Le migliori VPN per Android: ecco la classifica aggiornata

vpn-android

Non ne puoi più della poca chiarezza che c’è in rete e vorresti capire quali siano le migliori VPN per Android? Allora “allacciati le cinture” e tieniti pronto per questo lungo viaggio nel mondo delle VPN per i dispositivi mobili.

PROVA GRATIS
ExpressVPN la migliore per device Android

Sfrutta la prova gratuita di Express e cambia indirizzo IP con 1 click. E' l'unica che ti permettere di richiedere il rimborso entro i primi 30 giorni d’uso SENZA fare domande o richiedere motivazioni.

Il mio articolo è stato aggiornato il: 29.2.2024

Le migliori VPN per Android in assoluto: top 6

  1. ExpressVPN
  2. NordVPN
  3. SurfShark
  4. CyberGhost
  5. Private VPN
  6. PureVPN

Eccoci con le migliori VPN per Android di sempre. Insomma, stiamo parlando delle compagnie leader del settore che possono vantare anni e anni di esperienza, così come milioni e milioni di clienti soddisfatti in tutto il mondo.

Come mai sono universalmente considerate le migliori in assoluto?

Beh, sebbene nei prossimi paragrafi troverai una breve rassegna di ciascuna, preliminarmente posso subito dirti che sono diversi gli aspetti da prendere in considerazione.

In altre parole, sarebbe del tutto inutile usare una VPN super veloce se poi questa non protegge effettivamente i nostri dati, giusto?

Allo stesso modo, per quanto un software possa essere sicuro, deve anche garantire adeguate prestazioni, altrimenti diventerebbe un supplizio usarle.

Detto ciò, eccoti svelati “i segreti” di questi software molto apprezzati dagli utenti italiani e non solo.

1. ExpressVPN

Non potevo non iniziare questa guida con ExpressVPN, attualmente leader indiscussa tra le migliori VPN per Android. È stata lanciata ancora nel 2009 e, ad oggi, può vantare ben 4 milioni di utenti “affezionati” in tutto il mondo.

Ciò che colpisce a prima vista di questo software è, senza dubbio, la velocità, oltre che l’elevata compatibilità con tutti i principali dispositivi e sistemi operativi.

Difatti, la denominazione “ExpressVPN” non è certo casuale.

Parliamo di una caratteristica fondamentale per i device mobili, dal momento che quando siamo in giro capita di aver la necessità di navigare la rete alla massima velocità. Questo, però non è tutto.

La compagnia in esame sottoscrive – da sempre – una rigida politica “no log” con cui si impegna legalmente a non registrare i dati di navigazione.

Infine, ricordo che la nazioni coperte dai suoi server sono oltre 90 e consente fino 5 multi – login.

2. NordVPN

Proseguiamo la rassegna delle migliori VPN per Android con NordVPN, un altro marchio che ha fatto e che sta continuando a fare la storia.

Infatti, è l’unica compagnia che ha deciso di orientare la sua offerta in modo tale da offrire una protezione totale ai propri utenti.

Nello specifico, sto parlando di NordPass e NordLocker, 2 prodotti lanciati dalla stessa casa madre che, in combinato con la la VPN, terranno al sicuro i tuoi dati, sia online, che offline.

Non solo, NordVPN offre anche una curiosa funzionalità denominata “Onion over VPN”. In pratica, grazie a quest’ultima puoi accedere a TOR e alla rete Onion senza dover scaricare, installare e utilizzare l’omonimo browser.

Detto ciò, la VPN esame è, sicuramente, piuttosto veloce, così come riesce a coprire circa 90 nazioni nel mondo e permette fino a 6 login simultanei.

3. SurfShark

Al terzo posto ho deciso di includere SurfShark che, a differenza delle prime 2, è una “nuova arrivata”. Infatti, il lancio della prima release è avvenuto nel 2018.

Che dire, sembra proprio che questa compagnia abbia avuto le idee chiare fin dall’inizio, dal momento che è divenuta molto apprezzata nel giro di pochissimo tempo.

Tra i suoi punti di forza troviamo, sicuramente, il numero delle nazioni coperte che raggiunge quota 100.

Ovviamente, un’altra parte del suo successo è data la sottoscrizione senza riserve della politica “no log”, l’unica clausola che consente a noi utenti di poter stare davvero tranquilli.

Proseguo con il constatare che anche il grado di compatibilità è piuttosto alto, dal momento che funziona benissimo sia con i dispositivi fissi, che con quelli mobili.

Infine, posso sicuramente consigliarla anche a tutti coloro che hanno poca dimestichezza con l’informatica, dato che risulta anche piuttosto semplice da utilizzare.

4. CyberGhost

Scendiamo dal “podio” delle migliori VPN per Android e arriviamo a CyberGhost che, seppur non sia eccezionale, è comunque un validissimo prodotto.

Lanciata ancora nel 2011, negli anni la compagnia ha lavorato molto bene per arrivare dove è ora. Lo posso confermare io stesso, dal momento che, come tanti altri appassionati dell’argomento, ho assistito “in diretta” alla sua evoluzione.

Attualmente copre poco più di 80 paesi e, grazie anche alla politica “no log” la rende ideale per l’utente senza grosse pretese. Inoltre, supporta l’attività di Torrent e consente di sbloccare un discreto numero di piattaforme streaming.

Degna di nota è anche la banda illimitata che viene impiegata nei collegamenti tra i server. Questo fa si che non si verifichino buffering o lag. Infine, devo ammettere che 7 multi – login non siano affatto male per un prodotto del genere.

5. Private VPN

Eccoci arrivati al penultimo posto di questa classifica sulle migliori VPN per Android con PrivateVPN, servizio lanciato nel 2009, ovvero il periodo in cui sono apparsi per la prima volta questi software destinati al grande pubblico.

Come è ovvio, se la compagnia è tutt’ora sul mercato è perché, in effetti, ha un buon prodotto da piazzare.

Non fantastico, sia ben chiaro. Nonostante ciò, è sempre meglio di moltissimi altri software, anche in virtù della politica “no log” pienamente sottoscritta.

Parliamoci chiaro, una VPN senza questa caratteristica non può essere definita tale, dal momento che non sarebbe in grado di tutelare effettivamente la nostra privacy.

Ad ogni modo, PrivateVPN copre solo 60 nazioni. Non sono moltissime, tuttavia consentono comunque di fare diverse cose.

Dall’altra parte, sebbene dia la possibilità di sfruttare ben 10 login simultanei, sappi che comunque la velocità potrà risentirne, specie se i device connessi navigano “a tutta forza”.

6. PureVPN

Chiudiamo la classifica delle migliori VPN per Android con PureVPN, un prodotto definito “controverso” da diversi esperti del settore.

Infatti, in passato la compagnia è stata protagonista di alcune spiacevoli vicende che hanno riguardato proprio i dati dei suoi utenti. Un altro aspetto che, ai più, trasmette poca fiducia, è che la sua sede legale sia ubicata ad Hong Kong.

È vero, tecnicamente non è “Cina al 100%” ma, comunque sia, sappiamo bene che in questi paesi la privacy dei cittadini non ha vita facile.

Ad ogni modo, sembra proprio che la compagnia abbia deciso di attivare il “turbo” e riproporsi sul mercato con un prodotto nuovo di zecca che, finalmente, include anche la sottoscrizione senza riserve della politica “no log”.

Inoltre, ha ampliato il suo “parco server”, arrivando a coprire ben 100 paesi nel mondo. Non male direi!

vpn-per-android

VPN per Android da usare solo in caso di emergenza

  1. TunnelBear
  2. HideMyAss
  3. StrongVPN
  4. AstrillVPN
  5. TorGuardVPN
  6. PrivateInternetAccess VPN

Conclusa la classifica delle migliori VPN per Android di sempre, veniamo a quella dedicata ai software da usare solo in caso di emergenza.

Per quale motivo? Beh, come avrai modo di leggere tra poco ce ne sono diversi. Diciamo che, offrendo delle versioni gratis, le stesse prevedono anche grosse limitazioni.

Per sbloccarle dovresti pagare ma, sinceramente, non ne vale la pena quando hai le Top 6 al mondo. Ad ogni modo, vediamo insieme cosa ci offrono questi prodotti.

1. TunnelBear

Apro questa “sotto-classifica” con TunnelBear che, però, nella sua versione gratuita offre solo 500 MB di traffico crittografato.

Inoltre, copre solo poco più di 20 paesi, quindi hai a disposizione una scelta di nuove posizioni server piuttosto limitata. Insomma, ci fai ben poco.

Ad esempio, sappi che se sei un appassionato di streaming, 500 MB rischi di “fumartelo” in nemmeno 2 giorni.

Ecco perché consiglio di usarla solo in caso di emergenza. Se non altro, anche TunnelBear sottoscrive la politica “no log”, quindi puoi stare tranquillo in merito alla riservatezza dei tuoi dati.

A proposito, vorresti sapere come si comporta su questi device? Allora dai uno sguardo alla mia guida in cui c’è il video-prova di TunnelBear installata su un dispositivo Android 4.0 e diverse mie considerazioni in merito.

2. HideMyAss

Proseguiamo con HideMyAss, un’azienda che in passato ha avuto qualche problema in merito alla sua vecchia politica “no log” un po’ “fumosa”.

Tuttavia, ora la compagnia ha deciso di dare una grande svolta alla sua attività, proponendone una sottoscritta senza alcuna riserva.

Detto ciò, non lavora affatto male, ad eccezione di quando si usano i server più lontani, i quali risultano effettivamente lenti. Compensa questa sua pecca con i server ottimizzati per il gaming e Torrent.

Per vederla all’opera ti invito a leggere il mio approfondimento in cui troverai il video-test di HideMyAss all’opera su cellulare Android e la consueta rassegna.

3. StrongVPN

StrongVPN, in passato conosciuta con la denominazione “InvisibleBrowsingVPN”, è un altro buon prodotto da usare in caso di emergenza.

Bene la sottoscrizione della politica “no log”, così come anche la presenza del protocollo di sicurezza Wireguard. Purtroppo, però, non si può dire lo stesso in merito al numero di nazioni coperte che arriva, a malapena, a 30.

Ad ogni modo non è certo un bidone e lo dimostro nella guida comprensiva di video-prova di StrongVPN in azione su un device Android.

4. AstrillVPN

Proseguiamo la classifica delle migliori VPN per Android – ma da usare solo in caso di emergenza – con AstrillVPN. Copre ben 60 paesi nel mondo e, insieme alla politica “no log” e alla crittografia AES-256, può soddisfare diverse esigenze.

Se, però, opti per la versione gratuita, ecco che il numero di paesi scende a 20, così come calano anche le prestazioni generali, sebbene di poco.

Scopri tutti i dettagli in merito leggendo il mio approfondimento in cui c’è il video-test di AstrillVPN su un dispositivo Android 4.0 e la mia disamina in merito alle prestazioni.

5. TorGuardVPN

Eccoci con TorGuardVPN, da considerarsi una sorta di “side project” del famoso TOR Browser. Insomma, stiamo parlando di un team di esperti che da anni lavora alla sicurezza informatica e al vero anonimato in rete.

Nello specifico, questa VPN offre un periodo di prova totalmente gratis per 7 giorni. Durante lo stesso puoi usare il software senza limitazioni.

Purtroppo, però, terminati questi 7 giorni sarai costretto a pagare un servizio sì buono, ma non certamente al Top.

Tutto sommato non è un cattivo prodotto, dal momento che l’ho testato e ho messo a disposizione dei miei Lettori il video-prova di TorGuardVPN in funzione su un dispositivo Android.

6. PrivateInternetAccess VPN

Chiudiamo anche la classifica delle migliori VPN per Android da usare in casi di emergenza con Private Internet Access VPN, nota ai più anche con l’acronimo “PIA VPN”.

Tra le note positive c’è il fatto che la compagnia offre 7 giorni di prova totalmente gratis, ma solo per dispositivi mobili iOS e Android. Quindi, fa sicuramente al nostro caso.

Anche in questo caso stiamo parlando di una VPN “no log” capace di coprire circa 80 paesi nel mondo. Certo, non è male. Tuttavia, tenendo conto del rapporto qualità/prezzo, in giro ce ne sono sicuramente di molto più performanti.

Vuoi vederla in azione? Allora consulta la mia guida in cui troverai il video-test di Private Internet Access VPN su un device Android 2.2 o superiore.

le-migliori-vpn-per-android

Come installare le migliori VPN per Android sul proprio device: tutorial

  1. Inizia scaricando ExpressVPN a cui puoi fregarle ben 30 giorni gratis (la sua garanzia “Soddisfatto o Rimborsato” ti da modo di chiedere la restituzione senza fornire una spiegazione plausibile).
  2. Crea il tuo account impostando userd ID e password a tua scelta.
  3. Ora, installa l’app sul tuo device Android, lanciala ed esegui il login.
  4. A questo punto, non ti resta altro da fare che attivarla selezionando una nuova posizione server (se non devi fare nulla di ché, seleziona pure il paese in cui ti trovi attualmente).
  5. Ora sei pronto per navigare alla velocità della luce, protetto e nel pieno anonimato ovunque ti trovi.

Ecco come installare una delle migliori VPN per Android senza essere uno smanettone. Infatti, un prodotto come ExpressVPN è stato studiato per essere installato, usato e gestito con la massima semplicità, anche da coloro che non se ne intendono di informatica.

La sua intuitiva interfaccia grafica ti permette di fare tutto con pochi e semplici tap, senza la necessità di programmare alcun ché.

I miei criteri per eleggere le migliori VPN per Android

  • Sottoscrizione della politica “no log” e utilizzo della crittografia;
  • App dedicata per ogni tipologia di sistema operativo;
  • Numero di nazioni coperte;
  • Velocità;
  • Numero di device supportati;

Personalmente, sono questi i criteri che utilizzo per classificare le migliori VPN per Android e qualsiasi altro sistema operativo. Come vedi, al primo posto metto sempre la sicurezza e la privacy, 2 aspetti che vanno sempre di pari passo.

Ovviamente, anche la facilità di utilizzo gioca un ruolo consistente e, devo ammettere, le app sono davvero comode perché ti risparmiano la configurazione manuale.

Infine, il resto è tutto un “equilibrio” tra il numero della nazioni coperte, velocità e possibilità di multi-login. Morale della favola? Se proprio non sai quale scegliere, preferisci sempre una VPN sicura, anche se non estremamente performante.

Oppure, “taglia la testa al toro” con una delle Top 6 che ti ho consigliato.

Le migliori VPN per Android: sezione F.A.Q.

Quando si parla di VPN si tende sempre a fare un mucchio di confusione. Ecco perché ho deciso di includere anche questa sezione F.A.Q. che avrà lo scopo di chiarire ultimi eventuali dubbi e/o perplessità.

Insomma, tutto dipende dall’uso che devi fare di questi software. Se sei il classico utente “medio” senza esigenze particolari, ecco che ti basterà assimilare i pochi aspetti che tratterò nel “Domanda e Risposta” che seguirà nei prossimi sotto – paragrafi.

Se non dovessi trovare le domande che vorresti farmi, scrivimele su un commento, cercherò di risponderti quanto prima.

miglior-vpn-per-android

1. Qual è il miglior VPN gratuito?

Il miglior VPN gratuito è ExpressVPN con i suoi 30 giorni a scrocco. Infatti, al mondo non esistono altre compagnie che ti cacciano indietro i soldi senza nemmeno chiederti il motivo della disdetta.

Non so per quanto andrà avanti, quindi approfittane subito.

2. Qual è la VPN più sicura?

La VPN più sicura è quella che, oltre ad avanzati sistemi di crittografia (chiavi a 256 bit o superiori), sottoscrive senza riserve la politica “no log”.

