Migliori VPN gratis: VPN Gratis PC, SmartPhone ed altri dispositivi elettronici

vpn-gratis

In questo articolo parlerò di uno degli argomenti più controversi della rete, ovvero le migliori VPN gratis PC e Smartphone.

Perché l’ho definito un argomento “controverso”? Beh, fin da bambini ci insegnano che non esiste nulla di gratis. Quindi, vien da chiedersi cosa ci sia realmente dietro a questi prodotti: complottismo o semplice buon senso?

Se sei pronto per affrontare questo lungo “viaggio” non perdiamo altro tempo e iniziamo subito!

⚠️ Scopri come ottenere il massimo dalle migliori VPN gratis (o quasi) con PureVPN! ⚠️

Esplora un mondo di possibilità con PureVPN:

  • Accesso globale ai contenuti: Con PureVPN, accedi a servizi e contenuti disponibili solo in determinati paesi, ovunque tu sia.
  • Protezione online: Naviga in tutta sicurezza grazie alla crittografia avanzata offerta da PureVPN.
  • Libertà senza limiti: Dimentica le restrizioni geografiche e accedi a tutti i contenuti che desideri, senza spendere un centesimo.
  • Ottieni PureVPN ora: 4 MESI GRATIS + RIMBORSO GARANTITO. Approfitta di questa offerta speciale per una navigazione online sicura e senza confini!

Il mio articolo è stato aggiornato il: 22.5.2024

VPN gratis: le migliori per PC e Smartphone

  1. ProtonVPN

Possibile che in tutto il Web esista solo questa VPN gratuita? Sì, ma non è tutto.

Questa compagnia offre il piano gratuito solo per “invogliare” gli utenti a sottoscrivere uno di quelli a pagamento.

Il primo, infatti, presenta grosse limitazioni che, pagando, verrebbero subito a mancare.

Come puoi notare tu stesso leggendo questa mia recensione su ProtonVPN che è anche una VPN Svizzera gratis per PC, i server a disposizione sono solo 3.

Per carità, in caso di emergenza può andare benissimo, in quanto trattasi di società che sottoscrive la politica “no log”.

Tuttavia, a parte leggere le e-mail e fare qualche ricerca sui principali motori, altro non fai. Insomma, niente Torrent e niente sblocco degli streaming, tanto per fare qualche esempio.

Suvvia, parliamoci chiaro. Quando siamo in presenza del “gratis”, significa che il prodotto siamo noi.

Ad ogni modo, l’articolo è appena iniziato.

E’ vero, sono partito dandoti notizie “così così”, ma le prossime saranno migliori, promesso 😉

Migliori VPN gratis “Freemium”

  1. TunnelBear
  2. AtlasVPN

Dopo aver parlato di ProtonVPN, ossia l’unica VPN gratis al 100%, eccoci con i software detti “Freemium”.

In pratica, sono dei prodotti che puoi usare gratuitamente. Nonostante ciò, presentano delle grosse limitazioni che, però, puoi sbloccare effettuando l’upgrade.

Al di la di tale aspetto, comunque, mi preme farti notare che entrambe queste PC VPN gratis “Freemium” sono estremamente sicure, grazie alla piena sottoscrizione della politica “no log”.

Insomma, è proprio questo uno dei dettagli che va assolutamente preso in considerazione quando ci accingiamo a valutare la qualità delle VPN gratis.

1. TunnelBear

Iniziamo a vedere le migliori VPN gratis “Freemium” con TunnelBear, un prodottino niente male.

Senza dubbio, la politica “no log” sottoscritta senza riserve e i protocolli crittografici la rendono piuttosto sicura.

A proposito di questi ultimi, hai a disposizione OpenVPN e IKEv2, attualmente tra i più utilizzati in ambito VPN.

Detto ciò, la sua rete di server copre oltre 40 paesi del mondo, così come ti vengono messe a disposizione le funzionalità più diffuse, ossia Split Tunneling e Kill Switch.

In relazione a quest’ultimo, però, sappi che non è disponibile sul client per iOS.

Fatta chiarezza in merito ai suoi punti di forza, passiamo ora alle criticità.

Purtroppo, la versione “Freemium” presenta grosse limitazioni, a cominciare dai soli 500 MB di traffico mensile.

Sono davvero pochi, dal momento che li faresti fuori guardando un paio di video su YouTube.

Inoltre, la versione “Freemium” di TunnelBear non offre prestazioni eccezionali in termini di velocità.

2. AtlasVPN

Sempre a proposito di VPN gratis “Freemium”, eccoci con AtlasVPN.

Per certi versi, la sua promozione commerciale non differisce poi così molto da quella di TunnelBear.

Insomma, hai per le mani un prodotto abbastanza buono che, però, è caratterizzato dalla solita limitazione del traffico.

Con AtlasVPN, dunque, hai a disposizione 10 GB al mese, chiaramente molti di più rispetto a quelli offerti da TunnelBear.

Mi spiace frenare il tuo entusiasmo, ma le limitazioni non finisco qui. Infatti, tieni presente con la versione “Freemium” puoi contare solo su 3 posizioni server totali (Italia esclusa).

Per carità, se ti trovi in una situazione di emergenza, AtlasVPN va più che bene, te la consiglio caldamente.

Se devi fare altro, però, allora dovresti valutare se effettuare l’upgrade o, in alternativa, considerare qualche altro prodotto.

Al di la di tali aspetti, la sottoscrizione senza riserve della politica “no log” e gli standard crittografici tengono al sicuro i nostri dati, anche quando usiamo la release “Freemium”.

Migliori VPN quasi gratis

  1. PureVPN
  2. SurfShark

Dopo aver parlato delle migliori VPN gratis al 100% (prodotti “Freemium” inclusi), passiamo ora a quelle quasi gratuite.

In parole povere, sto parlando di quei software che costano davvero un niente, se non l’equivalente di 2 o – massimo massimo – 3 caffè al mese.

Dai, non dirmi che tali cifre possono davvero pregiudicare le tue finanze…

Comunque sia, sappi che se queste VPN quasi gratis costano così poco non è perché son dei “bidoni”, anzi.

Come avrai modo di leggere, infatti, è tutta questione di politiche interne aziendali finalizzate a promuovere i prodotti grazie a delle offerte imperdibili.

Ormai penso che tu lo abbia già capito.

Se propongo determinati software è perché, prima di tutto, presentano determinate garanzie qualitative, a cominciare dai protocolli crittografici e alla sottoscrizione della politica “no log” senza riserve.

1. PureVPN

Inizio la rassegna delle VPN quasi gratis con PureVPN su cui vorrei spendere ben più di 2 parole.

La vicenda di questa compagnia è l’esempio lampante che tutti possiamo sbagliare e che va sempre data una seconda possibilità.

Mi spiego meglio. Diversi anni fa, PureVPN è stata al centro di uno scandalo.

In pratica, la vecchia amministrazione non proponeva una vera e propria politica “no log”, pertanto è emerso che gli utenti venivano tracciati.

La proprietà, però, ha deciso di porre rimedio, cambiano “in toto” il consiglio di amministrazione.

Di conseguenza, PureVPN ha deciso di rimettersi in gioco, offrendo ai suoi utenti tutte le garanzie del caso, a cominciare proprio dalla sottoscrizione della politica “no log” senza riserve.

Non solo, ha deciso di “farsi perdonare” offrendo anche una rete di server in grado di coprire 80 paesi del mondo (compresa l’Italia) e ben 10 login simultanei.

In definitiva, dunque, sono più che contento di aver dato a PureVPN un’altra “chance”, mi ha più che stupito (positivamente parlando).

2. SurfShark

Chiudo anche questa breve rassegna sulle migliori VPN quasi gratis con SurfShark, senza dubbio un “software rivelazione”.

Infatti, la prima release risale al 2018, quindi stiamo parlando di uno dei prodotti più recenti.

Tuttavia, in così poco tempo è riuscita ad offrire gli stessi standard di aziende “storiche”. Il tutto, chiaramente, con standard qualitativi davvero elevati (politica “no log” e crittografia di alto livello).

Tra l’altro, SurfShark è molto competitiva anche sul fronte delle funzionalità, visto che, oltre ai classici Kill Switch e Split Tunneling, le reti di server coprono 100 paesi nel mondo (tra cui anche il nostro).

A proposito, adesso voglio parlarti di una peculiarità di SurfShark che ti consente di averla gratis.

È l’unico prodotto di fascia alta che offre multi-login illimitati.

Di conseguenza, fai come faccio io. Anticipi il costo dell’abbonamento e poi condividi l’account con parenti e amici, chiedendo loro una piccola quota.

