Cosa sono gli Ad Blocker e come scegliere i migliori

Non c’è cosa più fastidiosa di dover guardare pubblicità lunghissime prima di poter finalmente vedere il video che volevi. La pubblicità infatti da quando è approdata anche su YouTube, costringe tutti gli utenti a guardare qui noiosi e per niente attinenti video pubblicitari.
E se ti dicessi che c’è una soluzione facile per risolvere il problema? Con l’uso degli AdBlock potrai dire addio alle fastidiose pubblicità e pop-up che spuntano ovunque mentre visioni un sito web. Attenzione però! Molti Free Ad Blocker sono scam, ecco i migliori che abbiamo già testato sui nostri browser che potrai utilizzare il totale sicurezza.

Facciamo chiarezza: cos’è un Adware?

Gli Adware rientrano nella lista dei software ed il loro compito è quello di mostrare gli annunci pubblicitari quando si entra su una pagina web. Si utilizzano per generare dei ricavi che entreranno ovviamente nelle tasche dello sviluppatore.

Ti sei mai chiesto un sito web come guadagna? Bene la risposta è proprio qui, con le pubblicità. Infatti ogni volta che entri su un sito web noterai sicuramente almeno un banner o sarai costretto a guardare un video pubblicitario.

In tal caso ti sarai imbattuto proprio in un Adware. Il guadagno del proprietario del sito, oltre a quello ottenuto dalle pubblicità deriva anche dalla vendita dei dati degli utenti raccolti tramite l’ingresso sul sito web, a terzi, violando palesemente la tua privacy senza alcun avviso. Inoltre gli Adware riescono a raccoglierne informazioni mentre navighi circa i tuoi interesse, la tua posizione e le tue abitudini giornaliere.

Tali software sono inoltre nocivi poiché capaci di diffondere malware, infettando il tuo browser o il dispositivo stesso se clicchi involontariamente sull’inserzione pubblicitaria. Alcuni sono così potente che non c’è nemmeno bisogno di cliccare sul banner, si viene infettati solo entrando nella pagina web.

Come utilizzare un Ad Blocker e le caratteristiche principali

Vista la malevolenza di degli Adware, è fondamentale utilizzare un AdBlock quando si naviga online. Solo così potrai proteggere la tua privacy ed evitare di beccarti malware ed il furto dei dati personali oltre che dell’identità.

ad blocker

Ad block Chrome

Già dalla prima installazione del tuo Ad Block potresti notare un netto miglioramento circa il caricamento più rapido delle pagine, una durata più alta di pc portatili, smartphone e tablet, oltre che una navigazione liscia come l’olio.

Poiché il mercato propone una serie lunghissima di Ad Block per Chrome, l’obiettivo di questo articolo è quello di aiutarti e guidarti nella scelta. La prima distinzione da fare è quella relativa alla tipologia di Ad Block. Infatti esistono:

  • VPN Ad Blocker: si tratta di Virtual Private Network dotate del servizio di protezione dagli adware tramite app integrate. Grazie all’uso della VPN per il software malevolo sarà difficilissimo se non impossibile raccogliere i tuoi dati e le informazioni personali. Con questo tipo di AdBlock inoltre potrai proteggere più dispositivi in contemporanea;
  • Ad Block Chrome: si tratta di software integrati direttamente nel browser che ti consentirà di bloccare spam e pubblicità in modo semplice. Sono decisamente efficaci, però essendo un’integrazione del software, è meno efficace di Ad Block di terzi;
  • Estensioni Ad Blocker: rientrano in questa categoria i software di protezione di terzi, ovvero applicazione gratuite o a pagamento da poter installare per supportare il servizio di protezione già presente nel tuo browser. Sono ottimi, permettono di bloccare tantissima spazzature e funzionano con qualsiasi tutti i browser, permette una personalizzazione in base all’utente;
  • Router AdBlock: il blocco delle pubblicità può essere arrestato direttamente all’origine, tramite l’applicazione di un filtro DNS che bloccherà in automatico gli adware.

Lista dei migliori AdBlock

AdBlock

Uno dei più famosi blocchi per le pubblicità è proprio l’estensione AdBlock, da scaricare e unire al proprio Browser. Piace tanto per due motivi, non solo blocca i pop-up pubblicitari, ma anche le pubblicità fisse presenti sui siti web.

Con questa estensione potrai finalmente dire addio alla pubblicità su YouTube oltre quelle legate ai siti in streaming. Altra caratteristica che piace tanto è la possibilità di personalizzare il servizio. Si possono impostare diversi filtri, facendo una selezione delle pubblicità, creando un alista bianca di quegli spot che vogliamo vedere.

Inoltre di base è dotato di una funzionalità chiamata “pubblicità accettabili” che fa riferimento alle pubblicità al 100% sicure, ma soprattutto non invadenti. Ovviamente basta deselezionare l’opzione per non vedere le inserzioni.

L’estensione va d’accordo con la maggior parte dei browser. È totalmente gratuita il che la pone al primo posto nella nostra classifica.

CyberSec di NordVPN ottimo Ad Blocker

Tra la lista delle VPN Ad Blocker abbiamo CyberSec. È una funzionalità aggiuntiva della NordVPN, capace di proteggerti da pubblicità, malware, spyware e tracking dei dati personali. Utilizzandola per navigare online sarai al sicuro al 100% e sarà impossibile rubarti l’identità ed interagire con siti web pericolosi.

Ciò che tanto ci piace è la capacità di essere protetti anche in caso tu sia già affetto da malware. Con NordVPN sarai al sicuro da tutte le comunicazioni provenienti da siti web pericolosi. Essendo un’esenzione della NordVPN, il servizio non è gratuito, ma richiede il costo di un abbonamento.

Ha un ottimo rapporto qualità prezzo.

CleanWeb di Surfshark perfetto Ad Blocker

È anch’essa un Ad Block della VPN Surfshark. L’estensione scaricabile tramite applicazione per i dispositivi mobile o tramite l’attivazione su pc, ti permetterà di proteggerti da pubblicità di tutti i tipi, compresi malware e tracker.

È capace di bloccare tutte le comunicazioni che provengono da siti web con server pericolosi. Anche in questo caso il servizio è a pagamento (ma poco più di un caffè al mese).

R.O.B.E.R.T. di Windscribe

Nella lista dei free Ad Blocker legati alle VPN c’è anche R.O.B.E.R.T. di Windscribe. È un ottimo prodotto, capace di proteggerti da:

  • Pubblicità;
  • Malware;
  • Pishing;
  • Tracker.

Vanta ben quattro possibili configurazioni per quattro livelli di protezione. Si può utilizzare in contemporanea su più dispositivi sia per l’opzione gratuita che per quella a pagamento. Esistono come anticipato due piani, quello gratuito che offre solo 10 GB di dati al mese, troppo poca se si fa streaming o torreting, ed il piano a pagamento senza limiti di GB.

CyberGhost

Questo AdBlocker è un’ottima VPN utilizzabile anche per bloccare le richieste DNS che arrivano da siti web malevoli o collegati a server che cercano di mostrare solo pubblicità. Il blocco con questo software non è totale, ma verranno schermate la maggior parte delle pubblicità, oltre che i tentativi di tracking. Non appesantisce in alcun modo il browser rallentano la navigazione. Ha un costo irrisorio, ma non è gratuito.

AdLock

AdLock rientra nella categoria dei software e non in quella delle estensioni per il browser. Vanta tanti servizi oltre alla limitazione delle pubblicità e dei pop-up. Infatti è capace di contrastare anche le pubblicità che appaiono sulle app che si collegano ad internet.

Quindi vuol dire BitTorrent e Skype senza nemmeno un banner. Tra le note negative vi è il piano a pagamento e la copertura di un solo dispositivo. Ad oggi non è disponibile per iPhone o Mac. È fruibile per un periodo di prova gratuito di 14 giorni.

I free Ad Blocker da non utilizzare mai

La maggior parte dei free Ad Blocker sono una truffa o non svolgono in modo eccellente il loro lavoro. Spesso infatti permettono ad alcune pubblicità, anche invadenti di comparire, magari anche a schermo intero.

free ad blocker

Free Ad Blocker

Attenzione in particolare ad AdBlock Plus, che potresti confondere con AdBlock. Entrambi funzionano bene, ma il Plus ha un sistema di filtraggio più blando e secondo alcune voci, si dice che abbia ricevuto del denaro da parte di editori per inserire le loro pubblicità nella lista bianca, che permetterebbero quindi di apparire sulla pagina web. Nella lista degli Ad Blocker truffaldini abbiamo:

  • Adblock Pro;
  • HD for YouTube;
  • uBlock Plus;
  • AdRemover for Google Chrome;
  • Suberblock Adblocker;
  • Webutation;
  • HD for YouTube.

Il nostro consiglio

Visto il pericolo in cui s’incorrere ogni volta che si naviga online, il nostro consiglio spassionato è quello di utilizzare sempre un AdBlocker, in particolare se si fa streaming online o si scaricano torrent. Evita i Free ad blocker in ogni caso.

Il modo migliore per proteggersi al meglio che ti suggeriamo è di utilizzare una VPN con abbonamento annuale per proteggere i tuoi dati e la tua privacy a 360 gradi, limitando o eliminando del tutto anche i banner pubblicitari ed i pop-up che invadono le pagine di quasi tutti i siti web.

Trucco per i nostri lettori

Se sei curioso di testare la miglior VPN sul mercato ti svelo un trucco goloso. ExpressVPN ha aperto una promozione per cui si può effettuare una prova di 30 giorni gratuita. Basta sottoscrivere l’abbonamento e richiedere immediatamente la disdetta. Questo ti permetterà di ricevere subito il rimborso e poter testare la Best VPN del web aggratis! Non male no?

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply