Truffe online. Truffa online: cosa fare? Denuncia per truffa online.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su telegram
truffe-on-line

Il nuovo fenomeno delle truffe online.

Parole chiave come “truffe online”, “truffa online cosa fare” e “denuncia per truffa online” sono sempre più ricercate dagli utenti italiani.

In questo articolo parleremo di tale fenomeno che, sebbene esista già da diversi anni, sembra essersi acuito proprio nel periodo di pandemia.
Infatti, un po’ per paura del virus e un po’ per paura delle multe, molte persone hanno deciso di effettuare i propri acquisti sul web.

In altre parole, la rete Internet si può considerare una vera e propria “giungla” in cui a farla da padrone non sono i più forti, ma i più furbi.

Certo, le truffe sono sempre esistite ma, grazie al Web, i malintenzionati sono più avvantaggiati. Detto questo, nei prossimi paragrafi ti daremo alcune informazioni utili, il cui scopo è quello di farti comprendere come evitare le truffe e, nel caso tu ne sia già stato vittima, come muoversi sul piano legale.

Truffa online: cosa fare?

Truffa online: cosa fare? Beh, la cosa migliore è proprio quella di evitarle. Insomma, come si suol dire: “prevenire è meglio che curare”.
Molto spesso diventa molto difficile ottenere la restituzione del mal tolto e la punizione a norma di legge dei rispettivi colpevoli.

Infatti, come vedremo di seguito, molte truffe sono piuttosto “banali” ed è sufficiente avere un minimo di buon senso per evitare di caderne vittima.
In altre parole, molti malviventi che delinquono in questo ambito sono dei veri e propri “improvvisati”, pertanto il loro “modus operandi” è molto facile da individuare.

Purtroppo, moltissime delle vittime sono le persone più sprovvedute e che hanno scarsissime conoscenze delle dinamiche della rete.

Non caso, statisticamente parlando, i più truffati sono proprio gli anziani.
Detto questo, quali sono le truffe online più diffuse? Come possiamo prevenirle in modo efficace? Le risposte queste e ad altre domande nei prossimi paragrafi.

truffa-online-cosa-fare

Le principali truffe.

Di truffe online ce ne sono davvero tante, tuttavia quelle più diffuse riguardano:

  • l’ecommerce.
  • I conti correnti.

Infatti, gli articoli di cronaca che riportano fatti del genere sono, oramai, all’ordine del giorno.
C’è chi effettua degli acquisti online senza, però, ricevere in cambio il servizio o il prodotto. Allo stesso modo, c’è anche chi si ritrova il conto corrente alleggerito o, addirittura, svuotato dall’oggi al domani.

Per quanto sia spiacevole subire tali eventi, fortunatamente non è poi così difficile prevenirli. Per quanto riguarda le truffe legate all’e-commerce, quando il prezzo del bene o del servizio è troppo conveniente, allora è meglio rinunciare all’acquisto.

Infine, per quanto riguarda i conti correnti, sappi che nemmeno la tua stessa ha facoltà di chiederti il numero della carta, piuttosto che il PIN o le credenziali dell’home-banking. Pertanto, qualsiasi richiesta del genere è, senza dubbio, una truffa bella e buona.

Sei stato vittima di truffa online: cosa fare e non fare.

Prima di proseguire oltre, soffermiamoci un momento sulle truffe online riguardanti i conti correnti. E’ vero, ci sono alcuni truffatori in grado di replicare in tutto e per tutto le pagine web della tua banca ma, come già detto, nessuno ha facoltà di richiederti certi dati.

Ecco perché è doveroso sapere mantenere il sangue freddo. Qualora dovessi ricevere una mail che ti informa dell’avvenuto blocco del tuo conto o della tua carta, contatta subito telefonicamente il relativo istituto di credito.

Anzi, se hai la possibilità, recati di persona a parlare con un responsabile.

Detto ciò, se sei stato vittima di truffa online, ecco cosa fare e cosa non fare:

  • inizialmente, non divulgare via social che sei stato vittima di truffa.
  • Fai gli “screenshot” di tutte le pagine sospette.
  • Recati il prima possibile presso la sede delle Forze dell’Ordine più vicina per sporgere formale denuncia.

denuncia-per-truffa-online

Denuncia per truffa online: come, dove e quando.

Sporgere una denuncia per truffa online è più semplice di quello che si possa pensare. Prima di tutto, non è necessario avvalersi di un legale, pertanto non ci sono costi da sostenere. La si può presentare oralmente, oppure per iscritto, avvalendosi dei numerosi moduli precompilati che si possono trovare online.

In entrambi i casi, va sporta presso le Forze dell’Ordine di zona, Polizia o Carabinieri.
Fatte queste precisazioni, è necessario prestare particolare attenzione alla tempistica. Infatti, il reato di truffa punito dall’art. 640 del codice penale è procedibile solo a querela di parte.

In termini più semplici, la persona offesa, ovvero colui o colei che cade vittima della truffa ha solo 90 giorni di tempo per sporgere formale denuncia-querela, giorni che decorrono da quando si è venuti a conoscenza del fatto.

Sforati questi termini, il reato non può più essere perseguito, di conseguenza non vengono aperte le indagini.

Nascondere l’IP per evitare le truffe online: funziona?

Come abbiamo avuto modo di vedere nei paragrafi precedenti, non esiste chissà quale mezzo tecnologico in grado di non farci cadere vittima delle truffe online. Infatti, a giocare un ruolo fondamentale sono la nostra testa e il nostro buonsenso.

Tuttavia, i truffatori più “in gamba” possono approfittare del nostro indirizzo IP per tracciare la nostra posizione geografica, le nostre attività online e, quindi, “confezionare” delle frodi più sofisticate.
Di conseguenza, nascondere il proprio IP è sicuramente una mossa saggia, ma bisogna sempre tenere a mente che siamo noi a fare la differenza.

Ad ogni modo, esistono diversi metodi per compiere tale azione e, i principali, sono:

  • utilizzare i server proxy.
  • Cambiare manualmente i DNS sul proprio dispositivo.
  • Utilizzare le VPN.

I primi 2 ti consentono sì di cambiare il tuo IP, ma sul fronte della sicurezza lasciano un po’ a desiderare.
Per tanto, concentriamoci sulle VPN.

Alcune VPN sono delle vere e proprie truffe.

truffe-online-denuncia-per-truffa-online-cosa-fare

VPN” è l’acronimo di “Virtual Private Network”, ossia delle vere e proprie reti criptate supportate da una fitta rete di server privati.

Sono proprio questi ultimi a fornire agli utenti un indirizzo IP fittizio che non permette a terzi di risalire alla loro identità.
Inoltre, grazie alla crittografia, le VPN sono da considerarsi sicure e impenetrabili da parte degli hacker.

Tuttavia, alcuni di questi software sono delle truffe online a tutti gli effetti. In pratica, tali compagnie promettono agli utenti l’anonimato più totale, salvo tracciare le loro attività e rivedere a terzi tutti i dati acquisiti in modo illecito.

Fortunatamente, la maggior parte delle compagnie lavora in modo serio. Se vuoi conoscere quelle più sicure e performanti, ti invitiamo a leggere il nostro articolo di approfondimento cliccando qui.

Conclusioni sulla denuncia per truffa online, cosa fare e come prevenirle.

Eccoci giunti alle conclusioni di questo articolo in cui abbiamo parlato della denuncia per truffa online, cosa fare e come prevenirle.

Salvo rari casi, la maggior parte delle truffe online sono piuttosto semplici da prevenire, si tratta solo di ragionare con la propria testa prima di compiere determinati acquisti o prima di divulgare i dati sensibili delle proprie carte di credito o del proprio conto corrente.

Se, nonostante ciò, ne sei caduto vittima, allora non perdere tempo prezioso e recati presso la stazione di Polizia o Carabinieri più vicina per formalizzare l’accaduto, entro e non oltre 90 giorni che decorrono da quando hai capito di essere stato fregato.

Invece, per quanto riguarda le truffe online più sofisticate, è bene tutelarsi nascondendo il proprio indirizzo IP, avvalendosi dei servizi offerti dalle migliori compagnie VPN leader del settore.

Fammi sapere cosa ne pensi

Leave a reply

Diffida Dalle Imitazioni

Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

Per iniziare

In evidenza

LeMiglioriVPN.com
Logo