Migliori VPN in abbonamento con prova gratis

  1. ExpressVPN
  2. NordVPN

Chiuso il capitolo delle VPN gratis, ora voglio trattare brevemente quelle VPN con prova gratuita, pur essendo in abbonamento.

Insomma, se hai bisogno di determinati standard qualitativi è chiaro che dovrai spendere qualcosina in più, no?

Al tempo stesso, però, puoi testare questi prodotti senza rischiare nulla e decidere in piena libertà se possano fare o meno al caso tuo.

Prima di vedere nel dettaglio queste 2 VPN con prova gratuita, tengo a precisare che tutto si basa sulla loro politica “Soddisfatti o Rimborsati”.

Molto semplicemente, puoi chiedere i soldi indietro al termine dei 30 giorni di prova, senza dover fornire alcuna spiegazione e/o motivazione valida.

1. ExpressVPN

Al primo posto delle migliori VPN con prova gratis potevo mettere solo che ExpressVPN, in assoluto il prodotto più scaricato al mondo attualmente disponibile.

Infatti, il suo nome dice tutto. È la più veloce in assoluto, pertanto è la preferita dagli amanti dello streaming, ma anche da coloro che scaricano file Torrent.

Inoltre, è anche una delle più sicure, grazie ai diversi protocolli crittografici a disposizione e che puoi scegliere con un semplice click.

Copre 100 paesi al mondo (anche l’Italia, ovviamente) e ti mette a disposizione tutte le principali funzionalità per poterla usare al meglio in ogni circostanza.

Oltre a tutti questi vantaggi, ricorda che ExpressVPN offre la massima compatibilità verso tutti i dispositivi e sistemi operativi.

Ad esempio, puoi usarla su Linux, ma anche sulle Smart TV di nuova generazione e persino sulle consolle di gioco.

2. NordVPN

Siamo arrivati al termine di questa sezione sulle migliori VPN con prova gratis esaminando NordVPN.

Per certi versi, possiamo dire che, insieme ad ExpressVPN, è una delle 2 compagnie che dominano il mercato a livello globale.

Difatti, ha delle prestazioni complessive veramente buone, pertanto è utilizzata in diversi ambiti, tra cui anche gli streaming, naturalmente.

Negli ultimi anni, la compagnia ha deciso di implementare il servizio offrendo – in accoppiata con la VPN – altri tool aggiuntivi.

Ad esempio, ci sono NordLocker e NordPass che ti permettono, rispettivamente, di proteggere gli spazi di archiviazione, così come tutte le tue password, codici per l’home-banking inclusi.

Prima di dimenticarmi, sei un appassionato di Dark Web? Beh, allora grazie alla funzionalità “Onion over VPN” puoi entrarci in tutta sicurezza senza dover scaricare il lentissimo TOR Browser.

Bene, ora che ti ho elencato i prodotti validi, passiamo alle truffe da cui stare alla larga.

vpn-gratis-pc

VPN gratis: occhio a queste truffe

  1. Betternet VPN
  2. Hotspot Shield
  3. Touch VPN
  4. Super VPN
  5. Hola VPN
  6. Psiphon VPN
  7. Uno Telly
  8. Earth VPN

Ecco, quelle che ho appena elencato sono le principali “truffe” spacciate come VPN gratuite per PC o per Smartphone.

Terminato questo breve paragrafo troverai le rispettive rassegne dei software sopra citati.

Per quale motivo?

Beh, lo sprovveduto di turno (all’inizio ci sono passato anch’io, ovviamente) può venir truffato sotto vari aspetti. Alcuni “fastidiosi”, diciamo così, altri, invece, decisamente pericolosi.

Insomma, usare certi programmi può davvero portare a spiacevoli conseguenze. Per fortuna, se stai leggendo questo articolo, significa che lo hai capito in tempo.

Se la situazione non è compromessa, nella sezione “F.A.Q.” troverai qualche consiglio in merito al cosa fare a seguito dell’installazione di uno di questi software.

Detto ciò, iniziamo con le singole rassegne, in modo che tu possa davvero comprendere al meglio come “muoversi” nel campo delle VPN.

1. Betternet VPN

All’apparenza questo VPN gratuito sembrerebbe del tutto innocuo. Purtroppo, però, pecca proprio su un aspetto cruciale.

Infatti, la compagnia produttrice è parte del famigerato gruppo Aura.

Di cosa si tratta?

E’ una multinazionale che opera nel settore della cyber security prendendo “per il naso” gli utenti meno esperti.

