HesGoal chiuso: alternative? Nuovo link HesGoal funzionante.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su telegram
hesgoal-chiuso

HesGoal ha chiuso i battenti per sempre?

Qual è il “sogno proibito” di ogni appassionato di calcio? Un portale online gratuito! Ce ne sono diversi, tuttavia ce n’è uno molto conosciuto e frequentato che, però, non è sempre raggiungibile.
Proprio così: in questo articolo parleremo delle possibili alternative a HesGoal chiuso, uno dei portali più amati da tutti gli appassionati di calcio. Insomma, un vero e proprio punto di riferimento.
Non solo: nei prossimi paragrafi ti daremo anche il nuovo link HesGoal. Ti stai forse chiedendo come mai non te lo comunichiamo subito?

Il motivo è molto semplice: ci sono tutta una serie di aspetti che devi conoscere. Infatti, come vedremo più avanti, navigare in questo genere di portali online potrebbe esporti a dei rischi.

Quali sono? Come si evitano?

Se vuoi conoscere la risposta a queste e ad altre domande, allora proseguiamo insieme con la lettura di questo articolo.

Il nuovo link HesGoal: istruzioni per l’uso.

Conosci già questo portale? Se la risposta è “sì”, allora salta pure questo paragrafo.
Al contrario, te ne hanno parlato i tuoi amici e vorresti provarlo per la prima volta? Allora sappi che si tratta di un sito che trasmette tantissime partite di altrettanti campionati, sia nazionali che internazionali.

In altre parole, non importa quale sia la tua squadra del cuore, al 98% troverai le sue partite proprio su questo sito, senza dover pagare un centesimo.

Insomma, un vero e proprio paradiso per tutti gli appassionati di calcio. Inoltre, la qualità degli streaming è davvero ottima: partite fluide e senza interruzioni. Ecco perché viene ritenuto uno dei migliori in assoluto.

Infatti, molti altri siti hanno proprio questo difetto: la trasmissione è lenta e a scatti, una vera e propria tortura.

Nonostante queste belle premesse, molti utenti si lamento del fatto di aver trovato HesGoal chiuso. Come mai?

Perché hanno chiuso HesGoal?

hesgoal-chiuso-alternative

Di certo, non è poi così difficile capire come mai tanti appassionati trovano HesGoal chiuso. Quest’ultimo, infatti, trasmette gli streaming illegalmente. Ecco perché offre le partite gratis: non paga i diritti d’autore.

Di conseguenza, le Autorità fanno di tutto per oscurarlo, o in un modo o nell’altro. Tuttavia, i web master di questo sito non sono certo degli sprovveduti nati ieri.

Infatti, i server che ospitano HesGoal si trovano all’estero, ovvero fuori dalla giurisdizione italiana. Nonostante ciò, queste ultime, non potendo agire direttamente sui server, non fanno altro che oscurare la visione a coloro che si trovano in determinati paesi.

In altre parole, se ti trovassi all’estero, potresti tranquillamente accedere a questo portale senza alcuna difficoltà.

Detto questo, ci sono delle valide alternative a HesGoal chiuso? Qual è la migliore in assoluto?

Cerchiamo di capire insieme come procedere al meglio, step by step.

Le alternative a HesGoal chiuso.

Quali sono le alternative a HesGoal chiuso? Eccole elencate qui di seguito.

1. Cambia portale.

La prima alternativa a HesGoal chiuso è quella di scegliere un altro portale. Sebbene sia giudicato ottimo da tantissimi utenti, non è il solo presente sulla rete. Infatti, tra i suoi “concorrenti” troviamo siti come Live Soccer TV, First Row Sports oppure Rojadirecta.

2. Cerca i siti cloni.

La seconda alternativa consiste nel cercare i così detti “siti-cloni”. Non sono altro che delle copie dell’originale, ovvero portali identici a HesGoal chiuso, ma con un dominio diverso.

