Privacy Twitter | Come proteggere l’account di Twitter o usarlo in modo anonimo

Guida completa alle voci dell'area Privacy Twitter  e sicurezza per tenere il proprio account twitter protetto e sicuro, evitare problemi indesiderati o usarlo in modo anonimo.

Non uso in generale Twitter, anche il profilo twitter del mio sito ( @lemigliorivpn ) lo utilizzo in modo passivo e automatizzato. Però molti utilizzano twitter sia per l'account personale sia per le comunicazioni aziendali e non controllano mai quali siano le impostazioni della privacy twitter nel loro account.

Twitter ha creato una sezione del suo sito dedicata alla privacy e alle opzioni per spiegare i comportamenti che andrebbero tenuti e come usare le varie voci del menu.

La realtà è che queste guide ufficiali non le legge nessuno perchè sono lunghe, pallose e le voci annidate in modo complicato.

Alcuni lettori mi hanno chiesto di scrivere qualcosa a riguardo della privacy twitter e spero che questa guida sia come sempre alla portata di tutti per spiegare quali sono gli accorgimenti essenziali per un uso “discreto” del proprio account.

Twitter, per quanto suoni strano, può essere usato anche in modo “chiuso”, ovvero per mandare messaggi solamente a gruppi e/o persone selezionate e si può fare in modo che google non lo indicizzi.

Fermo restando che lo troverei un modo “assurdo” per scambiarsi comunicazioni private o sicure è stato usato da vari movimenti e reti di blogger anche per attività più importanti dal condividere la torta che si è mangiata la mattina prima.

Ricordarsi la password per cambiare le impostazioni di Twitter

Per modificare le impostazioni della privacy twitter è importante che abbiate sotto mano la vostra password, Sembra una cosa banale ma molti usano twitter tenendo la password salvata nel computer e neanche si ricordano più quale sia.

E' il momento di ricordarsela e ricordarsi la mail alla quale avete associato la password perchè vi verrà chiesta ogni volta che cambierete le impostazioni.

privacy twitter

Cliccate sull'icona del vostro profilo e cliccate impostazioni.

Inserire il cellulare su Twitter e disabilitare le notifiche SMS su Twitter

Se volete impostare un cellulare su twitter, perchè non lo avete ancora impostato, per attivare funzionalità come le app dello sviluppatore o fare in modo che per loggare sul vostro twitter o riavere la password bisogna anche ricevere un SMS, andate alla voce cellulare e inseritelo (riceverete un pin via SMS per attivare il vostro numero).

twitter-notifiche-cellulare

Alla voce cellulare è dove potrete anche disabilitare le notifiche di twitter via SMS.

Il menu sicurezza e privacy Twitter

privacy-sicurezza

E' da qui che andremo ora a vedere le varie opzioni che potete modificare per rendere il vostro profilo twitter più sicuro.

privacy-twitter-2

Iniziamo dalla sezione Sicurezza

  • Verifica d'accesso : Se lo impostate dovrete confermare ogni volta non solo la password ma anche via SMS l'accesso al vostro account. Se avete un account importante o pensate che qualcuno potrebbe accedervi è una opzione consigliata. Io ad esempio non la uso ma cambio spesso numero girando all'estero e sarebbe più scomoda e il mio account non ha nessun dato sensibile all'interno. Se fosse il mio account personale dove posto cosa faccio, con chi e altre cose personali prenderei in considerazione di tenere questa voce attiva.
  • Recupero password : questa è importante flaggarla. Tra le varie cose della privacy twitter è forse la più importante. Un'oceano di account rubati perchè le password vengono reimpostate senza che vengano fatte domande inerenti all'account o che venga chiesta la conferma con il numero di telefono associato.
  • Accesso mediante codice : E' possibile accedere al proprio twitter tramite codice di accesso ricevuto via SMS o password. E' importante richiedere sempre la password per evitare che qualcuno acceda in caso abbia accesso al vostro telefonino (momentaneamente o telefono rubato).

Sezione Privacy Twitter

menu-privacy-twitter

Dopo la sezione sulla sicurezza troviamo quella sulla privacy twitter.

Pochi ma essenziali accorgimenti per non farsi perseguitare con tag non voluti da stalker o follower indesiderati.

  • Tag nelle foto : questa opzione è una mina vagante. Devi decidere se la gente ti può taggare nelle foto.
    A differenza di facebook, se non lo imposti diversamente, il tuo profilo può essere seguito da ovunque e per tanto chiunque può taggarti e mostrare ad altri (e ad altri ancora …) foto dove vieni tirato in causa tramite il tag.
    Quanto meno lasciarei tale possibilità solo a chi segui ma l'opzione migliore è non permettere proprio a nessuno di taggarti.