Insomma, senza farla troppo lunga, Betternet VPN registra e cataloga tutti i dati afferiti alla tua persona e alle attività che svolgi attraverso i loro server.

Ciò, a che scopo? Beh, per rivenderli a terzi senza il tuo consenso, ovviamente.

2. Hotspot Shield

Anche questa VPN gratis si presenta bene. Tuttavia, manifesta lo stesso difetto della precedente, ovvero la registrazione e la catalogazione dei dati degli utenti.

Per capirne di più basta dare uno sguardo alla sua condizioni contrattuali. Infatti, la compagnia dichiara candidamente che la politica “no log” viene garantita solo se si acquistano determinati piani a pagamento.

Non solo, una volta avviato Hotspot Shield bisogna anche entrare nelle impostazioni per selezionare la voce “don’t sell my personal information”, ovvero “non vendere le mie informazioni personali”.

Insomma, un ennesimo software da evitare come la peste.

3. Touch VPN

Il VPN gratuito che occupa la posizione numero 3 è una delle più scaricate da Google Play. All’attivo può vantare oltre 10 milioni di download per un totale di 800 mila e passa recensioni, quasi tutte positive.

Infatti, il voto finale si attesta a 4,3 stelle.

Quindi, dove sta il problema? Fino a poco tempo fa, Touch VPN era riconducibile al gruppo NorthGhost, una compagnia che aveva il proprio sito totalmente vuoto.

Ora, invece, il sito c’è.

Peccato, però, che ciò sia avvenuto proprio a seguito dell’acquisizione dal parte del gruppo Aura, lo stesso di Betternet VPN e di Hotspot Shield.

4. Super VPN

Fino a poco tempo fa, anche questo VPN gratuito godeva di buone recensioni su Google Play. Nonostante ciò, Super VPN è stata recentemente rimossa.

Il motivo che ha portato a questa decisione sta nel fatto che il software d’installazione presentava dei malware dannosi.

Ecco, questo è, senz’altro, un’altra tipologia di truffa legata al mondo di questi software.

Le prime 3 ci guadagnano rivendendo i tuoi dati.

Super VPN, invece, è da considerarsi come una sorta di “ponte” tra gli hacker più malintenzionati e gli utenti meno esperti.

Insomma, vuoi “entrare” nel dispositivo di qualcuno? Offrigli un software utile e apparentemente privo di rischi. La vittima non ci penserà troppo su e commetterà l’errore di scaricarlo e installarlo.

5. Hola VPN

free-vpn

Rimaniamo sempre in tema di software infetti con Hola VPN, un software che negli ultimi anni ha “mietuto” diverse “vittime”, informaticamente parlando, naturalmente.

Molto semplicemente, il file eseguibile d’installazione era “edulcorato” da un Trojan, ovvero un malware che, una volta a settimana, non faceva altro che scansionare tutto il database, al fine di registrare e catalogare i dati e le attività degli utenti.

Non solo, Hola VPN permetteva pure lo scambio di indirizzi IP tra utenti.

Insomma, usare un software del genere significa far sapere i cxxxi propri al mondo intero, comprese le informazioni riguardanti gli account di home banking.

6. Psiphon VPN

A proposito di VPN gratis non per PC ma per Smartphone Android, stai attendo a questa che ho messo alla posizione 6.

Apparentemente, sembrerebbe che ci si possa fidare, a giudicare dalle solite recensioni presenti dsu Google Play.

Purtroppo, chi ha progettato e messo in circolazione Psiphon VPN ha fatto una vera e propria “bastardata”.

Infatti, anche questa è stata “edulcorata” da un malware molto difficile da individuare.

Non solo, lo stesso può “impossessarsi” del nostro dispositivo, facendogli registrare video e audio senza che noi ce ne accorgiamo.

Insomma, Psiphon VPN non ti ruba solo i dati, ma anche la vita privata di chi la usa.

7. Uno Telly

In penultima posizione troviamo questa VPN gratis che presenta la seguente pecca: non funziona.

In che senso? Beh, una volta scaricato il software bisogna faticare – e non poco – per creare un account.

Insomma, ci si imbatte in tutta una serie di errori che costringono l’utente a ricominciare da capo la procedura.

Purtroppo, le brutte notizie non finiscono qui. Una volta creato questo benedetto account non si riesce ad avviare la crittografia della connessione.

In altri termini, non ottieni nessun nuovo indirizzo IP.