In altre parole, stiamo parlando di nuovi link di HesGoal a tutti gli effetti.
Questa alternativa è una sorta di “arma a doppio taglio”. Se sei fortunato riuscirai ad accedere alle tue partite, in caso contrario potresti imbatterti in una truffa.

Infatti, ci sono alcuni di questi “siti-cloni” che richiedono la sottoscrizione di un abbonamento, salvo poi non dare alcun servizio all’ignaro utente.

3. Sblocca HesGoal chiuso.

L’ultima alternativa può essere quella che in gergo viene definita come lo “sblocco” di HesGoal chiuso.

Come abbiamo visto in precedenza, molto spesso i siti non vengono “tirati giù” ma, semplicemente, vengono “oscurati”.

In altre parole, si tratta solo di trovare il “percorso” migliore per raggiungerli.

Come si fa a chiudere un sito?

E’ vero, ogni tanto sono gli stessi amministratori a mettere in piedi un nuovo link di HesGoal. Tuttavia, anche quest’ultimo potrebbe comunque risultare non raggiungibile.

Insomma, la domanda sorge spontanea: come si fa a chiudere un sito?

Ci sono 2 modi per farlo.

1. Intervenire sul server.

Questo metodo consiste nello “spegnere” il server che ospita il sito incriminato. In questo modo, il suo contenuto non sarà più raggiungibile da nessuno. Per far ciò, ovviamente, le Autorità devono avere accesso a quest’ultimo.

2. Oscurare il server.

Con l’espressione “oscurare il server” si intende tutta quelle serie di operazioni finalizzati a renderlo irraggiungibile. Insomma, il server continua a funzionare ma non ci si può collegare al sito che ospita.

Tanto per fare un esempio pratico, le Autorità italiane impediscono l’accesso al vecchio o al nuovo link HesGoal a tutti gli utenti che navigano sulle linee gestite dai provider di rete italiani.

Di conseguenza, coloro che si connettono dall’estero non riscontrano alcun tipo di problema.

I blocchi regionali e l’indirizzo IP.

nuovo-link-hesgoal

Abbiamo visto che i server che ospitano il nuovo link HesGoal si trovano all’estero, proprio per eludere le Autorità italiane. Tuttavia, queste ultime possono impedire l’accesso agli utenti intervenendo sui provider di rete.

In gergo tecnico, questo sistema viene definito come “blocco ragionale”. In termini più semplici, se mi connetto dal paese “A” posso connettermi al sito che intendo visitare, ma non posso farlo connettendomi dal paese “B”.

Come si fa a stabilire l’effettiva posizione geografica di un utente?

Tramite il calcolo inverso a partire dall’indirizzo IP. Quest’ultimo è un paragrafo informatico composto da una serie di cifre che identifica ogni utente in modo univoco.

Più semplicemente, ad ogni utente italiano viene assegnato un IP italiano, ai tedeschi un IP tedesco e cosi via per qualsiasi altro paese.

Di conseguenza, l’unico modo per connettersi ad un sito sottoposto a blocco regionale è quello di cambiare il proprio indirizzo IP.

Top 5 VPN come alternative a HesGoal chiuso.

Certo, posso cambiare il mio indirizzo IP recandomi all’estero, ma sarebbe impossibile farlo ogni qualvolta io voglia vedere una partita.

A tal proposito, esistono dei software che permettono di variare a piacimento questo parametro, senza però doversi spostare di un solo centimetro dal divano.

Sono le famose “VPN”, acronimo che sta per “Virtual Private Network”, ossia delle vere e proprie connessioni criptate.

Attualmente, le compagnie leader del mercato sono queste 5 che vedi qui sotto.

1

4.8/5

9.6

2

4.7/5

9.5

3

4.6/5

9.4

4

4.6/5

9.4

5

4.5/5

9.3

2. CyberGhost

9.5
4.7/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

3. PrivateVPN

9.4
4.6/5

Perfetta per i Torrent e lo streaming, con un buon rapporto qualità prezzo.

4. NordVPN

9.4
4.6/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

5. SurfShark

9.3
4.5/5

La più economica, ma con tante funzionalità

Perché sono le migliori?

  • Queste 5 sono le più veloci in assoluto, le uniche in grado di assicurare streaming fluidi e senza scatti.
  • Sono le più sicure perché utilizzano i sistemi di crittografia più avanzati.
  • Sono versatili perché compatibili con qualsiasi dispositivo e sistema operativo.
  • Ti consentono di sbloccare ogni sorta di sito irraggiungibile, grazie a centinaia di server collocati in svariati paesi del mondo.

Ecco il nuovo link HesGoal.

alternative-hesgoal-chiuso-nuovo-link-hesgoal

Eccoci finalmente nella parte saliente di questo articolo. Il nuovo link HesGoal lo puoi aprire cliccando qui.

Per aggirare i blocchi regionali di cui abbiamo parlato in precedenza, non devi fare altro che scegliere una delle 5 VPN che ti abbiamo consigliato, scaricarla, installarla e selezionare un qualsiasi server collocato fuori dall’Italia.

Per far ciò non dovrai smanettare come un hacker: grazie alle loro pratiche interfacce grafiche, puoi compiere questa operazione grazie ad un semplice click.

Insomma, le VPN sono le migliori alternative al link HesGoal chiuso, in quanto permettono di cambiare agevolmente il proprio indirizzo IP senza doversi spostare fisicamente.

Inoltre, sono dei programmi alla portata di chiunque: se sei giunto su questo articolo significa che sei anche in grado di utilizzare una VPN senza alcun problema.

Non cliccare sul nuovo link HesGoal se non sei un utente anonimo.

Sebbene le VPN siano la migliore delle alternative al link HesGoal chiuso, dovresti usarle sempre, anche quando quest’ultimo dovesse risultare raggiungibile anche “in chiaro”.

Infatti, essendo streaming illegali a tutti gli effetti, anche gli utenti sono passibili di sanzione. Come fanno le Autorità ad identificarli?

Tramite il loro indirizzo IP, ovvero lo stesso parametro che viene rilevato per attuare il blocco regionale.
Quindi, la cosa migliore da fare è proprio quella di rendersi anonimi, facendosi assegnare dalla propria VPN un IP fittizio.

Streaming ma non solo: dovresti tenere questo software sempre attivato sul tuo dispositivo, in quanto navigare in chiaro ci espone sempre a tutta una serie di rischi per la nostra privacy.

Certo, se non visualizzo nulla di illegale non rischio alcuna sanzione, ma possono comunque subire un furto dei miei dati sensibili ad opera di malintenzionati.

La migliore delle alternative a HesGoal chiuso? ExpressVPN.

Per fare una sintesi di quanto visto in questo articolo, potremmo dire che le VPN sono la migliore tra tutte le alternative al link HesGoal chiuso. Infatti, i “siti-cloni” spesso non sono affidabili e, dal momento che sono in tutto e per tutto identici all’originali, è quasi impossibile capire se sia quello giusto o no.

Ecco perché la soluzione più intelligente è quella di cambiare l’indirizzo IP. Solo così puoi connettersi al link originale, bypassando i blocchi regionali imposti sugli utenti italiani e, soprattutto, proteggendo la tua privacy online a 360°.
Non hai mai utilizzato una VPN e non sai proprio quale scegliere? Allora prova subito ExpressVPN, cliccando qui sotto.

Scarica 30 giorni gratis di Express VPN

L’unico modo per capire la qualità di un prodotto è quello di provarlo prima di effettuare l’acquisto, giusto? Bene, grazie al nostro link potrai provare ExpressVPN gratuitamente per 30 giorni e poi decidere se abbonarti.
Approfittane subito!

Scarica 30 giorni gratis di Express VPN
Fammi sapere cosa ne pensi

Leave a reply

Diffida Dalle Imitazioni

Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

Per iniziare

In evidenza

LeMiglioriVPN.com
Logo