Migliori NAS Synology Server: ecco quali consiglio e come gestirli

nas-synology-server

Sei pronto per scoprire tutto, ma davvero tutto sui top NAS Synology Server al momento disponibili?
Allora prenditi 5 minuti di pausa per leggere questa guida fino alla fine.

Il mio articolo è stato aggiornato il: 20.2.2024

Top NAS Server Synology che puoi acquistare

  1. Synology DS220+ 2BAY 2.0 GHz DC 2GB DDR4EXT
  2. NAS Synology DS218J Diskstation HardDisk Bianco
  3. Synology DiskStation DS220j RTD1296
  4. NAS Synology DiskStation DS120j a 1 vano
  5. Synology DS920+ 4 Bay Desktop NAS

Eccoti subito i migliori NAS Server Synology che puoi acquistare anche oggi stesso. Ovviamente, questi non sono gli unici modelli in commercio.

Tuttavia, sono quelli che presentano il miglior rapporto qualità/prezzo e, tra l’altro, sono quelli che vanno per la maggiore per un uso domestico, senza pretese particolari.

Ad ogni modo, prima di proseguire ti invito a leggere la mia guida sui NAS, in modo tale da avere una minima infarinatura riguardo questi device.

1. Synology DS220+ 2 BAY 2.0 GHz DC 2GB DDR4EXT

DS220+ 2BAY 2.0 GHz DC 2GB DDR4EXT
  • Processore a 2.0 GHz 2-core, velocità fino a 2,9 GHz e aumenta l'indicizzazione delle foto, i tempi di risposta del database e l'efficienza di risposta PHP Web: incremento medio del 15% per applicazioni a uso intensivo di elaborazione
  • Accesso ai contenuti multimediali sempre e ovunque tramite un'interfaccia intuitiva basata sul Web
  • Integrazione perfetta con i dispositivi mobili: accedi ai tuoi dati in modo rapido e sicuro ovunque tu sia
  • File system Btrfs per tecnologie di archiviazione all'avanguardia e snapshot ottimizzati per prevenire il danneggiamento dei dati e ridurre il sovraccarico di manutenzione
  • Accedi e sincronizza i tuoi file senza problemi, recupera facilmente le versioni precedenti dei file condivisi e proteggi i file come pianificato o in tempo reale

Iniziamo le rassegne dei migliori NAS Server Synology con il DS220+ che può essere considerato come uno dei migliori.

Definirlo un semplice NAS potrebbe risultare limitante, considerato che ci troviamo di fronte ad un vero e proprio mini PC.

Naturalmente, è il top in fatto di backup e protezione dei file nello storage, visto che consente di realizzare delle copie dei dati in tempo reale o a seguito di pianificazione anticipata.

Inoltre, il Synology NAS DS220+ sfrutta il file “system Btrfs”, uno dei più efficaci per garantire ottimi backup e ripristino dei file nel caso qualcosa andasse storto.

Infine, è facilissimo da usare, non a caso possiede un’interfaccia web che consente di accedere ai file in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo.

Funzionalità:

  • Audio Station: il centro audio personale, in grado di organizzare i tuoi file in maniera smart, con la possibilità di condividerli e di ascoltarli al massimo della loro qualità grazie a Chromecast.
  • Video Station: è il centro video messo a disposizione dal DS220+ e da altri NAS Synology. In pratica, permette di trasmettere in streaming i file video re-instradandoli verso qualsiasi altro dispositivo, dai PC fino agli smartphone.
  • Moments: Si tratta di un servizio di gestione delle fotografie, dotato di IA e visualizzabile in modalità timeline, da qualsiasi altro dispositivo connesso.

Caratteristiche tecniche:

  • Numero di HHD (slot o bay): 2
  • Processore: Intel Celeron J4025 da 2 GHz
  • RAM: 2 GB
  • Velocità in lettura: 225 MB/s
  • Velocità in scrittura: 192 MB/s
  • Porte: 2 porte LAN e 2 porte USB

2. NAS Synology DS218J Diskstation HardDisk Bianco

Synology DS218J Diskstation HardDisk, bianco
  • Un NAS entry-level a 2 bay versatile per l'archiviazione cloud domestica e personale
  • Oltre 113 MB/s in lettura, 112 MB/s in scrittura
  • CPU dual-core con motore di crittografia hardware

La linea Diskstation è la più indicata per chi desidera portarsi a casa un NAS Server Synology molto performante ma non troppo costoso, dunque di categoria “entry level”.

Il DS218J non è il più economico su piazza, ma è perfetto per le famiglie o per un uso personale. Si tratta di un dispositivo progettato per facilitare l’archiviazione dei file più importanti a livello domestico.

Silenzioso e veloce come un ninja, il DS218J utilizza un software basato su Linux, ma è scarsamente personalizzabile.

Considera infatti che non hai la possibilità di modificare le impostazioni del RAID, né di scegliere quale file system usare.

A mio avviso si tratta della soluzione migliore nel caso stessi cercando potenza e compattezza, ma ad un costo più accessibile rispetto ai NAS top gamma della Synology.

Funzionalità:

  • Sincronizzazione automatica: in altre parole, si un’archiviazione multipla dei dati, per favorirne il faile eimmediato recupero.
    Sappi, comunque, che i dischi non sono inclusi nella confezione, ma si parla di un fenomeno spesso ricorrente sui NAS di questa fascia di prezzo.
  • Gestione via browser: questa pratica funzionalità fa si che tale NAS Server Synology non sia affatto complesso da configurare, anche se il pacchetto di opzioni offerte è molto ampio (quindi richiede un po’ di tempo e di studio).

Caratteristiche tecniche:

  • Numero di HHD (slot o bay): 2
  • Processore: quad-core (64bit) con frequenza di 1,4 GHz
  • RAM: DDR3 1 GB
  • Velocità in lettura: 113 MB/s
  • Velocità in scrittura: 112 MB/s
  • Porte: 1 porta LAN, 2 porte USB

3. Synology DiskStation DS220j RTD1296

Offerta
Synology DS220j 2 Bay Desktop NAS Enclosure
  • Synology DiskStation DS220j NAS Mini Tower Ethernet LAN White RTD1296

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un NAS Server Synology progettato per un uso personale e non professionale.

Il Synology DiskStation DS220j RTD1296 si fa immediatamente notare per via della sua facilità d’utilizzo, e per la presenza di dati tecnici molto interessanti.

Si tratta, come il modello precedente, di un apparecchio a 2 bay perfetto per l’archiviazione e la condivisione di file video, foto e documenti in generale.

Utilizza un OS DSM, ovvero una delle opzioni più pratiche per chi ha poca esperienza, con un’interfaccia davvero semplice da gestire.

Chiaramente, offre un livello di protezione dei dati eccezionale, con diverse opzioni di backup, senza per questo dover pagare l’abbonamento di un server cloud.

Funzionalità:

  • HUB casalingo: grazie a questa funzionalità puoi trasmettere i tuoi contenuti video su qualsiasi dispositivo, dai PC agli smartphone, passando per le smart TV.
    Pur non essendo professionale, possiede delle peculiarità che lo rendono uno dei migliori per un uso domestico, come la tecnologia Hybrid RAID, che permette di configurarlo senza essere degli esperti.
  • Gestione file multimediali: oltre ad essere super sicuro, lo stesso è in grado di replicare i backup in più versioni. L’installazione non è affatto complessa, essendo guidata, e questo modello può essere ampliato senza problemi, aggiungendo facilmente altri dischi.

Caratteristiche tecniche:

  • Numero di HHD (slot o bay): 2
  • Processore: Realtek RTD1296 (Quad-Core 1.4 GHz)
  • RAM: DDR3 512 GB
  • Velocità in lettura: 112 MB/s
  • Velocità in scrittura: 112 MB/s
  • Porte: 1 porta LAN, 2 porte USB

4. NAS Synology DiskStation DS120j a 1 vano

Offerta
Synology DS120j 1 Bay Desktop NAS Enclosure, Black
  • Archiviazione a 1 bay facile da utilizzare in un cloud personale per utenti inesperti dei NAS
  • Throughput sequenziale: oltre 112 MB/s in lettura, 106 MB/s in scrittura
  • Piattaforma per la condivisione di file e la sincronizzazione tra dispositivi
  • Affidabile assistente per il backup di computer Windows/Mac e foto dei dispositivi mobili
  • Accesso mobile gratuito ai file grazie alle applicazioni mobili per iOS e Android

Impossibile trovare sul mercato un Server NAS Synology più conveniente del DiskStation DS120j, soprattutto se non hai particolari esigenze professionali e se non hai un grosso budget da spendere.

Si tratta, infatti, di una soluzione molto basica, con 1 bay, ottimo da impiegare cloud personale e domestico.

È super semplice da configurare, anche perché non offre molte opzioni di personalizzazione, ed è stato progettato con un duplice scopo.

Il primo, è diventare la piattaforma chiave per condividere i file in rete, mentre il secondo è offrire un affidabilissimo supporto per l’archiviazione di file e backup.

Nonostante il prezzo “rasoterra”, ti consiglio di non sottovalutarlo. Questo NAS Synology è compatibile sia con Windows che con MacOS, oltre ad Android e iOS.

Funzionalità:

  • Accedere ai tuoi file dal web: basta semplicemente sfruttare la tecnologia QuickConnect, ovvero attraverso un link sicuro, che potrai anche personalizzare per renderlo ancora più sicuro.
  • Compatibilità: HDD SATA da 3.5 pollici o da 2.5 pollici, non importa, supporta entrambi. Inoltre, offre delle performance davvero eccellenti e consuma poca energia.
  • Backup: al pari degli altri modelli recensiti, anche il DS120j utilizza il sistema di backup multipli (Hyper Backup incrementale) per aumentare il fattore sicurezza, ed è in grado di opporsi anche ad attacchi informatici avanzati come i ransomware.
    Ti ripeto che, pur essendo potente, non è affatto complicato da gestire: questo apparecchio nasce infatti per andare incontro a chi non ha esperienza con i NAS.

Caratteristiche tecniche:

  • Numero di HHD (slot o bay): 1
  • Processore: Marvell Armada 3700, dual-core 800 MHz
  • RAM: DDR3 512 GB
  • Velocità in lettura: 112 MB/s
  • Velocità in scrittura: 106 MB/s
  • Porte: 1 porta LAN, 2 porte USB

5. Synology DS920+ 4 Bay Desktop NAS

Offerta

Ho deciso di chiudere con uno dei modelli top gamma della linea Synology: un server NAS davvero potente, progettato per un utilizzo professionale e ampiamente scalabile.

Il DS920+ è dotato di accelerazione cache SSD ed è compatibile con le applicazioni più complesse che richiedono maggiori risorse di rete per girare.

In termini di prestazioni è uno dei più potenti, sebbene non possa essere paragonato ai modelli da oltre 1.000 euro.

Di contro, essendo scalabile, se ne avrai la necessità potrai ampliarlo e renderlo ancor più performante, senza spendere inizialmente troppi soldi.

Inoltre, viene fornito con un pacchetto software davvero notevole, cosa che lo rende ancor più versatile e potente.

Funzionalità:

  • Storage e protezione dei dati:  È del tutto compatibile con i sistemi operativi più diffusi, e ti consente di recuperare le vecchie versioni dei file condivisi grazie all’apposita “TimeMachine”. In pratica, troverai sempre i tuoi file.
    In secondo luogo offre diverse opzioni di backup dei dati, sia in tempo reale che sotto pianificazione.
  • Synology Office: questa esclusiva funzionalità è stata pensata per permettere agli utenti di collaborare in remoto sui fogli di lavoro e sui documenti, in totale sicurezza.

Caratteristiche tecniche:

  • Numero di HHD (slot o bay): 4
  • Processore: Intel Celeron J4125, quad-core 2 GHz
  • RAM: DDR3 512 GB
  • Velocità in lettura: 226 MB/s
  • Velocità in scrittura: 225 MB/s
  • Porte: 1 porta eSATA, 2 porte USB

server-synology-nas

Usi più comuni di migliori Server NAS Synology

  1. Archiviazione di file
  2. Esecuzione automatica dei backup
  3. Condivisione file
  4. Gestione centralizzata

Dopo aver terminato con le rassegne dei migliori Server NAS Synology, passiamo ora ai loro usi più comuni.

Infatti, si tratta di dispositivi estremamente versatili che possono impiegati per svolgere diverse operazioni.

Come del resto accade anche per qualsiasi altro prodotto o servizio, gran parte della scelta dipende proprio dalle nostre esigenze specifiche.

Senza contare il fatto che i “Network Attached Storage” sono stai ideati proprio per essere personalizzati a seconda dell’uso che se ne deve fare, a cominciare dai dischi da inserire negli appositi slot.

Quindi, qui di seguito ti parlerò dei loro usi più comuni, a cominciare proprio dall’archiviazione dei file.

1. Archiviazione di file

Uno degli usi più comuni dei migliori NAS Synology server consiste, per l’appunto, nell’archiviazione di file di vario genere.

Insomma, oggigiorno tutti noi abbiamo Giga, se non Tera Byte di roba che non sappiamo dove mettere.

Dai file riguardanti la nostra attività lavorativa, fino alle consuete foto e video che immortalano i nostri momenti più belli.

Anzi, per essere precisi, oggigiorno trovare un posto dove archiviare tutto questo materiale è divenuta una vera e propria necessità.

Infatti, raggiunto un certo limite, il nostro device non salva più nient’altro e diventa “mezzo inutilizzabile”.

Per fortuna, possiamo trasferire tutti questi file sui Server NAS Synology, bypassando, quindi, eventuali cloud online.

Questi ultimi, oltre a richiedere un abbonamento periodico, non sono il massimo della sicurezza, dal momento che possono essere violati e, in ogni caso, i tuoi dati sono sempre in gestione a terzi.

2. Esecuzione automatica dei backup

Fino a non molto tempo fa, la parola “backup” era praticamente “arabo” per tantissimi italiani. Oggi, invece, si tratta di un’operazione di routine, quasi come fossero le classiche e sempre puntuali “pulizie di primavera”.

Ovviamente, ogni qualvolta intendiamo eseguire un backup, sorge sempre lo stesso problema. Dove salvarlo? Beh, sui NAS Synology Server, naturalmente.

Non solo, essendo questi dei veri e propri computer dotati di sistema operativo, puoi sfruttarli per farli eseguire in automatico.

Insomma, grazie a questi dispositivi puoi prendere “2 piccioni con 1 fava”. Da un lato hai uno spazio sicuro in cui “stipare” tutte le precedenti versioni di backup che vuoi.

Dall’altro, invece, eviti che una dimenticanza possa pregiudicare l’accessibilità ai tuoi dati più importanti.

3. Condivisione file

Anche la condivisione dei file è divenuto un fenomeno consuetudinario come il bere un bicchier d’acqua. I Server NAS Synolgy ci permettono di fare anche questo, facendoci risparmiare tempo e fatica.

Inoltre, sono anche un ottimo sistema per condividere in modo sicuro dati sensibili che non vogliamo transitino presso terze parti.

In altre parole, evitando Gmail, piuttosto che WhatsApp o qualsiasi altro provider di messaggistica.

Detto ciò, grazie ai NAS puoi trasferire dei file da un dispositivo ad un altro, semplicemente collegandoli alla medesima rete, grazie alle varie porte disposizione (LAN, piuttosto che USB).

Così facendo eviti, per l’appunto, cloud, ma anche chiavette, CD Rom e quant’altro. Senza contare il fatto che il trasferimento avviene sotto al tuo controllo.

Non a caso, sono sempre più le aziende che decidono di avvalersi dei NAS per creare un “canale preferenziale” per qualsiasi altro device connesso.

4. Gestione centralizzata

Infine, più che un uso dei migliori NAS Synology Server, è un altro dei loro punti di forza. È vero, le attività che ho appena argomentato possono essere compiute anche in modo del tutto autonomo e indipendente tra loro.

Però, a pensarci bene, a fare i backup sfruttando un sistema, la condivisione un altro ancora e via dicendo, si perde davvero un sacco di tempo.

Per non parlare, poi, di eventuali password e/o cartelle smarrite.

Al contrario, con i NAS puoi gestire in modo centralizzato tutte queste attività e molte altre ancora.

Tale caratteristica, quindi, ci semplifica la vita e non poco. In aggiunta, ciò aumenta drasticamente anche il livello sicurezza di tutti i nostri file e cosa facciamo con essi.

synology-nas-server

Come proteggere il tuo Server NAS Synology da attacchi esterni

  1. Utilizza un Antivirus
  2. Sfrutta una VPN

Nel corso di questa guida abbiamo compreso che i NAS Synology Server sono dei computer a tutti gli effetti, giusto?

