SoftEther VPN recensione: cosa sapere prima di scaricarla

SoftEther

Se stai cercando una recensione su SoftEther VPN davvero onesta, allora l’hai appena trovata.
Detto ciò, prenditi 5 minuti di pausa e iniziamo subito con la lettura.

PROVA GRATIS
ExpressVPN la migliore per navigare veloci e davvero protetti

Sfrutta la prova gratuita di Express e cambia indirizzo IP con 1 click. E' l'unica che ti permettere di richiedere il rimborso entro i primi 30 giorni d’uso SENZA fare domande o richiedere motivazioni.

Il mio articolo è stato aggiornato il: 17.6.2024

Tutto ciò che non sai (ma che dovresti sapere) su SoftEther VPN

  • SoftEther VPN è uno dei primi software “open source” il cui codice sorgente è stato ufficialmente rilasciato nel 2014.
  • Attualmente, la sua sede legale si trova a Tsukuba, nella prefettura giapponese di Ibraki.
  • Rispetto ad altri software, di strada ne deve fare ancora. Infatti, al momento è disponibile solo in 3 lingue: giapponese, inglese e cinese semplificato.
  • Inoltre, constato subito che il suo client è tutt’altro che pratico. Ho avuto anch’io difficoltà a capire come “orientarmi”.
  • Se sei un utente alle prime armi, molto probabilmente questo software non fa per te perché è piuttosto difficile da gestire, se non smanettando a destra e a manca.

Scheda tecnica di SoftEther VPN

Traffico datiIllimitato
Tipo di retePrivata
CrittografiaAES-256
Server SwitchesIllimitati
Servern/a
Indirizzi IPn/a
ProtocolliSoftEther, OpenVPN, IPSec, L2TP/IPSec, SSTP
Devices Supportati Windows, Linux, FreeBSD, Solaris, and Mac OS X
Supporto OpenVPN
Tipo di supportoForum pubblico
Soddisfatti o rimborsati ?VPN gratis
Nazioni coperten/a
Multi Loginn/a
Politica “no log”Sottoscrizione parziale

Principali funzionalità di SoftEther VPN

  1. Split Tunneling
  2. Kill Switch

Quelle che ho appena elencato sono le principali funzionalità di SoftEther VPN. Sicuramente, tutti coloro che usano questo genere di software già da un po’ sanno benissimo di cosa si tratta.

In caso contrario, nei paragrafi a seguire troverai una breve spiegazione di ciascuna, in modo tale da avere le idee più chiare a riguardo.

Detto ciò, ora ti parlerò di un aspetto che difficilmente troverai argomentato in altre recensioni su SoftEther VPN.

Infatti, per attivare le funzionalità elencate bisogna farlo farlo manualmente, smanettando sulla macchina.

Questo, in netto contrasto con il servizio offerto da altre compagnie VPN che ti permettono di attivare o disattivare queste funzionalità con un solo click o tap.

SoftEther-VPN

1. Split Tunneling

Iniziamo la rassegna delle principali funzionalità di SoftEtherVPN con lo Split Tunneling. Di cosa si tratta?

Come tutti sappiamo, tra gli usi delle VPN c’è proprio la tutela della privacy, attuata mediante anche il cambio di indirizzo IP.

Quest’ultimo, infatti, può rivelare anche la nostra reale posizione geografica, ma anche la nostra identità e, persino, le attività compiute online.

Detto ciò, lo Split Tunneling serve proprio per escludere dal traffico crittografato una o più app, il cui uso sovrapposto a quello delle VPN risulterebbe insensato.

Ad esempio, pensiamo all’app del meteo o al navigatore. In questi 2 casi specifici ha, certamente, più senso utilizzarle con il proprio reale indirizzo IP, al fine di ottenere dei risultati attendibili.

2. Kill Switch

Tra le principali funzionalità di SoftEther VPN troviamo anche l’immancabile Kill Swtich, ovviamente.

Una volta che sarai riuscito ad attivarlo, quest’ultimo fa in modo di prevenire possibili fughe di dati, a seguito di una “caduta accidentale” della linea internet.

Infatti, il Kill Switch fa in modo che si riattivi prima la VPN e solo dopo la connessione domestica.

Certo, sono frangenti temporali brevissimi. Tuttavia, agli hacker con esperienza bastano e avanzano.

Quindi, sarebbe inutile rischiare quando si può risolvere il problema in questione semplicemente attivando questa funzionalità.

Recensione protocolli crittografici SoftEther VPN

  1. SoftEther
  2. OpenVPN
  3. IPSec
  4. L2TP/IPSec
  5. SSTP

Finito di esaminare le principali funzionalità, a questo punto della mia recensione su SoftEther VPN non ci resta che prendere in esame i vari protocolli crittografici offerti.

In termini più semplici, stiamo parlando di quei sistemi che rendono la nostra connessione impenetrabile da possibili attacchi esterni.

Infatti, per navigare davvero sicuri e protetti, il solo cambio di indirizzo IP non basta. Ecco perché una VPN degna di questo nome permette anche di crittografare il traffico dati.

