Migliori siti del Dark Web 2022: legali e illegali

dark-web-siti

Sei un curiosone e hai cercato in rete “migliori siti del Dark Web legali e illegali”? In tal caso, sei capitato sull’articolo più completo in assoluto.

Infatti, nei paragrafi a seguire, troverai un lungo elenco delle pagine “oscure” più discusse, sia nel “bene” che nel “male”. Credimi, alcune ti lasceranno di stucco.

Non solo, ti fornirò anche tutti gli strumenti e le indicazioni utili per raggiungerle.
Ovviamente, se deciderai di farlo, sarai tu a doverti assumere ogni responsabilità. Ho realizzato il presente articolo a solo scopo informativo.

Infine, dal momento che c’è ancora molta confusione a riguardo, ho deciso di realizzare anche una pratica sezione “F.A.Q.”.

All’interno di questa darò una chiara risposta alle domande più ricercate dagli utenti italiani.

Bene, dopo le solite premesse di rito non perdiamo altro tempo ed entriamo subito nel vivo dell’argomento in questione.

5 migliori legali siti del Dark Web

  1. Mega Tor
  2. Facebook (su rete Onion)
  3. Torch
  4. Secure Drop
  5. Wasabi Wallet

A proposito di questi 5 migliori siti legali del Dark Web, te li propongo perché ritengo che offrano dei servizi davvero utili.

Come leggerai tra poco, gli stessi ti possono aiutare a tutelare la tua privacy, rendere le transazioni finanziarie davvero anonime e, infine, assicurarti un’informazione davvero imparziale e non soggetta alla censura da parte delle autorità governative.

1. Mega Tor

Mega Tor è un famoso sito di file-sharing. Quest’ultimo permette agli utenti di tutto il mondo di caricare e scaricare ogni sorta di file: video, musica, immagini e chi più ne ha più ne metta.

Il servizio è assolutamente gratuito e permette ali utenti di condividere i file sfruttando la massima velocità della loro connessione.

E’ facile da usare e permette sia l’upload che il download di tutti quei file che non potrebbero essere condivisi sull’Internet in chiaro.

2. Facebook (su rete Onion)

Lo sapevi che Facebook ha un suo clone nel Dark Web? Sebbene questa versione non sia tanto utilizzata quanto quella presente nell’Internet in chiaro, ogni anno registra un numero sempre maggiore di utenti.

Grazie alla rete Tor, gli utenti hanno la garanzia di poter accedere al noto social protetti dal sistema di crittografia realizzato dal Tor Project.

I suoi vantaggi consistono nel potersi iscrivere in modo anonimo e nel non diventare una “vittima” dei tracker che infestano un qualsiasi social network.

3. Torch

Torch sta al Dark Web come Google sta all’Internet in chiaro. Insomma, stiamo parlando del migliore motore di ricerca della rete “oscura”.

Usarlo è davvero semplice.

Inserisci le parole chiave nell’apposita barra e clicca “search”.

Così facendo, Torch ti mostrerà tutti i risultati più pertinenti: troverai risultati indicizzati da Google, ma anche le pagine e i siti con dominio “Onion”.

Mi raccomando, quando effettui una ricerca, fai sempre attenzione ai risultati che clicchi.

Infatti, puoi essere reindirizzato su contenuti illeciti.

4. Secure Drop

E’ una piattaforma gratuita realizzata per garantire il massimo anonimato a quelle fonti che vogliono rivelare informazioni “top secret” ai giornalisti d’inchiesta indipendenti.

Ecco come funziona:

  • appena ti colleghi a SecureDrop, ti viene fornito un nome in codice generato random.
  • Con questo nome in codice puoi caricare tutti i documenti “scottanti” di cui sei in possesso.
  • Anche ai giornalisti e agli editori vengono assegnati ulteriori nomi in codice.
  • Infine, informatori e giornalisti possono comunicare utilizzando la sezione di messaggistica interna a Secure Drop, protetti dai rispettivi nomi in codice.

5. Wasabi Wallet

Si tratta di un “wallet”, ovvero un “portafoglio elettronico” con cui gestire i pagamenti in criptovalute nell’anonimato più totale.

E’ vero che, in genere, i wallet non sono associati alle persone fisiche come accade per i normali conti correnti.
Tuttavia, chi ci sa fare, potrebbe comunque risalire allo storico di tutte le tue transazioni.

Wasabi Wallet è una così detta piattaforma “open source” che, appoggiandosi alla rete Tor, impedisce l’associazione tra i fondi presenti al suo interno e il tuo indirizzo IP.