    Chi potrà vedere i nostri tweet?

  • Privacy dei Tweet : Se non hai un profilo pubblico (non sei un brand o un'azienda o un sito di informazioni tipo il mio per intenderci) e usi twitter solo per condividere cose con i tuoi amici che ti seguono non ha senso lasciare la possibilità che tutti, anche chi non ti segue, possa leggere i tuoi tweet.
    Allo stesso modo anche i motori di ricerca e bot di vario tipo possono leggere, indicizzare e catalogare tutte le informazioni che rilasci tramite twitter, dove di fatto senza questo flag sono pubbliche.
  • Posizione dei tweet : Non credo esista un motivo per cui tu debba segnalare a chi ti segue dove eri fisicamente quando hai effettuato un tweet. Queste informazioni rimangono in giro e possono essere salvate e usate in ogni modo. Consiglio di rimuovere il flag e cliccare anche su “Elimina tutte le informazioni sulla localizzazione“.
  • Reperibilità : Twitter permette che tu possa essere seguito e trovato sul loro social network tramite il tuo telefono o la tua e-mail. A meno che tu non sia un personaggio pubblico (ma anche se lo sei), è il caso che quantomeno tu tenga riservata l'associazione del tuo numero di telefono a twitter e se possibile rimuovere il flag anche dall'indirizzo e-mail (salvo questo essere un indirizzo generico di contatto di un sito per un tuo twitter inerente a un sito informativo o un brand).

privacy twitter privacy

Continuiamo con le voci importanti :

  • Sponsorizzazioni : Se non vuoi che twitter usi la tua bacheca per mostrare ai tuoi followers pubblicità profilate in base ai loro gusti (e fare lo stesso con te) rimuovi il flag dalla voce Sponsorizzazioni.
  • Twitter per team : Creato in modo un pò sotto le righe per dare modo a grossi profili e advertiser di raggruppare i followers è una opzione per la gestione dei gruppi di utenti su Twitter, se la cosa non ti interessa a prescindere (e a pochi interessa), lascia il flag sulla terza voce e fai in modo che nessuno possa aggiungerti a gruppi di utenti.
  • Messaggi diretti : Se la togli chi non stai seguendo o ti segue non potrà scriverti in privato (eviti a bot e stalker di scriverti).

Controllare chi accede al tuo Twitter

i-tuoi-dati-twitter

Cliccando su I tuoi dati di Twitter potrete vedere la cronologia agli accessi di Twitter.

Nel mio caso ad esempio ho alla voce Twitter.com gli ultimi accessi miei a twitter, con ip e nazione.

Se ti risulta qualcosa di strano lo vedrai qui.

Altre cose tipiche sono Google o nel mio caso una app che ho fatto io. Se vedi accessi continui e strani qualcuno sta accedendo al tuo account twitter.

Controllare che non ci siano applicazioni strane collegate alla voce app

app-twitter

Per ultima cosa controllare alla voce App che non ci sia nulla di strano.

Di solito troverete sempre Google, che ha una partnership con twitter, tipo per indicizzare i loro twit pubblici.

Nel mio caso ho una applicazione che ho fatto io per pubblicare i twit del mio sito.

A volte potreste avere facebook, se decidete di twittare tramite facebook o viceversa, ma in linea di massima non dovreste trovare altro a meno che voi non abbiate dato autorizzazione ad altri sistemi di interagire con twitter.

Registrazione a Twitter in forma anonima

Se siete in questa guida probabilmente avrete già un account Twitter. Ma magari avete bisogno per questioni di sicurezza di crearne un altro.

Twitter non ha problemi in questo senso, nell'uso di account anonimi. Detto questo alla registrazione se la fate tramite cellulare dovrete inserire un numero di telefono.

Per evitare questa richiesta registratevi usando un PC.

A questo punto vi servirà un indirizzo di posta anonimo.

Per farlo evitate le mail tipo gmail /yahoo etc, che sono gratis ma sono tutto fuorchè non controllate o controllabili, in caso non avete problemi di sicurezza personale potete anche usarli per crearvi un account anonimo. Un servizio di posta anonimo gestito da una comunità di attivisti è RiseUp (account si richiede qui),

LA PRIVACY È UN DIRITTO , RIMANI INFORMATO PER FARE IN MODO CHE CONTINUI AD ESSERLO

Qui trovi i miei articoli di riferimento sulla navigazione anonima, rimani informato, non farti fregare :

Condividi i miei articoli, supportami nel far conoscere la gente le tematiche sulle sicurezza in internet, navigazione sicura e navigazione anonima e senza censure

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.