SoftEther-VPN-recensione

1. SoftEther

Il primo protocollo crittografico messo a disposizione dalla VPN in questione è proprio il SoftEther, naturalmente.

Non a caso, si chiama proprio così. Detto ciò, è un protocollo di nuova generazione, accolto con entusiasmo da tutti gli appassionati di questi software.

Tra i suoi punti di forza troviamo una buona “leggerezza” e la capacità di superare tutti (o quasi) i tipi di firewall.

Insomma, parliamo di un protocollo VPN decisamente “scattante” e, per questo, molto adatto alla realtà domestiche e piccoli business.

Tra i suoi contro, invece, troviamo poca stabilità. Non a caso, diversi utenti riferiscono che, utilizzando quest’ultimo, riscontrano problemi di connessione al server, spesso e volentieri.

2. OpenVPN

Un altro dei protocolli messi a disposizione da SoftEther VPN è proprio l’OpenVPN. Indubbiamente, molti utenti lo apprezzano per la sua sicurezza, ma anche per la sua versatilità e adattabilità.

Non solo, il protocollo OpenVPN è anche uno dei più utilizzati quando si ha a che fare con connessioni wi-fi e traffico dati.

Allo stesso tempo, non possiamo certo considerarlo uno dei più “leggeri”.

In altre parole, OpenVPN tenderebbe a rallentare le prestazioni della connessione. Di conseguenza, io lo sconsglierei a tutti coloro che frequentano linee eccessivamente “trafficate”.

3. IPSec

Il terzo protocollo crittografico offerto da SoftEther VPN è IPSec che oserei definire quasi “storico”. Infatti, è stato uno dei primi ad essere impiegato nel settore delle VPN.

Tra i suoi vantaggi troviamo una buona velocità, nonché un altissimo livello di sicurezza e impenetrabilità. Di contro, però, tieni presente che IPSec non è proprio così semplice da configurare in modo corretto.

Ecco perché gli utenti con poca esperienza tendono ad evitarlo, preferendo l’Open VPN di cui ho parlato nel precedente sotto-paragrafo.

4. L2TP/IPSec

Proseguiamo la spiegazione dei vari protocolli messi a disposizione da SoftEther VPN con L2TP/IPSec.

Come puoi facilmente intuire, si tratta di una sorta di “evoluzione” del classico IPSec che abbiamo visto poco fa.

Nonostante sia relativamente sicuro, in realtà sta diventando obsoleto ogni mese che passa. Di conseguenza, viene usato davvero poco rispetto agli altri protocolli più recenti e performanti.

5. SSTP

Chiudiamo la spiegazione dei protocolli offerti a SofEther VPN con SSTP, attualmente uno dei più discussi.

Per carità, da un lato è ottimo per navigare a discrete velocità, così come è ottimo per superare diversi tipi di firewall.

Dall’altro lato, però, funziona bene solo con i dispositivi Windows, dando rilevanti problemi di compatibilità con tutti gli altri.

Inoltre, il codice sorgente di questo protocollo non è mai stato rilasciato. Quindi, non possiamo sapere con assoluta certezza come viene “trattato” il nostro traffico dati.

Quanto costa SoftEther VPN?

Essendo un software interamente “open source”, SoftEther VPN non prevede costi ed è del tutto gratuita.
Figata!

Sì, per carità, è un prodotto più che valido, non è assolutamente una fregatura. Allo stesso tempo, però, tieni presente che per gestirla è necessario sapere smanettare.

Insomma, paghi in relazione a ciò che ricevi. Nel nostro caso specifico, hai un prodotto che fa ciò che promette, a patto che tu lo sappia usare.

In altre parole, sebbene sia gratis, in questa recensione su SoftEther VPN sconsiglio il suo utilizzo a tutti coloro che sono ancora alle prime armi.

Le migliori alternative a SoftEther VPN

  1. ExpressVPN

In tema di migliori alternative a SoftEther VPN non posso non consigliarti ExpressVPN, attualmente la compagnia leader a livello mondiale.

Infatti, tra i suoi grandi vantaggi troviamo:

  • estrema facilità di utilizzo: puoi selezionare nuove posizioni server, così come attivare/disattivare funzionalità con un semplice clic (o tap).
  • È la VPN che viaggia più veloce in assoluto: se sei un amante degli streaming, fidati, una volta scaricata non potrai più farne a meno.
  • Offre la massima compatibilità verso qualsiasi dispositivo e sistema operativo, incluso Linux, ma anche Smart TV e consolle di gioco.
  • La sua rete di server copre oltre 90 paesi del mondo.
  • I protocolli crittografici che ti mette a disposizioni sono i più sicuri e aggiornati di sempre.

Quanto costa ExpressVPN?

SoftEther-VPN-recensioni

Quelli che vedi nell’immagine qui sopra sono gli attuali prezzi di ExpressVPN. E’ vero, non è gratis, come già riportato in tantissime recensioni su SoftEtherVPN.

