Come navigare anonimi con Internet Explorer

Vediamo come navigare anonimi con Internet Explorer ma anche come criptare i dati e fare in modo che quello che facciamo sia nascosto anche all'esterno.

Tieni presente una cosa importante : quello che Internet Explorer intende con navigazione anonima non centra nulla con quello che realmente fa questa opzione una volta attivata.

Come navigare anonimi con Internet Explorer attivando InPrivate Browsing

navigare anonimi con Internet Explorer

navigare anonimi con Internet Explorer

Ti basterà andare nelle opzioni di Internet Explorer , alla voce Safety o Sicurezza troverai l'opzione InPrivate che significa navigazione anonima.

Attento però , è un anonimato fittizio , di fatto non salvi nel tuo pc i tuoi dati di navigazione ma tutti esternamente possono sapere cosa fai.

Una volta attivata siamo realmente anonimi ? No

La navigazione anonima di Internet Explorer serve soltanto per non salvare localmente , cioè nel tuo computer , le informazioni relative ai siti web dove navighi , cookie di navigazione e cose di questo tipo.

Se il pc è il tuo di fatto nascondi le cose a te stesso e solo localmente.

Quando attivi l'opzione per navigare anonimi con Internet Explorer in realtà il tuo capo ufficio può sapere lato server cosa stai facendo , il tuo provider saprà a chi scrivi le mail e che siti web stai visitando.

Non stai nascondendo la tua identità , non stai cambiano il tuo indirizzo ip , non stai nascondendo a terzi che siti web visiti : questo non lo può fare questa opzione.

Purtroppo i browser usano questo termine in modo truffaldino , dovrebbero chiamarla “sessione di navigazione senza salvataggio dati locali” ma sarebbe meno attraente di “navigazione anonima” non credi ?

Essere realmente anonimi si può

L'unico modo per mantenere realmente una privacy elevata è criptare il tuo traffico dati e celare l'indirizzo ip.

Usare solo un proxy non basta , perchè di fatto a parte l'ip il provider sa esattamente cosa stiamo facendo , non nascondiamo il nostro traffico dati.

Usando una VPN , commerciale o casalinga ,  è possibile cambiare il nostro indirizzo ip , criptare il nostro traffico dati e cosi facendo il nostro provider non potrà sapere a chi scriviamo le mail , non potranno sapere che siti web visitiamo , se scarichiamo file o meno.

La privacy è ancora un diritto , non rinunciarci.

Non potranno raccogliere i nostri dati di navigazione per poi propinarci banner e spam su misura basati sui nostri usi e costumi.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.