Come vedere la RAI [1, 2, 3 e Sport] in streaming all’estero

come-vedere-la-rai-allestero

Se sei qua, è perchè stai cercando una soluzione su come vedere la RAI (Piattaforma Rai Play) in streaming all’estero.

Ti svelo un piccolo un piccolo metodo che funziona.

Una volta letto questo articolo potrai vedere qualsiasi di canale RAI su RAI Play ovunque tu sei.

Partiamo.

PROVA GRATIS OGGI
Guarda la RAI ovunque tu sei con ExpressVPN

Guarda tutti i canali della RAI su Rai Play all'estero con ExpressVPN. Approfittane della prova gratuita per 30 giorni.

Il mio articolo è stato aggiornato il: 2.2.2023

Cose che devi sapere sulla RAI per vederla all’estero

  1. Dal 2005, tutti i canali della RAI (1, 2, 3 e Sport) sono disponibili sulla piattaforma online denominata “Rai Play”.
  2. La piattaforma in questione utilizza le geo-restrizioni per bloccare tutti coloro che tentanto di accedere ai suoi video connettendosi al di fuori dei confini italiani.
  3. Perché? Beh, per tutta una serie di ragioni legate ai diritti televisivi.
  4. Per vedere la RAI (1, 2, 3 e Sport) in streaming all’estero è necessario cambiare indirizzo IP, ovvero la nostra posizione geografica per farla breve.
  5. Ci sono 2 modi per farlo:
    1. ritornare in Italia,
    2. utilizzare una VPN.
  6. Le VPN, acronimo di “Virtual Private Network” sono dei software che ti consentono, per l’appunto, di cambiare indirizzo IP con un click. Come? Scegliendo tra quelli dei loro server.

Come vedere RAI (1, 2, 3 e Sport) in streaming all’estero 1.50 minuti

Per vedere la RAI all’estero ti ho condiviso qua sotto un breve video in cui ti mostro come accedere alla piattaforma di RAI Play (Funziona anche per altre piattaforme che Netflix):

Ora, da qui in avanti troverai i tutorial che ti guideranno nello sblocco dei principali canali RAI a prova di Barbara D’Urso.

Come vedere RAI 1 all’estero

  1. Scarica la VPN che hai scelto e installala sul tuo dispositivo. Io raccomando ExpressVPN che come vedi nel video funziona e puoi sfruttare la prova gratuita ma se non ti va bene qui sotto se continui a leggere ne trovi altre.
  2. Crea il tuo account, impostando una e-mail (valida) e una password sicura.
  3. Chiudi tutti i browser.
  4. Ora, clicca sull’icona della VPN per aprirla.
  5. Effettua il login inserendo le credenziali.
  6. Seleziona il server collocato in Italia (oppure seleziona direttamente il paese “Italia”).
  7. Apri il browser.
  8. Consulta il palinsesto di RAI 1 cliccando qui.
  9. Trova il programma di tuo interesse e cercalo su RaiPlay.
  10. Avvia lo streaming ed il gioco è fatto e guarda RAI dall’estero.

Come vedere RAI 2 all’estero

  1. Scarica, installa e crea il tuo account VPN.
  2. Chiudi i browser.
  3. Entra nel tuo account VPN grazie alle tue credenziali.
  4. Seleziona “Italia” o uno dei server ubicati nel nostro paese.
  5. Apri il browser.
  6. Vai su RaiPlay e ricerca il programma che vuoi, non prima di aver consultato il rispettivo palinsesto.
  7. Seleziona il video che preferisci, premi il tasto “Play” e rilassati in divano o sulla poltrona e guarda RAI dall’estero.

Come vedere RAI 3 all’estero

  1. Scarica ed installa la VPN.
  2. Procedi con la creazione dell’account.
  3. Chiudi i browser ed effettua il login alla VPN.
  4. Seleziona il server italiano.
  5. Apri il browser e consulta il palinsesto di RAI3.
  6. Vai su RaiPlay e ricerca il programma di tuo interesse.
  7. Infine, fai partire lo streaming e guarda RAI 3 dall’estero

Come vedere RAI Sport all’estero

  1. Prendi la VPN.
  2. Provvedi alla creazione del tuo account.
  3. Chiudi i browser.
  4. “Loggati” al tuo account VPN.
  5. Attiva il server collocato in Italia.
  6. Apri il browser e consulta il palinsesto di RAISport.
  7. Una volta individuato il programma di tuo interesse, vai su RaiPlay e ricercalo tramite l’apposita barra.
  8. Una volta trovato lo streaming, avvialo e guarda RAI Sport dall’estero.

Top 5 VPN per sbloccare RAI Play streaming all’estero

Le VPN costituiscono, a tutti gli effetti, delle reti private che operano in parallelo a quelle dei normali provider.

Queste reti, ovviamente, sono costituite da dei server ubicati in svariati paesi del mondo. Ognuno di loro ha un suo IP che tu, utente, puoi utilizzare in sostituzione al tuo.

In concreto, ti basterà utilizzare un server collocato in Italia per sbloccare tutta la RAI.

Quali sono i software migliori? Dopo anni di test e ricerche mi sento di consigliare solo ed esclusivamente le Top 5 in assoluto che elenco qui sotto.

1

4.8/5

9.7

2

4.6/5

9.6

4

4.4/5

9.4

5

4/5

9.3

2. NordVPN

9.6
4.6/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

3. SurfShark

La più economica, ma con tante funzionalità​

9.5
4.5/5

4. CyberGhost

9.4
4.3/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

5. PrivateVPN

9.3
4/5

Perfetta per i Torrent e lo streaming, con un buon rapporto qualità prezzo.

Ecco perché sono le Top 5 in assoluto:

  1. Come vedere la RAI in streaming all’estero? Selezionando i loro server collocati in Italia.
  2. Sono molto veloci, quindi ideali per vedere gli streaming.
  3. Semplicità di utilizzo e compatibilità con ogni dispositivo o sistema operativo le rendono perfette anche per gli utenti meno esperti.

5 motivi per non usare le VPN gratis

rai-2-streaming-estero

Prima di spiegarti come vedere la RAI in streaming all’estero, lascia che ti parli delle VPN gratis, un argomento molto controverso.

Conviene davvero usare questi software? Decisamente no, e questi sono i 5 motivi per cui non dovresti usarle mai:

  1. non hanno server collocati in Italia. Ciò le rende totalmente inutili “a monte”.
  2. Anche se ne avessero, ricorda che gli stessi erogano pessime prestazioni, del tutto insufficienti per vedere gli streaming senza scatti o interruzioni.
  3. Molte VPN gratis non sono poi così semplici da utilizzare,quindi gli utenti meno esperti hanno grosse difficoltà a riguardo.
  4. Utilizzano sistemi di crittografia obsoleti.
  5. Alcune compagnie che offrono questi servizi gratuiti sono una vera e propria “trappola”. In pratica, registrano i tuoi dati e le attività che svolgi attraverso i loro server, per poi rivenderli a terzi senza il tuo consenso. Insomma, non ne vale proprio la pena.

Sezione F.A.Q.

Grazie a questi 4 tutorial hai compreso come vedere la RAI in streaming all’estero.

Come hai notato, bypassare le geo-restrizioni con le VPN è un vero e proprio gioco da ragazzi e a prova di nonna.

A proposito, nel caso avessi ancora qualche dubbio o perplessità, chiariscilo leggendo questa breve seziona F.A.Q. che ho preparato appositamente per te.

1. Si può vedere la RAI all’estero senza VPN?

No. Anzi, esisterebbero un paio di metodi per vedere la RAI all’estero senza VPN… peccato che siano tutto fuorché pratici e/o economici. Eccone due.

Metodo 1:

  1. chiama un tuo amico che si trova in Italia.
  2. Digli di andare su Rai Play e di ricercare i programmi di tuo interesse.
  3. Una volta individuati, di al tuo amico di scaricarli sul suo dispositivo, magari tramite plug-in come “Download Helper”.
  4. Arrivati a questo punto, dovrai chiedere al tuo amico di inviarti i video. Lo so, è un bel problema perché pesano un fottio.
  5. Di conseguenza, l’unica soluzione per ottenere quei file sarebbe dire al tuo amico di caricarli su un cloud che, ovviamente, sarai tu a pagare. I video non sono documenti, pertanto faresti fuori lo spazio gratuito in men che non si dica.
  6. Il tuo amico ha caricato tutto? Allora puoi scaricarli.
  7. Per vedere dei nuovi video basta ripetere l’intera procedura.

