Torrentz2: cos’è, cosa contiene e come usarlo in sicurezza

Torrentz2

Dopo la triste “scomparsa” di Torrentz eu, per fortuna oggi possiamo contare sul suo diretto “discendente”, ossia Torrentz2.

Dai, una sorgente valida per la condivisione dei nostri file Torrent preferiti ce l’abbiamo comunque.

Purtroppo, nemmeno Torrentz 2 è esente da rotture di vario genere.

La bella notizia, però, è che ho un’unica, pratica e facile soluzione a tutti gli scazzi che possono riguardare i file Torrent e P2p.

Sei  pronto per questo viaggio? Allora mettiti comodo e iniziamo subito!

Il mio articolo è stato aggiornato il: 21.7.2024

⚠️ ATTENZIONE: Priorità alla Sicurezza nell’Accesso a Torrentz2 ⚠️

Condividiamo queste informazioni nel pieno rispetto dell’articolo 21 della Costituzione Italiana, per finalità educative. Il nostro obiettivo non è incoraggiare pratiche illegali, ma promuovere un uso responsabile e sicuro di Internet.

Per garantirti un accesso sicuro e privato a Torrentz2:

  • Scegli ExpressVPN: Non perdere l’opportunità dell’offerta esclusiva – RIMBORSO GARANTITO + 3 MESI GRATIS. ExpressVPN ti assicura una protezione di primo livello e la capacità di aggirare i blocchi geografici, permettendoti di accedere a Torrentz2 senza limitazioni.
  • Navigazione Senza Preoccupazioni: Testa ExpressVPN e, se non è all’altezza delle tue aspettative, richiedi un rimborso completo entro 30 giorni, senza domande.
  • Proteggi la Tua Privacy: Non compromettere la tua sicurezza online per uno streaming. Mantenere la tua identità e le tue attività online al riparo da sguardi curiosi è fondamentale.

Non sacrificare la tua privacy per i file Torrent. Opta per ExpressVPN, naviga in tutta tranquillità e cogli l’occasione della nostra offerta speciale oggi stesso!

Cos’è Torrentz2?

Molto semplicemente, Torrentz 2 è il “figlio” di Torrentz eu, probabilmente uno dei più grandi motori di ricerca dedicati a tutti coloro che amano condividere file Torrent e P2P.

Insomma, possiamo considerare Torrentz2 come una sorta di “Google”, dal momento che presenta la solita barra di ricerca in cui digitare le parole chiave che ci interessano.

Se, oggigiorno, abbiamo Torrentz2 è perché, purtroppo, l’originale Torrentz eu è stato chiuso dalle autorità. Il motivo?

Beh, la natura dei file interessati proprio dagli algoritmi del motore di ricerca.

Sebbene la tecnologia che permette la condivisione di file Torrent e P2P sia del tutto legale, può sempre capitare che i motori di ricerca includano anche dei file protetti da copyright.

Eh già, sono proprio questi a causare i problemi più grossi, sia agli utenti (in quanto trattasi di pirateria) che, ovviamente, ai gestori del sito stesso.

Per fortuna, però, dopo la “dipartita” di Torrentz eu, ora abbiamo Torrentz2 che funziona esattamente allo stesso modo.

Tutti i link di Torrentz2

Tra cloni e cloni dei cloni, attualmente abbiamo a disposizione questi link:

  • https://torrentz2.io/
  • https://torrentz2.nz/
  • https://torrentz2eu.org/
  • https://torrentz2.cyou/

Purtroppo, non posso garantirti quale di questi funzioni senza problemi. Tutto ciò che posso dirti è di provare fino a che non troverai “via libera”.

Non prima, però, di leggere anche i prossimi paragrafi, dato che ci sono delle cose che devi sapere assolutamente.

Tutto ciò che puoi trovare all’interno di Torrentz2

All’interno di Torrentz2 che sostituisce il “defunto” Torrentz eu puoi trovare file di ogni sorta, quali:

  • Video (film, serie TV e quant’altro)
  • Audio (musica e qualsiasi altro file)
  • Testi (e-book, libri universitari ecc)
  • Immagini
  • Software

Insomma, su Torrentz2 puoi trovare qualsiasi cosa tu voglia, basta cercarla. A tal proposito, però, voglio aprire una breve parentesi.

Come appena anticipato, la legge non punisce chi condivide file Torrent e P2P, ma punisce coloro che condividono file Torrent e P2P protetti da copyright.

In altre parole, se i file che ti interessano sono “liberi”, ecco che puoi scaricarli o caricarli senza alcuna limitazione e, soprattutto, senza rischiare alcuna ripercussione.

Chiaramente, ti invito a concentrarti proprio su tale tipologia, lasciando perdere tutti quei file soggetti a copyright.

Perché Torrentz2 è bloccato?

Torrentz

Purtroppo, non sempre Torrentz 2 eu e tutti i suoi cloni come sono raggiungibili senza problemi.

Questo, ovviamente, a causa del fatto che si tratta di una piattaforma pirata. Ma come avviene tutto ciò?

Beh, il blocco viene attuato dal provider di rete, su disposizione delle autorità italiane, visto che il sito ha i suoi server all’estero fuori giurisdizione e, quindi, non sequestrabili.

Detto questo, affinché possa esserci l’interazione tra il tuo dispositivo e i server del sito che vuoi visitare (incluso Torrentz 2), è necessario disporre di un indirizzo IP.

Questo IP ti viene fornito proprio dal provider di rete che, all’occorrenza, lo blocca, per impedire che tu ti connetta a Torrentz2 o ad altri siti ritenuti illegali.

Per farla breve, la piattaforma è online, solo che, probabilmente, non puoi raggiungerla connettendoti dal paese in cui ti trovi realmente.

Come sbloccare Torrentz2

  1. Cambio dei DNS
  2. Server Proxy
  3. VPN

Se hai provato a connetterti a Torrentz 2 senza riuscirci, allora è molto probabile che sia bloccato nel paese in cui ti trovi.

Beh, se sei in Italia è molto probabile, dal momento che è un paese piuttosto scassa caxxo su questo genere di cose.

Poco male, dal momento che, grazie ai 3 metodi elencati qui sopra, puoi cambiare l’indirizzo IP del provider senza doverti spostare fisicamente.

Premetto già che non ci sarà nulla di troppo complicato. Fidati, non serve certo un hacker provetto per bypassare questi ridicoli blocchi informatici.

1. Cambio dei DNS

Diversi utenti riescono a sbloccare Torrentz2 cambiando i DNS manualmente, intervenendo sulle impostazioni del dispositivo.

Ti stai chiedendo cosa siano questi DNS, vero? Beh, ovviamente è un acronimo, che sta per “Domain Name System”.

In sostanza, si tratta di quel sistema che ci permette di assegnare un nome scritto in lettere ai siti internet.

Infatti, senza DNS, saremmo costretti a raggiungere un sito digitando il suo indirizzo IP, quindi sarebbe davvero scomodo.

Ad ogni modo, nelle impostazioni dei nostri device è presente la scheda dei DNS, in cui troverai quello primario e quello secondario.

Se hai fretta, tutto ciò che devi fare è cancellare i valori di default ed inserire quelli che vedi qui sotto.

In caso contrario, dai uno sguardo alla mia guida dedicata al cambio DNS per conoscere ulteriori dettagli in merito a tale pratica.

1.1 DNS Google

  • DNS Primario: 8.8.8.8
  • DNS Secondario: 8.8.4.4

1.2 Open DNS

  • DNS Primario: 208.67.222.222
  • DNS Secondario: 208.67.220.220

1.3 Cloudflare DNS

  • DNS Primario: 1.1.1.1
  • DNS Secondario: 1.0.0.1

2. Server Proxy

Tra gli altri sistemi utilizzati per cambiare indirizzo IP in modo da sbloccare Torrentz2, c’è anche l’utilizzo dei Server Proxy.

In pratica, sono delle macchine, quindi dotate di parte hardware e software che, in sostanza, fungono come una sorta di “filtro”

Siccome non voglio annoiarti con i soliti tecnicismi, ti basti sapere che, nel momento in cui attraversi questo “filtro”, acquisisci un nuovo indirizzo IP, fornito proprio dal quel Server Proxy.

All’apparenza, potrebbe sembrare una valida soluzione, tuttavia presenta delle criticità.

Prima di tutto, i Server Proxy non forniscono alcuna garanzia in merito a cosa ne faranno del tuo reale indirizzo IP.

Inoltre, tendono a rallentare parecchio la connessione, quindi non sono certo il massimo se ti serve banda per scaricare file di un certo “peso”.

3. VPN

Infine, puoi cambiare comodamente il tuo indirizzo IP e sbloccare Torrentz2 in un attimo con le famose VPN.

Chiaramente, anche questo è un acronimo e sta per “Virtual Private Network”. Possiamo dire che ricordano i Server Proxy, alla lontana.

Nel senso che queste “Reti Virtuali Private” sono costituite da un fitto intreccio di server sparsi per il mondo.

A differenza di quelli dei Server Proxy, però, quelli delle VPN sono ad alte prestazioni.

Inoltre, le VPN non forniscono solo un “nuovo” indirizzo IP, ma sfruttano anche i protocolli crittografici per rendere la connessione impenetrabile da “intrusioni” di ogni tipo.

Non solo, le migliori VPN (eh già, non sono tutte uguali) forniscono anche garanzie legali in merito al trattamento dei dati personali, incluso il tuo reale indirizzo IP.

A proposito, nel caso ti stessi chiedendo quali siano, nel prossimo paragrafo trovi la classifica dei migliori software di sempre.

Le migliori VPN per accedere a Torrentz2 senza paranoie

  1. ExpressVPN
  2. NordVPN
  3. PureVPN
  4. CyberGhost
  5. SurfShark
  6. AtlasVPN

Quelle che ho elencato sono le migliori VPN per accedere a Torrentz 2, ma anche ai suoi cloni.

Perché ti sto consigliando proprio queste e non altre?

Sebbene nei prossimi paragrafi troverai una rassegna di ciascuna, in via preliminare posso dirti che sono quelle erogano le prestazioni migliori.

Il tutto, a fronte di una semplicità di utilizzo davvero “disarmante”.

In aggiunta a ciò, oltre ad avvalersi dei protocolli crittografici più avanzati, queste Top VPN sottoscrivono la politica “no log”.

Molto semplicemente, si tratta di una clausola contrattuale che impedisce alla compagnia di registrare il traffico degli utenti e di tracciare il reale indirizzo IP.

A proposito, se vuoi saperne di più, c’è la mia guida sulle migliori VPN per Torrent e P2P da leggere, contenente tutti gli approfondimenti del caso.

Detto questo, ecco la rassegna delle migliori VPN per Torrentz 2.

1. ExpressVPN

Iniziamo a vedere nel dettaglio le migliori VPN per Torrentz2 parlando di ExpressVPN, in assoluto il software di riferimento per milioni di utenti in tutto il mondo.

È particolarmente apprezzata dagli amanti dello streaming, date le sue elevate prestazioni.

Tuttavia, puoi usarla benissimo per fare anche tante altre cose, incluso il download dei file Torrent.

Sebbene sia scontato, ExpressVPN sottoscrive la politica “no log” senza riserve e ti permette di scegliere tra diversi protocolli crittografici.

Ti consiglio di farci subito un pensierino, perché è l’unica a cui puoi scroccare 30 giorni.

Sì, hai capito benissimo! La sua garanzia “Soddisfatto o Rimborsato” ti da modo di chiedere i soldi indietro senza dare spiegazioni.

2. NordVPN

Sempre a proposito delle migliori VPN per sbloccare Torrentz2, eccoci con NordVPN, senza dubbio una delle più forti “rivali” di ExpressVPN.

Infatti, come prestazioni è di poco al di sotto e anche sul piano delle garanzie non c’è nulla da dire.

Sto parlando della crittografia e della politica “no log”, chiaramente.

Ad ogni modo, si contraddistingue per tutta una serie di funzionalità extra davvero interessanti come, ad esempio, NordLocker e NordPass.

Servono, rispettivamente, per proteggere gli spazi di archiviazione e le password, piuttosto che i PIN.

Inoltre, trovo davvero interessante anche “Onion over VPN”, grazie a cui puoi accedere al Dark Web in sicurezza senza, però, dover scaricare il TOR Browser.

3. PureVPN

Proseguiamo questa rassegna sulle migliori VPN per accedere a Torrentz2 ovunque tu sia, parlando un po’ di PureVPN.

Metto subito le “mani avanti” dicendoti che, se in rete trovi qualche cattiva notizia in merito, è vero.

Però è il passato e, dallo scandalo che l’ha vista protagonista, PureVPN ha deciso di cambiare totalmente, offrendo ai suoi utenti un servizio di tutto rispetto.

Quindi, parliamo della piena sottoscrizione della politica “no log”, indispensabile per costruire un solido rapporto di fiducia con i propri utenti.

Per quanto riguarda le prestazioni, invece, attualmente copre ben 100 paesi del mondo, senz’altro un traguardo davvero invidiabile.

4. CyberGhost

Al quarto posto delle migliori VPN per raggiungere Torrentz2 ho messo CyberGhost, un prodotto che, pur non essendo all’altezza dei primi 3, è comunque più che valido.

Sul piano della sicurezza vai tranquillo, dato che hai a disposizione diversi protocolli crittografici e puoi contare sulla sottoscrizione della politica “no log” senza riserve.

Dispone di server in 90 paesi e delle solite funzionalità di base, come il Kill Switch, piuttosto che lo Split Tunneling e quant’altro.

Insomma, la consiglio per chi è ancora agli inizi con questo genere di cose, visto che è davvero semplice da utilizzare.

5. SurfShark

Ci avviciniamo al termine di questa rassegna sulle migliori VPN per sbloccare Torrentz2 vedendo nel dettaglio cosa offre SurfShark.

Tra tutte le compagnie che ho elencato, è, senz’altro, la più giovane, visto che è stata lanciata sul mercato solo nel 2018.

Al tempo stesso, però, ha saputo imporsi sul mercato offrendo tutte le garanzie dei “Big”, ossia la piena sottoscrizione della politica “no log” e i protocolli crittografici più solidi.

Tra i suoi punti di forza, poi, troviamo i 100 paesi coperti dai suoi server, ma anche i multi-login illimitati.

6. AtlasVPN

Concludiamo la rassegna delle migliori VPN per accedere a Torrentz2 senza problemi con AtlasVPN.

Sicuramente non è un software eccezionale ma, comunque, puoi fare tranquillamente al caso nostro.

Tra l’altro, puoi provarla gratis, visto che si tratta di un prodotto “freemium”.

Purtroppo, però, copre poco più di 40 nazioni che, in effetti, non sono poi così tante.

Ad ogni modo, ritengo siano più che sufficienti per sbloccare il sito in questione, ma anche le sue alternative.

Nel caso te lo stessi chiedendo, sì, sottoscrive la politica “no log” e ti consente di crittografare il traffico dati (altrimenti non te la proponevo, tranquillo).

Come accedere a Torrentz2 in tutta sicurezza

  1. Inizia scaricando ExpressVPN, dato che le puoi scroccare i 30 giorni gratis. Così facendo, non rischi nulla.
  2. Prosegui con la registrazione, in modo da creare l’account e ottenere il codice cliente che ti servirà per l’attivazione.
  3. Adesso, installa il client sul tuo dispositivo, qualunque esso sia. Infatti, è compatibile con device fissi, mobili, ma anche Smart TV e persino consolle di gioco.
  4. Ora, fai in modo di non aver browser e/o app aperte in background che possono interferire con il software.
  5. Lancia ExpressVPN con un click (o un tap) sulla sua icona ed effettua il login inserendo il codice cliente che hai ottenuto poco fa.
  6. A questo punto, devi solo attivarla scegliendo una nuova posizione server. Se Torrentz2 è bloccato in Italia, prova a selezionare qualche altro paese, magari fuori dall’Unione Europea.
  7. Infine, collegati a Torrentz 2 eu e scarica quello che vuoi in tutta sicurezza e senza lo sbattimento dei blocchi del provider.

torrentz-2

RIMBORSO GARANTITO + 3 MESI GRATIS
Condividi in piena sicurezza tutti i file che vuoi su Torrentz2 con Express VPN Gratis

Svelo il trucco ai miei lettori per ExpressVPN gratis con questa offerta speciale! Accedi a Torrentz2 in sicurezza da qualsiasi parte del mondo. Prova senza rischi: rimborso garantito entro i primi 30 giorni, NESSUNA domanda, NESSUN problema. Clicca e goditi i tuoi file Torrent senza rotture di scatole.

Come scaricare file da Torrentz2 in modo facile e veloce

  1. Nel caso non l’avessi già fatto, datti una mossa ad attivare la VPN, intesi?
  2. Fatto ciò, adesso è il momento di scaricare il client che serve per gestire i file Torrent o i magnet link. Ti risparmio la fatica di cercarlo suggerendoti qBitTorrent, lo stesso che uso anch’io e di cui puoi puoi saperne di più dando uno sguardo alla mia guida di approfondimento.
  3. Bene, a questo punto devi installare il rispettivo client sul tuo dispositivo.
  4. Quindi, sempre con la VPN attiva, recati su Torrentz2 e inizia a cercare i file che ti interessano. Li hai trovati? Allora devi selezionarli e autorizzare il download da parte del client qBitTorrent.
  5. Una volta che avrai terminato di scaricarli, controllata i file (magari ce ne sono di corrotti): se sono a posto, bene, altrimenti scaricane pure di altri.

Ecco come scaricare i file da Torrentz 2 in modo facile, veloce e, soprattutto sicuro.

A scanso di equivoci, non ti sto certo invitando a scaricare file protetti da copyright, dato che all’interno di Torrentz 2 puoi trovare tantissimo materiale libero e perfettamente legale.

I punti chiave in sintesi per chi è di fretta

  • In sintesi, Torrentz 2 è il “figlio” di Torrentz eu, probabilmente uno dei più grandi motori di ricerca dedicati a tutti coloro che amano condividere file Torrent e P2P.
  • Purtroppo, capita che Torrentz2 risulti non raggiungibile, a causa dei blocchi informatici imposti dal provider su disposizione delle autorità.
  • In definitiva, dunque, come sbloccare Torrentz2 e raggiungerlo in tutta sicurezza? Per far ciò è necessario avvalersi delle VPN, dei software che ti permettono di cambiare l’indirizzo IP e di crittografare il traffico dati.
  • Attualmente, le migliori VPN per Torrentz 2 sono: ExpressVPN, NordVPN, PureVPN, CyberGhost, SurfShark ed AtlasVPN.
  • Se indeciso? Allora prova ExpressVPN, che tanto ha i famosi 30 giorni a scrocco, quindi non ci perdi nulla.
  • Inoltre, è ancora attiva la promozione riservata ai Lettori de “LeMiglioriVPN.com”: per te ulteriori 3 mesi in omaggio cliccando il coupon!

RIMBORSO GARANTITO + 3 MESI GRATIS
Coupon ExpressVPN Torrentz2 Gratis

Accedi a Torrentz2 senza pare grazie ad ExpressVPN! Prova senza rischi: rimborso garantito entro i primi 30 giorni. Clicca qui e inizia subito a goderti i file Torrent senza rotture!

Ancora dubbioso? Dai, parliamone insieme

torrentz-eu

Che dici? Ci sono ancora degli aspetti che ritieni poco chiari?

Allora, ciò è un motivo in più per leggere anche questa breve sezione F.A.Q. che ho realizzato mettendo insieme le domande più cliccate in rete e quelle che i miei Lettori mi inviano più spesso.

Lo so, si tende a pensare che questo genere di cose sia alla portata dei soli esperti di informatica.

In realtà, non è proprio così, visto che per scaricare i nostri file preferiti da Torrentz2 è sufficiente comprendere bene solo i punti più salienti.

Per le funzionalità avanzate, poi, c’è sempre tempo per ulteriori approfondimenti.

1. Perché Torrentz eu non esiste più?

Torrentz eu non esiste più perché i suoi server sono stati confiscati nel 2016, a causa della natura “controversa” del sito stesso.

Difatti, le autorità lo hanno ritenuto un sito “pirata” nonostante fosse – a tutti gli effetti – un semplice motore di ricerca.

Pertanto, dopo la confisca dei server ne hanno disposto la formattazione.

2. Cosa c’è adesso al posto di Torrentz eu?

A seguito della chiusura del sito Torrentz eu, adesso c’è il suo sostituto, ossia Torrentz2.

Che fantasia! Beh, l’importante è che esista ancora un portale da cui scaricare file Torrent senza troppi problemi.

3. Davvero anche Torrentz2 è stato chiuso?

“Nì”, Torrentz2 non è stato proprio “chiuso”.

È vero, le autorità hanno “tirato giù” Torrentz2.eu ma, per fortuna, in rete sono presenti altri cloni ancora funzionanti.

Purtroppo, però, questi cloni possono risultate non raggiungibili perché bloccati dai provider.

Puoi risolvere il problema cambiando indirizzo IP grazie ad ExpressVPN, ma anche a NordVPN, PureVPN o SurfShark.

Tra l’altro, sono ottime anche per crittografare il traffico e rendere la tua connessone realmente sicura.

4. Quali sono le migliori VPN per Torrent e P2P?

Le migliori VPN per Torrent P2P sono, senza dubbio, ExpressVPN, ma anche NordVPN e Pure VPN.

Siccome sono dei software dalle 1000 potenzialità, tieni presente che puoi usarle anche per tante altre attività.

Ad ogni modo, per sapere tutto, ma proprio tutto in merito, c’è la mia guida su come rimuovere i filtri su P2P e Torrent in cui potrai leggere tutti gli approfondimenti del caso.

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      Diffida Dalle Imitazioni

      Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

      Per iniziare

      In evidenza

      LeMiglioriVPN.com
      Logo