Il sito di Uno Telly è fatto davvero bene, molto invitante e accattivante. Sembra, però, che si siano proprio dimenticati di includere anche la VPN 😀

8. Earth VPN

Chiudiamo la rassegna delle peggiori e più pericolose VPN gratis per PC e Smartphone con Earth, un altro software non funzionante.

Infatti, una volta entrato nel sito e cliccato su “Get VPN” non si avvierà nessun download, in quanto verrai reindirizzato su una pagina non più disponibile.

Le uniche sezioni cliccabili sono “About” e “Privacy Policy”. Tuttavia, non offrono informazioni accurate in merito al servizio VPN vero e proprio.

Insomma, nessun elenco delle funzionalità o dei paesi coperti dalla sua rete criptata.

Ad ogni modo, nel caso un domani la compagnia decidesse di pubblicare anche il software, lo proverò senz’altro e vi farò sapere tutte le novità con un nuovo articolo.

Riassunto super-sintetico se vai di fretta

  1. L’unica VPN gratuita per davvero di cui ci si può fidare è ProtonVPN. Peccato, però, che la sua versione free abbia tantissime limitazioni, a cominciare dalle posizioni server che sono solo 3, Italia esclusa (per giunta ti fa connettere tramite le macchine più lente).
  2. Inoltre, ci sono anche i così detti prodotti “Freemium”, ossia gratis con possibilità di upgrade. Nello specifico, sto parlando di TunnelBear e di AtlasVPN.
  3. Invece, quelle quasi gratis che consiglio sono PureVPN e SurfShark: sono le più economiche, ma sono anche estremamente sicure.
  4. Infine, ci sono pure le VPN con prova gratis, ovvero ExpressVPN, ma anche NordVPN.
  5. Prima di tutto, sono davvero facili sia da installare che da utilizzare, quindi adatte anche agli utenti che sono ancora agli inizi.
  6. Inoltre, tutelano davvero la tua privacy, visto che adottano tutte una ferrea politica “no log”.
  7. Per non parlare delle prestazioni nettamente al di sopra della media e fino a 100 posizioni server di altrettanti paesi del mondo.
  8. Mi raccomando, però, stai alla larga da queste finte VPN gratuite che, in realtà, sono delle truffe: Betternet VPN, Hotspot Shield, Touch VPN, Super VPN, Hola VPNk, Psiphon VPN e Uno Telly Earth VPN.
  9. Prima che dimentichi, vedi il banner qui sotto? Cliccandolo, oltre a provare ExpressVPN gratis per 30 giorni, avrai diritto anche ad ulteriori 3 mesi in omaggio sul primo abbonamento!!

RIMBORSO GARANTITO + 3 MESI GRATIS
ExpressVPN, il software n° 1 al mondo

Prova ExpressVPN gratis!! E' l'unica che ti permettere di richiedere il rimborso entro i primi 30 giorni d’uso SENZA fare domande o richiedere motivazioni.

Hai ancora delle domande?

Ancora dubbi e perplessità? Oppure vorresti semplicemente conoscere qualche curiosità in più? Beh, in tutti i casi puoi approfittare di questa sezione “F.A.Q.”.

Ricevo spesso domande da parte dei miei Lettori e questa è l’occasione giusta per dar loro una chiara risposta.

1. Cos’è questa famosa politica “no log”?

Per politica “no log” si intende una preciso vincolo contrattuale che impedisce alle compagnie di servizi VPN gratis e non, di registrare e catalogare i dati e le attività riconducibili ai propri utente.

In altre parole, le aziende che rispettano tale vincolo registrano solo l’ammontare complessivo del traffico dati in entrata e in uscita.

Tuttavia, non possono associarlo a nessuno.

2. Perché è così importante?

Di solito, chi utilizza le VPN lo fa per nascondere il proprio indirizzo IP, al fine di proteggere la privacy online.

Inoltre, come sanno bene tutti quelli del mestiere, su Internet non ti puoi fidare di nessuno.

Usare le VPN gratis che non sottoscrivono la politica “no log” significa comunque lasciare i propri dati in mano a qualcuno che potrà fare di essi ciò che vuole.

3. Posso fidarmi di Google Play e delle sue recensioni?

Decisamente no, proprio come ho spiegato nel corso della rassegna sulle peggiori VPN gratis per PC e Smartphone.

Tieni presente che il 98% di chi le scarica sono utenti alle prime armi che non vanno mai a controllare la privacy policy.

4. Ho sentito parlare dei server proxy: convengono?

Con i server proxy andiamo di male in peggio. Anche in questo caso, non si può mai sapere chi ci sia dietro.

Inoltre, ci sono dei proxy che possono metterti nei guai perché fanno in modo che gli altri utenti possano prendere “in prestito” il tuo IP per farci chissà cosa.

In altre parole, se qualcuno lo dovesse usare per scopi criminali, saresti proprio tu a finire nei casini.

5. Quindi devo lasciare perdere le VPN gratis?

Direi proprio di sì. Certo, puoi sempre usare Proton VPN ma, come hai letto, il piano gratuito è fortemente limitato.

Infatti, la soluzione migliore è quella di utilizzare ExpressVPN o SurfShark. Le devi pagare, ma costano davvero una “miseria”.

6. Siamo sicuri che queste 2 sottoscrivano la politica “no log”?

migliori-vpn-gratis

Assolutamente sì. Trovi tutti i dettagli a riguardo leggendo le rispettive recensioni che ti ho linkato nella prima parte dell’articolo.

7. Quindi con queste “quasi free VPN” posso fare Torrent senza pensieri?

Certo che sì. Infatti, oltre a non registrare i tuoi dati, offrono anche ottime prestazioni che ti consentono di condividere i file a tutta velocità.

Per saperne di più ti invito a leggere il mio articolo sulle migliori VPN per Torrent.

8. … e per quanto riguarda gli streaming?

Entrambe coprono decine di paesi diversi, a differenza delle free VPN. pertanto ti consentirebbero di sbloccare tantissimi cataloghi nazionali senza alcun problema.

9. Che altro posso fare con le migliori VPN quasi gratuite?

Dato l’elevato numero di nazioni coperte, puoi sempre “unire l’utile al dilettevole” andando alla ricerca degli sconti geo-localizzati.

Eh sì, a seconda della natura del proprio indirizzo IP, lo stesso prodotto o servizio può avere un prezzo diverso.

Leggi subito il mio approfondimento: scoprirai, in men che non di dica come risparmiare bei soldi con le VPN!

10. Ho fatto la stupidata di usare un VPN free truffa… ora cosa faccio?

  1. Prima di tutto, niente panico.
  2. Cambia ogni password, da quelle di accesso al sistema operativo, fino a quelle necessarie per effettuare ogni sorta di login. Ne hai tante? Allora inizia da quelle più delicate, tipo quelle dell’home banking, tanto per intenderci.
  3. Prima di impostare quelle nuove, assicurati di avere un prodotto come NordPass già attivo sul tuo dispositivo. In questo modo, nessuno te le potrà “rubare”.
  4. Ora, esegui una scansione approfondita del sistema per rilevare possibili minacce. Non sai che prodotto utilizzare? In tal caso, leggi il mio articolo sui migliori antivirus di sempre.
  5. Tutto a posto? Bene, sei stato fortunato. Hai trovato qualcosa? Allora provvedi subito alla rimozione.
  6. Se sei precisino come lo sono io, fai un back up di tutto e salvalo su un cloud tramite NordLocker.
  7. Infine, formatta il disco, reinstalla il sistema operativo e recupera i tuoi file salvati sul cloud.
  8. Non usare mai più VPN free.
8 Comments
  1. GRAZIE, l’articolo è utilissimo 🙂

  2. Quindi avira dovrebbe rubare i dati, idem fyde?

    • Le ho nominate? Non sono neanche VPN Gratuite. Io parlo di prodotti gratis, che se sono 100% gratis non stanno in piedi e per tanto il prodotto sei “tu”. Oltre al fatto, che se parliamo di logs, non sono neanche VPN senza logs, leggiti le loro privacy policy.

  3. Io ho scaricato hola vpn per telefono solo che mentre cercavo online ho scoperto che è gratis perché si basa sullo scambio di ip e questa cosa mi ha preoccupato tantissimo. L’ho tenuto circa 15 minuti sul telefono. Perché l’ho subito disinstallato. Ora rischio qualcosa? Dovrei chiamare il mio provider?

  4. io ho tenuto hola per parecchio sul pc, ora ho disinstallato l’estenzione, mi conviene fare altro?

    Leave a reply

    Diffida Dalle Imitazioni

    Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

    Per iniziare

    In evidenza

    LeMiglioriVPN.com
    Logo