Lascia perdere, fidati.

Metodo 2:

Utilizza Kodi

Kodi è una piattaforma open source che permette di vedere video di vario genere, ma solo in differita. Trasmette anche qualcosa della RAI, ma non tutto il palinsesto.

Oltre a non risolvere il problema delle geo-restrizioni, installare questo software sul proprio dispositivo è davvero un gran lavoraccio.

Se hai poca dimestichezza con il PC rimarresti bloccato ai primi step.

2. Ci sono alternative alle VPN?

2.1 Server Proxy

I server proxy sono, per l’appunto, dei server il cui scopo è quello di fornire agli utenti un nuovo indirizzo IP.

Sono una gran bella fregatura per questi 5 motivi:

  1. quasi mai ti mettono a disposizione un IP italiano, pertanto sono da considerarsi del tutto inutili.
  2. Sono famosi per essere non lenti, di più. Insomma, non ti permetterebbero nemmeno di aprire un video di pochi minuti… figurati un intera trasmissione in streaming!
  3. Non puoi mai sapere che ci sia dietro ai server proxy. In altre parole, questi costituiscono un serio rischio per la tua privacy online.
  4. Inoltre, anche se i gestori di questi server fossero in “buona fede”, ricorda che non criptano la tua connessione, a differenza delle VPN.
  5. In altre parole, avresti alte probabilità di subire un attacco informatico.

2.2 Cambio manuale DNS

Ti dico già da ora che il cambio manuale dei DNS è un qualcosa riservato ai soli smanettoni. In pratica, devi agire sulle impostazioni del tuo dispositivo, inserendo manualmente dei precisi valori.

Oltre alla complessità dell’operazione, ricorda che il cambio manuale dei DNS ti consente sì di ottenere un nuovo IP. Purtroppo, però, non è sufficiente per bypassare le geo-restrizioni delle piattaforme, in quanto le stesse hanno una sorta di “black list” con tutti gli IP che si possono ottenere agendo sui DNS.

Infine, non criptano alcun ché, lasciandoti vulnerabile nei confronti di possibili attacchi hacker.

3. Sono un appassionato di Report. Come posso sbloccare questo programma?

Se vuoi avere tutte le informazioni a riguardo, ti invito a leggere la mia guida in cui spiego proprio come accedere a Report dall’estero.

Ad ogni modo, posso dirti che il procedimento non è diverso da quello che ho indicato per i principali canali RAI.

4. Oltre a vedere la RAI all’estero, posso fare altre cose con una VPN?

Prima di tutto le VPN proteggono la tua privacy online, criptando la connessione e rendendoti immune agli attacchi hacker.
Inoltre, ti permettono di sbloccare tante altre piattaforme di streaming, come:

Infine, sai che esistono le offerte geo-localizzate? In pratica, lo stesso bene o servizio disponibile online può avere prezzi diversi a seconda dell’indirizzo IP del potenziale compratore.

rai-3-streaming-estero

Ultime considerazioni su come vedere la RAI in streaming all’estero

  1. è impossibile accedere alla RAI dall’estero perché la piattaforma online è protetta dalle geo-restrizioni. In pratica, puoi accedere ai contenuti RAI solo se risulti connesso all’interno dei confini italiani.
  2. Come vedere RAI Play in streaming all’estero? Utilizzando una VPN.

Scarica 30 giorni gratis di Express VPN

1 Comment
  1. “5 Stelle per PrivateVPN” Dirette RaiPlay e Mediaset Play sono accessibili con PrivateVPN

    Le dirette di RaiPlay e Mediaset Play sono accessibili dall’estero (Germany), streaming fluido e senza rallentamenti.
    “PrivateVPN-IT-Milan 2-TUN” (RaiPlay & Mediaset accessibile)
    “PrivateVPN-IT-Milan-TUN” (non accessibile)
    Ho scaricato LibreOffice con qbittorrent, con picchi di 2Mbs, e allo stesso tempo visualizzato Rai Movie, e non ho notato rallentamenti allo streaming. Configurazione con Tunnelblick OpenVPN (udp), connessione (MacBook/macOS 10.7) Wi-FI con Router LTE (3/4G) Vodafone.de

    Leave a reply

    Diffida Dalle Imitazioni

    Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

    Per iniziare

    In evidenza

    LeMiglioriVPN.com
    Logo