Novità da HideMyAss | Nuove nazioni disponibili (ora 150) , Update app Android e info sul Torrent

Varie novità da HideMyAss. Dopo svariate mail mi hanno contattato per rispondere alle mie domande in merito all’uso di Torrent con HideMyAss e aggiornato sugli ultimi aggiornamenti in corso.

Se seguite il mio sito avrete visto che cerco di rispondere sempre alle richieste dei lettori.

HideMyAss (se non la conosci leggi la mia recensione di HideMyAss) è una delle VPN più usate in commercio , tra le prime società commerciali e tra le più usate in assoluto.

Novità da HideMyAss | Aggiornata l’app per Android

Avevo già fatto la video prova di HideMyAss per android , non serve farne un altro per questo update ma vi segnalo (l’ho visto utilizzandola l’altro giorno) che hanno aggiornato l’applicazione e che ora quando si va nella lista nazioni è possibile creare un gruppo di nazioni preferite.

Questo è molto comodo perchè HideMyAss ha più di 150 nazioni disponibili (lista completa sul sito alla voce server).

Ora verrà comodo utilizzare le solite che preferite (Ad esempio Italia , UK , USA) , in modo che le nazioni preferite appaiano sempre in cima.

Aggiunte nuove nazioni , il totale ora è 150

novità hidemyass

Per molti una VPN è accedere a servizi altrimenti bloccati in varie nazioni. Ci sono un oceano di nazioni e un oceano di servizi. Magari volete vedere qualche diretta nazionale che fanno in Sud Africa , o una gara che fanno in Malesia , trasmesse legalmente e direttamente dai siti ufficiali di TV di queste nazioni o dovete accedere al vostro conto in banca online estero , prenotare un volo a prezzi più favorevoli in nazioni di provenienza o accedere alle app per cellulare o video giochi in esclusiva su qualche nazione strana. Ci sono 3 server in Italia.

150 nazioni ti danno un apertura e un accesso che attualmente , specialmente per nazioni mediorientali, africane o sud americane , solo HideMyAss riesce a dare.

L’elevato numero di indirizzi IP disponibili fa in modo che risulti veramente difficile catalogare questi IP e bloccarli a livello globale , come avviene per piccole VPN in stati ad alta censura.

E’ chiaro che in nazioni poco utilizzate gli indirizzi IP disponibili sono pochi (rispetto a Europa e USA) ma è comunque un segnale positivo poter comunque accedere a quella fascia di indirizzi IP.

Funzionano i torrent ?

HideMyAss non ha una policy no logs.  E’ una VPN per utenti “normali”  non per il nuovo Assange della situazione, che fanno attività normali  (streaming video , cambiare indirizzo ip o nasconderlo , sbloccare siti web che si visitano etc)

Ma cosa loggano ?

Ho contattato la società per avere informazioni in merito (più che altro al livello funzionale , dato che nel sito ufficiale di HideMyAss è presente la privacy policy leggibile per tutti).
Molti miei lettori hanno HMA e la usano anche per Torrent e mi hanno chiesto se è possibile fare uso di Torrent e P2P senza problemi , se funzionano e se questa operatività veniva loggata dalla VPN.

HMA mi ha segnalato che non ci sono problemi in merito nell’utilizzare i Torrent , essi non vengono bloccati ed è uno degli usi principali dei vari utenti.
L’attività che viene fatta all’interno del tunnel di criptazione non viene loggata (non loggano se scaricate dei file , se fate uso di torrent , che siti web visitate).

Scegliere i server per il Torrent è importante (e lo è per ogni VPN)

In svariati server USA il torrent non funziona (pratica bloccata anche dalle VPN torrent friendly per non dover lottare con le leggi americane).

E’ ovvio che in linea generale io sconsiglio a prescindere (con ogni VPN) di utilizzare un server USA per attività di torrent (sia mai che la vostra distribuzione linux preferita venga bloccata).

Fermo restando che ovviamente nessuna VPN ,  nemmeno io , accetta che la VPN venga usata per operatività che sono illegali nella vostra nazione.

Alcune VPN torrent friendly non hanno i server USA disponibili per questa operatività.

Riassumendo , se hai HMA e lo stai usando per i Torrent essi funzionano , ma il mio consiglio generale è di non collegarti a server USA , è ovviamente pratica generale intelligente non collegarti al server della tua nazione ma a una limitrofa.

Se il torrent comunque è la tua principale operatività , ci sono VPN  ottimizzate per i torrent , o prive di logs o con port forward per il P2P : qui il mio articolo sulle migliori VPN per i torrent

3 Comments
  1. Ottimo articolo, proprio le informazioni che aspettavo! Grazie e complimenti!
    Quale potrebbe essere un server adatto allora, da una nazione come Germania o Austria per attività P2P? Est-Europa? o anche la stessa Italia può andar bene, no?
    Grazie ancora!

    Leave a reply

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.