Come nascondere indirizzo IP e navigare senza essere tracciati.

Purtroppo o per fortuna, la realtà virtuale sta assomigliando sempre più a quella fisica. Delinquenza che dilaga, governi autoritari che vogliono spiare i propri cittadini e aziende private che vivono della compravendita di dati personali.

Quindi, come nella vita di tutti i giorni, occorre prendere le debite precauzioni. Ciò che espone maggiormente la nostra privacy online è il nostro indirizzo IP. In questo articolo parleremo del perché e soprattutto di come nascondere indirizzo IP utilizzando i metodi che vedremo in seguito.

Ti anticipo che il modo migliore è sempre quello di nascondere IP con VPN.
Ti stai chiedendo se bisogna essere degli esperti di informatica per mascherare IP? No, ti basterà solo fare attenzione ai passaggi che seguiranno.

Perché nascondere indirizzo IP.

Di solito chi si nasconde è proprio il colpevole, ma in questo caso chi si deve nascondere è proprio l’innocente. L’indirizzo IP può rivelare tante cose sul nostro conto, come ad esempio le nostre attività online. Oramai gran parte della nostra vita si è “trasferita” online, basti pensare, ad esempio, all’home banking.

Durante queste operazioni immettiamo nel sistema delle informazioni davvero sensibili, informazioni che molto spesso vengono rubate da malintenzionati. Un altro motivo per nascondere l’indirizzo IP sta nel fatto che i nostri dati di navigazione possono essere vulnerabili, quindi carpiti e quindi, infine, rivenduti a terzi.

Non so se ci hai mai fatto caso, ma chiediti come mai le pubblicità che vedi nei vari siti sembrano tutte in linea proprio con i tuoi gusti… Inquietante, vero?

nascondere indirizzo IP

Nascondere indirizzo ip

Mascherare l’indirizzo IP: impariamo come fare.

Appena aperto il browser di navigazione, Chrome o Firefox che sia, attiva subito la modalità in incognito. Per farlo ti basterà aprire la tendina del menù e cliccare sulla relativa opzione.

Questa protezione non serve a nulla contro eventuali hacker o cessione di dati di navigazione da parte del provider, ma ti servirà per proteggere la tua privacy da chi usa il tuo stesso computer. A volte le peggiori insidie te le riservano proprio amici e parenti.

Fatta questa premessa, entriamo nel vivo del discorso. Perché mai sarebbe doveroso mascherare l’IP? Cosa potrebbe mai farci di male? Come tutte le cose occorre un minimo di conoscenza di base, quindi, prima di vedere come nascondere indirizzo IP, cerchiamo di capire esattamente cosa sia quest’ultimo.

Cos’è l’indirizzo IP?

La sigla IP sta per “Internet Protocol” e serve ad indicare una stringa numerica in grado di identificare univocamente un dispositivo detto “host”. Senza scendere in dettagli troppo tecnici, ogni volta che ti colleghi alla rete da PC, smartphone o tablet, il tuo provider di rete ti assegna un indirizzo IP univoco, ovvero una stringa numerica che ha la stessa funzione della targa di un’automobile.

Venire in possesso di un indirizzo IP consente, prima di tutto, di risalire alla posizione geografica dell’utente. In secondo luogo, permette di capire quali sono state le attività di navigazione, un po’ come le impronte digitali permettono di capire se una persona era presente o meno in una determinata scena.

In pratica è come essere spiati quasi 24 ore su 24 senza saperlo e quindi senza alcun consenso.

Bando alle ciance, vediamo subito i principali metodi su come nascondere IP.

come nascondere IP

Come nascondere IP

Come nascondere IP? Usa i server proxy, ma anche no…

Nascondere IP con VPN è uno dei modi migliori. Mi spiego: i server proxy sono il rimedio più semplice ma anche quello che non garantisce il massimo della protezione.

Cosa sono? (leggi qui se vuoi approfondire) Sono appunto dei server che si interpongono tra te e il sito che intendi visitare. In questo modo ti viene assegnato l’indirizzo IP del loro server mascherando, di fatto, il tuo. Per utilizzarlo è molto semplice, basta collegarsi ad un sito che fornisce tale servizio e quindi procedere utilizzando la sua barra di ricerca.

Purtroppo i server proxy riescono sì a mascherare l’IP, ma senza alcuna garanzia. Non è detto che chi gestisce i server sia in buona fede e non è detto che questi server siano stati resi inviolabili da eventuali attacchi.

Un’altra pecca dei serve proxy è senza dubbio la loro lentezza. Anche se fossero in grado di nascondere l’IP in modo efficace, è comunque impossibile riuscire a guardare un video in streaming di una certa risoluzione.

Nascondere l’indirizzo IP con TOR Browser.

Un sistema efficace per nascondere l’indirizzo IP è proprio quello di utilizzare TOR Browser. Sai già di cosa si tratta? E’ un browser molto simile agli altri, infatti è una “derivazione” di Mozilla Firefox. Ha però una particolarità: funziona grazie a una sua rete dedicata supportata dagli onion router.

In parole povere, questi “rimbalzano” e criptano a vicenda la tua richiesta di connessione ad un sito ben preciso. Per cui, dopo aver passato il nodo di entrata della rete TOR, navigherai a tutti gli effetti con gli indirizzi IP degli onion router che rimbalzano la tua richiesta.

Anche se TOR è in grado di mascherare l’IP alla grande, purtroppo presenta alcune pecche di cui bisogna tenere conto. Non è il massimo della velocità e il suo nodo d’entrata potrebbe essere vulnerabile.

Come nascondere l’indirizzo IP? Usa un’ottima VPN!

Eccoci giunti al capitolo finale. Come nascondere l’indirizzo IP usando una VPN. Sai cos’è una VPN? Sai qual è la principale differenza con i serve proxy? Il principio del loro funzionamento è simile in tutto e per tutto ma le VPN offrono molto altro in più.

Prima di tutto, i loro server sono ideati e lavorano solamente in virtù dello scopo per cui sono stati progettati, ovvero mascherare l’IP dei suoi utenti. In secondo luogo, aziende come ExpressVPN, NordVPN, CyberGhost e Private VPN adottano una rigorosa politica “no log”.

SCOPRI COME
ExpressVPN Gratis

ExpressVPN: la VPN che ti permette di ottenere il rimborso SENZA domande o motivazioni, anche appena sottoscritto l'abbonamento. Ecco qui il trucco per voi lettori di LeMiglioriVNP.com

Praticamente non salvano nessun dato relativo alla tua navigazione nemmeno quelli di quando effettui la connessione al loro servizio. Un altro vantaggio consiste proprio nelle loro notevoli prestazioni: riescono a nascondere l’IP e a consentirti di vedere film HD senza blocchi o interruzioni.

Mascherare l’IP utilizzando VPN e TOR.

Per una protezione a prova della National Security Agency americana, l’unico modo è quello di utilizzare in accoppiata VPN e TOR. In questo modo passerai attraverso il nodo d’ingresso della rete TOR con l’indirizzo IP di ExpressVPN, NordVPN, CyberGhost o Private VPN.

Risalire alla tua identità sarà praticamente impossibile e potrai navigare in modo anonimo proprio come se fossi un fantasma.

Spero che questa guida su come nascondere IP con VPN ti sia stata utile e sia riuscita a chiarirti eventuali dubbi. Divulgheresti mai i tuoi dati sensibili nel mondo reale? Perché mai dovresti farlo online? Proteggi la tua privacy, proteggi i tuoi diritti. Puoi leggere altri interessanti articoli qui.. e magari condividili 😉

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply