Come eliminare onde elettromagnetiche in casa

eliminare-onde-elettromagnetiche-in-casa

Il peggior nemico è quello invisibile. Ecco perché, in questo articolo, ti spiegherò come eliminare, evitare e proteggersi da onde e radiazioni elettromagnetiche in casa e fuori.

E’ vero, la “scienzah” non ha ancora ufficialmente riconosciuto la così detta “iper sensibilità” a questi fenomeni.
Tuttavia, i danni provocati dall’inquinamento elettromagnetico stanno diventando una triste realtà. Infatti, sono sempre di più le persone che accusano dei sintomi quali:

  • vertigini,
  • mal di testa,
  • debolezza muscolare,
  • nausea,
  • alterazione dell’appetito,
  • difficoltà a concentrarsi.

Certo, possono sembrare dei disturbi comuni ma, guarda caso, la stra grande maggioranza di chi ne soffre è esposta costantemente all’inquinamento elettromagnetico.

Per fortuna, esistono delle pratiche soluzioni che consentono di limitare notevolmente i danni provocati da questo fenomeno.

Tranquillo, come vedrai tu stesso sono tutte perfettamente attuabili e non serve disporre di chissà quali capitali o conoscenze tecniche.

Fatte queste doverose premesse iniziali, entriamo subito nel vivo dell’argomento.

Come proteggersi dalle radiazioni elettromagnetiche cambiando le nostre abitudini

  • Utilizza i cavi al posto del WiFi.
  • Spegni tutti i dispositivi quando non li usi.
  • Non usare lo smartphone quando stai guidando.
  • Di notte, non lasciarlo sul comodino.
  • Stai distante da apparecchi come il microonde quando sono in funzione.

Come già anticipato, alcuni accorgimenti contro l’inquinamento elettromagnetico sono perfettamente attuabili.
In altre parole, possiamo fare la differenza cominciando a cambiare alcune nostre pessime abitudini.

La prima, è quella di utilizzare compulsivamente i dispositivi WiFi. Ecco perché è molto più salutare utilizzare i cavi.
Come proteggersi dalle radiazioni elettromagnetiche? Beh, spegnendo i dispositivi quando non li utilizziamo.

Un’altra pessima abitudine è quella di utilizzare lo smartphone alla guida. Spostandosi velocemente, il dispositivo è soggetto a uno scambio maggiore di onde, al fine di agganciarsi, di volta in volta, alle celle e ai ripetitori più vicini.

Usi spesso il microonde? Sebbene siano schermati, mantieni almeno 2 metri di distanza quando è in funzione.

come evitare le onde elettromagnetiche

Come proteggersi da onde elettromagnetiche schermando i dispositivi

  • Colloca i device all’interno di contenitori di metallo chiudibili ermeticamente.
  • Avvolgili all’interno di un foglio di alluminio.

Sebbene possano penetrare diversi materiali, le onde elettromagnetiche hanno comunque dei limiti. Uno di questi è rappresentato dal metallo di un certo spessore.

Infatti, lo stesso va a costituire una vera e propria “gabbia di Faraday. In altre parole, si tratta dello stesso meccanismo che protegge le nostre case dai fulmini durante un temporale.

Detto ciò, ecco come proteggersi da onde e radiazioni elettromagnetiche: è sufficiente posizionare i dispositivi all’interno di un contenitore ermetico di metallo.

In alternativa, va benissimo anche il classico foglio di alluminio che si utilizza in cucina, avendo cura di fare almeno 4 o 5 avvolgimenti.

Bisogna arrivare a tanto perché, oramai, la maggior parte dei dispositivi presenti in commercio hanno la batteria integrata che non può essere rimossa. Pertanto, risultano ricettivi anche quando sono spenti.

E’ possibile eliminare le onde elettromagnetiche in casa senza pregiudicare i dispositivi?

Nel paragrafo precedente ti ho spiegato come schermare un dispositivo a prova di rilevatore. Paradossalmente, questi metodi sono anche troppo “efficaci”.

Il problema è questo: schermare un dispositivo tramite contenitori o fogli di metallo li rende del tutto inservibili.
Insomma, cosa te ne fai dello smartphone se tanto non riceve alcun segnale? La questione è molto sottile.

In pratica, l’unica vera soluzione è quella di trovare una protezione sì efficace ma, allo stesso tempo, non troppo.
O meglio, una protezione in grado di schermare le onde nocive per la nostra salute senza pregiudicare il funzionamento dei dispositivi.

Oramai, quasi tutti lavorano a stretto contatto con internet.
Come eliminare o evitare le onde elettromagnetiche in casa, in ufficio o in qualsiasi altro luogo mantenendo i dispositivi perfettamente funzionanti?

Basta avvalersi di SmartDOT, un pratico e innovativo accessorio in grado di proteggerci efficacemente dall’inquinamento elettromagnetico.

Cos’è esattamente? Come funziona?

Cos’è e come funziona SmartDOT?

come-proteggersi-dalle-radiazioni-elettromagnetiche

SmartDOT appare come un dischetto di pochi centimetri di diametro, magnetizzato sulle frequenze naturali del campo terrestre.

É un dispositivo ri-armonizzante e non schermante.
Ecco perché rappresenta il modo migliore per proteggersi da onde e radiazioni elettromagnetiche.

Da un lato ci protegge efficacemente da questi fenomeni, mentre, dall’altro, lascia i nostri dispositivi perfettamente funzionanti.

Utilizzarlo è davvero semplice: basta attaccarlo ai principali dispositivi elettronici. Non occorre fare nient’altro.
E’ perfetto per smartphone, tablet e PC, ma anche per modem, smart TV e altri apparecchi del genere.

Ordina subito SmartDOT
Il miglior dispositivo contro l'inquinamento elettromagnetico

Come proteggersi da onde e radiazioni elettromagnetiche in modo semplice ed efficace

Personalmente, giusto per essere sicuro, ne ho attaccato uno anche sul decoder Sky e a quello del digitale terrestre.
A proposito, vuoi saperne di più? Non sei ancora convinto che l’inquinamento elettromagnetico sia così deleterio per la nostra salute?

Allora leggi il mio articolo di approfondimento in cui troverai le risposte a queste e ad altre domande su questo “spinoso” argomento.

Ultime 6 cose da sapere su come eliminare ed evitare le onde elettromagnetiche in casa

  1. Purtroppo, il fenomeno dell’inquinamento elettromagnetico è una triste realtà. Sono davvero tante le persone che soffrono di patologie o di disturbi legati a questo fenomeno.
  2. A volte, possiamo ridurre l’esposizione a questo inquinamento cambiando, semplicemente, alcune nostre abitudini.
  3. Preferire i cavi al WiFi, piuttosto che spegnere i device quando non li utilizziamo, sono solo alcuni degli accorgimenti che possono cambiare in meglio la qualità della nostra vita.
  4. Come eliminare ed evitare le onde elettromagnetiche in casa o in qualsiasi altro luogo? Tecnicamente, basta schermare i dispositivi con del metallo. Contenitori realizzati con questo materiale, ma anche i classici fogli di alluminio che utilizziamo in cucina.
  5. Schermare i dispositivi con questi metodi significa renderli inutilizzabili perché impossibilitati ad inviare e ricevere.
  6. L’unica vera soluzione è quella di utilizzare il dispositivo ri-armonizzante SmartDOT che ci protegge dall’inquinamento elettromagnetico senza, però, interferire negativamente con il funzionamento dei nostri device.

come-proteggersi-da-onde-elettromagnetiche

Acquista subito SmatDOT iper scontato

Ti stai chiedendo dove acquistare SmartDOT? Beh, sappi che non lo trovi nei negozi. L’unico modo per ottenerlo è quello di ordinarlo online.

Dato che diversi dei miei Lettori soffrono di disturbi legati all’inquinamento elettromagnetico, ho deciso di stringere un accordo con il produttore. Infatti, cliccando sul banner, potrai usufruire di uno sconto imperdibile.

Per come la vedo io, SmartDOT dovrebbe essere presente in ogni casa. Anno dopo anno, siamo sempre più circondati da dispositivi elettromagnetici di ogni sorta. Noi e, ovviamente, anche i nostri figli e le persone più care.

Ecco perché è così importante sapere come proteggersi dalle onde e dalle radiazioni elettromagnetiche.
Come già successo nel passato, al sistema non frega nulla delle nostra salute. Siamo noi che dobbiamo attivarci in prima persona.

Quindi, non perdere altro tempo prezioso e acquista subito SmartDOT.

Ordina subito SmartDOT
Il miglior dispositivo contro l'inquinamento elettromagnetico

Come proteggersi da onde e radiazioni elettromagnetiche in modo semplice ed efficace

Fammi sapere cosa ne pensi

Leave a reply

Diffida Dalle Imitazioni

Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

Per iniziare

In evidenza

LeMiglioriVPN.com
Logo