Infine, ti permette di generare diversi indirizzi di ricezione. Cambiandolo ad ogni transazione avrai la sicurezza che nessuno potrà tracciare i tuoi pagamenti.

Sia in entrata, che in uscita, ovviamente.

siti-dark-web-illegali

5 Migliori siti illegali del Dark Web

  1. Cannabis UK
  2. CC Seller
  3. AccMarket
  4. OnionIdentityServices
  5. Rent a Hacker

Eccoci, invece, con la classifica dei 5 migliori siti illegali del Dark Web.

Premetto che ciò che leggerai tra poco l’ho scritto a solo scopo informativo. Ovviamente, ti consiglio di starci alla larga.

Non riesci proprio a resistere alla tentazione? Beh, sappi che dovrai assumerti ogni responsabilità a riguardo.

Detto ciò, ho selezionato questi 5 in quanto sono tra i più famosi e i più discussi di tutta la parte “oscura” della rete.

1. Cannabis UK

Beh, il nome parla già da sé. Si tratta di uno dei più noti market place del Dark Web grazie a cui è possibile acquistare cannabis e i suoi derivati.

Ovviamente, i pagamenti avvengono rigorosamente in Bitcoin e la merce viene recapitata direttamente all’indirizzo che fornirai ai venditori.

2. CC Seller

“CC” sta per “Credit Card”. Quindi, indovina cosa si può acquistare in quest’altro market place? Esatto, carte di credito rubate e clonate.

Il cliente non deve fare altro che decidere il plafond e contattare il venditore.

Una volta effettuato il pagamento – sempre e rigorosamente in Bitcoin – basta attendere che le carte di credito acquistate arrivino a casa tua.

3. Acc Market

E’ un altro market place specializzato in servizi finanziari. Oltre alle carte di credito clonate o rubate, è possibile acquistare account Paypal, conti correnti, wallet di criptovalute e chi più ne ha più ne metta.

Tra i vari servizi che offre è presente anche quello che in gergo viene detto “laudry”, ovvero un sistema che serve a “ripulire” tutti i soldi che provengono da attività sospette.

4. Onion Identity Services

Sei nella cacca fino al collo e vorresti cambiare identità? Grazie a questo sito potrai comprare documenti contraffatti di ogni sorta.

Carte di identità, passaporti, patenti, tessere della previdenza sociale e via dicendo.

Non importa chi vuoi diventare, grazie ai documenti personali presenti in questo market place puoi assumere qualsiasi identità.

5. Rent a Hacker

“Rent a Hacker” significa noleggiare/ingaggiare un hacker. Per farci cosa? Beh, quello che vuoi.

Vuoi spiare la casella e-mail di qualcuno? Vorresti entrare in possesso di determinati dati sensibili?
Oppure, vorresti semplicemente rovinare la reputazione di qualcuno che ti sta sulle palle?

Una volta contattato l’hacker in questione, ti basterà comunicargli le tue richieste.
Quest’ultimo, poi, provvederà a soddisfarle.

Detto ciò, possiamo considerare conclusa anche questa sezione sui 5 migliori siti illegali del Dark Web.

siti-dark-web

Come accedere al Dark Web

Per accedere al Dark Web ti servono 2 cose:

  1. VPN
  2. TOR Browser

Perché usare la VPN quando possiamo ottenere un indirizzo IP fittizio grazie al TOR Browser? Il motivo è molto semplice.

Sebbene quest’ultimo riesca sì a garantirti un buon anonimato, sappi che comunque non ti protegge durante l’attraversamento del nodo d’entrata e quello d’uscita alla rete Onion.

Per ulteriori informazioni, leggi il mio articolo di approfondimento “cos’è una VPN?“.

Come navigare nel Dark Web

Sai che si può navigare nel Dark Web, ovvero accedere alla rete Onion anche senza TOR Browser? Ti stai forse chiedendo come?

Grazie a NordVPN.

Questo fantastico software è l’unico nel mercato mondiale ad offrirti l’esclusiva funzionalità “Onion over VPN”.

Oltre a proteggere la tua privacy mentre passi i nodi d’entrata e d’uscita, ti permette di navigare nella parte “oscura” della rete con qualsiasi altro browser.

Cliccando sul banner qui sotto potrai testare in prima persona anche l’esclusiva funzionalità “Onion over VPN”.

Prova ora NordVPN gratis
NordVPN, la migliore per navigare nel Dark Web

Naviga nel Dark Web in tutta sicurezza con NordVPN. Prova oggi per 30 giorni la funzionalità Onion over VPN

F.A.Q.: Migliori siti del Dark Web

Dopo aver elencato i migliori siti del Dark Web, sia legali che illegali, eccoci in questa sezione “F.A.Q.” in cui risponderò in modo chiaro a quelle che sono le domande più ricercate in rete.

Sebbene, oramai, si parli di questo argomento da 15 anni, molti utenti hanno ancora diversi dubbi in merito.

1. Cos’è il Dark Web?

Il Dark Web è quella parte della rete che raggruppa tutti quei siti e quelle pagine registrare con il caratteristico dominio “.onion”.

2. Cos’è il Deep Web?

Il Deep Web, invece, comprende, in via generale, tutte quelle pagine e siti non indicizzati dai normali motori di ricerca.

Al suo interno non troviamo solo i famosi domini “.onion”. Esso, infatti, comprende anche le caselle di posta di elettronica, le pagine delle impostazione personali di qualsiasi social, l’account di home banking e così via.

3. Dark Web Vs Deep Web

Molto semplicemente, il Dark Web altro non è che un sotto-gruppo del Deep Web. Infatti, come abbiamo visto, quest’ultimo comprende generalmente tutti i siti e le pagine non indicizzate.

Il secondo, invece, comprende solo i contenuti che riportano il già citato dominio “.onion”.

Come creare un sito nel Dark Web?

Ecco di cosa hai bisogno per realizzare un sito nella parte “oscura” della rete:

  • VPN
  • TOR Browser
  • Alternativamente puoi usare NordVPN in combinato con qualsiasi altro browser di tuo gradimento
  • Web Server
  • Editor di testo
  • Hosting e dominio “.onion”
  • Tanta pazienza da dedicare al tuo progetto.

Eh, purtroppo nel Dark Web non ci sono le piattaforme software come WordPress o Wix. Di conseguenza, dovrai smanettarci almeno un po’.

Vuoi saperne di più? Allora ti invito a leggere il mio approfondimento “come creare un sito nel Dark Web.

7 considerazioni finali sui migliori siti del Dark Web, legali e illegali

  1. Nella prima parte di questo articolo ti ho messo a disposizione una classifica dei siti più curiosi che si possono trovare nella parte “oscura” della rete.
  2. Per comodità, li ho suddivisi in legali e illegali.
  3. Terminata la classifica, ti ho spiegato come accedere a questa parte di Internet e ti ho persino fornito gli strumenti per farlo in tutta sicurezza.
  4. Esaurito il topic “migliori siti del Dark Web legali e illegali” ho realizzato la sezione F.A.Q. in cui ho dato una chiara risposta alle domande più ricercati dagli appassionati di questo argomento.
  5. In conclusione, ti ricordo nuovamente che accedere ai siti illegali può essere rischioso. Se puoi, stanne alla larga.
  6. In caso contrario, usa sempre la testa e il buon senso.
  7. Invece, ti invito a consultare tutti quei siti “.onion” realizzati per scopi nobili, a partire dalla tutela della libertà di espressione, di informazione, così come della nostra privacy online.

migliori-siti-dark-web

Fai la scelta giusta: scarica ora NordVPN

Per accedere alla parte “oscura” della rete ti ho consigliato NordVPN. Oltre a proteggere la tua privacy mentre attraversi il nodo d’entrata e di uscita, è l’unico software a metterti a disposizione la funzionalità “Onion over VPN”.

Provala cliccando sul banner che vedi qui sotto.

Prova ora NordVPN gratis
NordVPN, la migliore per navigare nel Dark Web

Naviga nel Dark Web in tutta sicurezza con NordVPN. Prova oggi per 30 giorni la funzionalità Onion over VPN

NordVPN non ti offre solo la funzionalità “Onion over VPN”. Infatti:

  1. è facile da usare. Proteggi la tua privacy con un paio di click.
  2. E’ compatibile con tutti i dispositivi e sistemi operativi.
  3. Sottoscrive la politica “no log” che impedisce il salvataggio dei tuoi dati da parte della compagnia.
  4. Utilizza il sistema di crittografia AES-256-GCM che protegge la tua connessione contro qualsiasi attacco informatico.
  5. In caso di problemi puoi sempre contare sull’assistenza clienti attiva 24/7.
  6. Puoi provarla gratis per 30 giorni.
  7. Cliccando subito sul banner qui sotto avrai diritto allo sconto riservato ai miei Lettori: 60% in regalo sul primo abbonamento!

NordVPN con il 60% di sconto
NordVPN, la migliore per navigare nel Dark Web

Naviga nel Dark Web in tutta sicurezza con NordVPN. Prova oggi per 30 giorni la funzionalità Onion over VPN

Fammi sapere cosa ne pensi

Leave a reply

Diffida Dalle Imitazioni

Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

Per iniziare

In evidenza

LeMiglioriVPN.com
Logo