Quindi, vien da sé che possono subire gli stessi attacchi che temiamo nel confronti del nostro laptop, piuttosto che smartphone o tablet.

Per fortuna, da un lato abbiamo gli Antivirus, il cui compito è proprio quello di “monitorare” la situazione e, quando capita, debellare repentinamente ogni minaccia informatica rilevata.

Dall’altro, invece, abbiamo le VPN che ci rendono “invisibili” grazie al nuovo indirizzo IP che sceglieremo.

Inoltre, queste ci proteggono da eventuali attacchi hacker perché, grazie alla crittografia, “blindano” la connessione, rendendola, quindi, impenetrabile da terzi.

Server NAS Synolog: sezione F.A.Q.

Arrivati a questo punto, può essere che tu abbia ancora le idee un po’ confuse. Tranquillo, è normale avere dubbi o perplessità.

Lo so perché, ovviamente, ci sono passato anch’io. Quindi, ho deciso di realizzare questa sezione F.A.Q. per raggruppare insieme proprio tutte le domande più frequenti che toccano il topic in questione.

Tra queste ci sono quelle che mi arrivano più spesso dai miei Lettori, ma anche quelle più cliccate online. Se volessi farmene qualcuna di particolare, non esitare a lasciarmi un commento.

1. Come funziona un server NAS Synology?

In pratica, i server NAS Synology funzionano come un vero e proprio computer, dal momento che dispongono sia di parte hardware, che di parte software.

Non solo, questi device si avvalgono anche di tutta una serie di protocolli finalizzati a regolare proprio la condivisione di ogni file salvato al loro interno.

2. Come configurare un server NAS Synology?

Utilizza un qualsiasi altro device per accedere al seguente url: find.synology.com. Dopodiché, attendi l’avvio di Web Assistant, al fine di individuare il tuo NAS Synology.

Se lo stato di quest’ultimo viene rilevato come “Non installato”, allora clicca su “Connetti” per dare inizio alla configurazione vera e propria.

3. Come si accede al NAS Synology server?

Per accedere al NAS Synology server non devi fare altro che digitare il suo indirizzo IP sulla barra del browser aperto su un altro device.

Infine, dovrai inserire le credenziali per poter entrare nel pannello di controllo del tuo NAS.

migliori-synology-nas

4. Quali sono le differenze tra NAS Synology e NAS QNAP?

In realtà sia i NAS Synology che i NAS QNAP ti permettono di compiere le medesime operazioni. Le vere differenze stanno nella loro progettazione, dal momento che parliamo di 2 marche diverse.

Insomma, è un po’ come se discutessimo su Microsoft, piuttosto che su Apple.

Detto ciò, in questa guida abbiamo parlato dei Synology, ma per saperne di più ti invito a leggere anche quella sui migliori Server NAS QNAP, in modo da conoscere tutti i dettagli del caso.

Riepilogo conclusivo sui top Server NAS Synology

  1. I Top NAS Server Synology che puoi acquistare attualmente sono Synology DS220+ 2BAY 2.0 GHz DC 2GB DDR4EXT, NAS Synology DS218J Diskstation HardDisk Bianco, Synology DiskStation DS220j RTD1296, NAS Synology DiskStation DS120j a 1 vano e Synology DS920+ 4 Bay Desktop NAS.
  2. Grazie ad essi potrai condurre in modo pratico, facile e davvero sicuro diverse attività, tra cui archiviazione di file, esecuzione automatica dei backup, condivisione file e gestione centralizzata dell’intera piattaforma.
  3. Ricorda però, i NAS Synology Server sono de computer a tutti gli effetti, quindi è necessario proteggerli e tutelarli in modo adeguato.
  4. Ecco perché consiglio sempre di installare – sul modello che acquisterai – uno dei migliori antivirus e una della migliori VPN, in modo da renderti “immune” da qualsiasi minaccia informatica.
Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      Diffida Dalle Imitazioni

      Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

      Per iniziare

      In evidenza

      LeMiglioriVPN.com
      Logo