Quindi, tra queste troviamo, senz’altro, ExpressVPN, NordVPN, SurfShark, CyberGhost, Private VPN e PureVPN.

3.Come impostare il VPN su Android?

Una volta creato il tuo account utente sulla piattaforma della compagnia VPN che hai scelto, ti basterà, semplicemente, scaricare la rispettiva app per sistemi Android.

Fatto ciò, ti basterà lanciarla con un tap, eseguire il login inserendo le tue credenziali e, infine, attivare il tutto scegliendo una nuova posizione server.

Riepilogo conclusivo sulle migliori VPN per Android

  1. Le Top 6 VPN per dispositivi Android sono: ExpressVPN, NordVPN, SurfShark, CyberGhost, Private VPN e PureVPN.
  2. Al contrario, ci sono anche buoni software da usare, però, solo in caso di emergenza. Tra questi troviamo: TunnelBear, HideMyAss, StrongVPN, AstrillVPN, TorGuardVPN e PrivateInternetAccess VPN.
  3. La differenza tra le migliori VPN per Android e queste ultime è che, a parità di costo, le prime offrono molto, molto di più.
  4. È vero, tra le seconde c’è anche qualche compagnia che offre la versione gratis. Nonostante ciò, devi sapere che queste presentano grosse limitazioni.
  5. In ogni caso, tutte quelle che ti ho proposto sottoscrivono in pieno la politica “no log” e adottano ottimi standard crittografici per “blindare” la connessione.
  6. In conclusione, lasciami riproporti ExpressVPN con cui so che ti troverai benissimo. Oltre a poterle scroccare 30 giorni gratis, c’è anche lo sconto che riservo sempre ai miei Lettori: ulteriori 3 mesi gratis sulla prima sottoscrizione!

PROVA GRATIS
Scegli ExpressVPN, la regina delle migliori VPN per Android

Prova ExpressVPN a gratis sfruttando la loro prova gratuita. Scaricala ora.

Articoli sulle VPN per Android a cui potresti essere interessato

8 Comments
  1. Ciao,perchè TunnelBear ha un punteggio più alto rispetto a Secureline di Avast ?
    Vi ringrazio.

  2. Ho alcune domande, quando è stata aggiornata la lista?
    E poi ho visto che hai elencato solo app vpn a pagamento. Secondo te un’app gratuita come turbo vpn (che sto usando attualmente) va bene. Cioè è sicura quanto una a pagamento?

    • non la conosco, ma starei attento a installare sul cellulare una app di un produttore di cui non sai nulla, dato che poi può di fatto filtrare il tuo traffico dati.
      Una VPN ha un costo di mantenimento non indifferente, per tanto quando è gratis c’è qualcosa “sotto” che non quadra. Un conto sono quelle VPN che hanno una version gratis limitata (tipo x mega mese free), altre sono quelle che ti dicono tutto gratis mentre in realtà monetizzano il tuo traffico. Leggi questo articolo : https://www.lemigliorivpn.com/guide-vpn-faq/privacy-internet/vpn-gratis/

  3. Ciao! volevo chiederti se acquisto una TV Box che ha Android TV come SO, posso tranquillamente scaricare ed abbonarmi ad un servizio vpn e vedere automaticamente il catalogo di Netflix HBO e altri senza fare ulteriori passaggi tipo installare i paramentri su router o altro?

    • Se e’ android puoi mettere le versioni android delle VPN. Secondo me e’ comunque piu’ pratico sul router pero’ puoi fare anche come dici

  4. Con una app android VPN riesco a gestire come se fossi dal PC tutti i passaggi iniziali? Grazie

    • Se cerchi una VPN cellulare Android seria ed affidabile, questo lo puoi fare con le migliori che ti ho suggerito nell’articolo. Per una VPN Android Italia ti suggerisco sempre di buttarti su quelle che appunto sono dotate di una APP Android VPN. Se manca l’ App o se è di scarsa qualità, non riesci a gestirla bene come se tu fossi dal computer.

    Leave a reply

    Diffida Dalle Imitazioni

    Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

    Per iniziare

    In evidenza

    LeMiglioriVPN.com
    Logo