Allo stesso tempo, però, stiamo parlando di cifre davvero ridicole, dal momento che si aggirano intorno all’equivalente di 2 pizze al mese.

Senza contare che, sfruttando i multi-login, puoi dividere la spesa con chi vuoi, arrivando a pagarla pochi spicci al mese.

Inoltre, ad ExpressVPN puoi pure scroccare 30 giorni di prova gratis. Infatti, la sua garanzia “Soddisfatto o Rimborsato” ti permette di chiedere i soldi indietro senza dare motivazioni.

Recensione SoftEther VPN: riassunto conclusivo

  1. SoftEtherVPN è un software interamente “open source” il cui codice sorgente è stato rilasciato nel 2014.
    Si tratta di una VPN sviluppata da studenti e ricercatori dell’Università di Tsukuba, in Giappone.
  2. Tra le sue funzionalità troviamo lo Split Tunneling e il Kill Switch.
  3. Invece, per quanto riguarda i protocolli crittografici, puoi scegliere tra SoftEther, OpenVPN, IPSec, L2TP/IPSec e SSTP.
  4. Qual è la mia opinione in merito al termine di questa recensione su SoftEther VPN? Sicuramente, è un software con buone potenzialità, ma adatto solo agli utenti più esperti. Infatti, qualsiasi cosa tu voglia fare, devi sapere smanettare.
  5. Se sei ancora alla prime armi, consiglio ExpressVPN: offre prestazioni eccezionali, è semplicissima da usare ed è l’unica a cui poter scroccare ben 30 giorni gratis.
  6. Non solo, cliccando il coupon otterrai ulteriori 3 mesi in omaggio come regalo di benvenuto nella grande famiglia de “LeMiglioriVPN.com”.

PROVA GRATIS
ExpressVPN la migliore per navigare veloci e davvero protetti

Sfrutta la prova gratuita di Express e cambia indirizzo IP con 1 click. E' l'unica che ti permettere di richiedere il rimborso entro i primi 30 giorni d’uso SENZA fare domande o richiedere motivazioni.

Sezione F.A.Q.

Ho appositamente preparato questa breve sezione F.A.Q. proprio per chiarire eventuali ultimi dubbi o perplessità in merito.

È vero, fino a pochi anni fa le VPN erano un prodotto quasi di “nicchia”, utilizzato da un esiguo numero di utenti.

Oggi, invece, sono sempre di più coloro che hanno deciso di sfruttare questi software al loro vantaggio, anche nelle normali attività quotidiane.

Quindi, in fin dei conti, per saperle usare correttamente non serve certo conoscere gli aspetti più tecnici, dal momento che è sufficiente avere ben chiari i più salienti.

1. SoftEther VPN ha un buon client?

Il client di SoftEther VPN non è certo il più “user friendly”. Anzi, per coloro che hanno poca dimestichezza con questo genere di cose risulta abbastanza macchino da utilizzare.

Insomma, il client di SoftEther VPN è adatto a quegli utenti che hanno già diversi anni di esperienza con tali software.

2. Perché usare SoftEther VPN?

Uno dei motivi per usare SoftEther VPN è che si tratta di un prodotto “open source”, del tutto gratuito.

Purtroppo, i “pro” terminano qui, dal momento che la VPN in questione è difficile da gestire. Infatti, sia che tu voglia attivare una particolare funzionalità, piuttosto che cambiare protocollo crittografico, devi farlo manualmente.

Ecco perché ti consiglio di dare un occhio alla lista delle migliori VPN recensite prima di effettuare qualsiasi download. Magari ne trovi qualcuna più adatta alle tue esigenze e alla tua “situazione di partenza”.

3. Quanto è sicuro SoftEther VPN?

Sebbene sia una delle ultime sviluppate, Softther VPN è piuttosto sicura e non ha mai dato problemi sul fronte della protezione dei dati.

Nello specifico, la chiave crittografica utilizzate è il famoso standard militare AES a 256 bit.

4. Quanto è veloce SoftEther VPN?

Sebbene non sia la più veloce, SoftEther VPN garantisce comunque discrete prestazioni. Non a caso, l’omonimo protocollo crittografico utilizzato è apprezzato anche per il suo essere “snello” e poco impattante sulle prestazioni globali dei nostri device.

PROVA GRATIS
Scegli ExpressVPN, la migliore alternativa a SoftEther VPN

Prova ExpressVPN sfruttando la loro prova gratuita. Scaricala ora e beccati altri 3 mesi in omaggio.

5 Total Score
SoftEther VPN - Recensione

Rapporto qualità/prezzo
5
Semplicità d'uso
4.5
Nazioni Coperte
5.5
Velocità
7
Sicurezza
6.5
PROS
  • Velocità
  • Compatibilità
CONS
  • Difficile da usare
  • Poco performante
  • Poche nazioni coperte
  • Non adatta ai neofiti
Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      Diffida Dalle Imitazioni

      Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

      Per iniziare

      In evidenza

      LeMiglioriVPN.com
      Logo