Alternative Corsaro Nero: valide soluzioni per scaricare torrent

Come spiegato nell’articolo precedente, il Corsaro Nero è un motore di ricerca per i torrent di file audio, video e programmi. Siccome a volte risulta inaccessibile vediamo anche altre alternative al Corsaro Nero.

Come spiegato nell’articolo precedente, il Corsaro Nero è un motore di ricerca per i torrent di file audio, video e programmi. Anche se il mondo si evolve, i torrent non passano mai di moda. Utilizzando i torrent per scaricare i file che t’interessano, si possono ottenere in breve tempo filmati, libri, programmi di grandi dimensioni come linux senza impiegare una vita per il download.

La condivisione diretta dei torrent da chi li ha già scaricati è un ottimo metodo per velocizzare e ottenere il contenuto che desideri. Purtroppo però il Corsaro Nero, il must di questo settore, spesso viene oscurato o messo fuori gioco. Quindi in tal caso come fare?

Disclamer

Come sempre ricordo che questo sito non invita le persone a scaricare contenuti illegali o coperti da copyright. I siti di Torrent non sono solo per contenuti vietati. Spesso elencano un sacco di contenuti open source e il semplice fatto che alcuni siti non siano accessibili per molti utenti quando altri siti simili sono in circolazione e' una chiara limitazione alla liberta' di navigazione di ogni singolo utente. In alcune nazioni il download di contenuti coperti da copyright e' una pratica ritenuta illegale o vietata o soggetta a multe. 

Esistono alterative al Corsaro Nero?

La risposta è sì, ci sono più di un paio di alternative. Scopriamole insieme!

Alternative corsaro nero: The Pirate Bay

Anche The Pirate Bay è uno dei siti più famosi al mondo per il download dei torrent.
Anch’esso è stato chiuso tantissime volte come il Corsaro Nero, ma poi grazie al capacissimo team che c’è dietro torna sempre alla ribalta con ancora più contenuti.
Troverai filmati, musica, libri, software e giochi. Tutti i file sono divisi in cartelle così da facilitare la ricerca.
Il sito è semplice ed intuitivo da utilizzare.
Nell’home page c’è una grande barra delle ricerche, impossibile da non vedere, in cui bisogna inserire il nome del file. Sotto la barra ci sono diverse caselle da spuntare, a secondo del tipo di file che cerchi. C’è quella “tutto”, “audio”, “video”, “applicazioni”, “giochi” ed “altro”. Scritto il nome del torrent e selezionata la categoria bisogna cliccare su “pirate serch”. Apparirà una lunga lista di file, clicca su quello che t’interessa. Si aprirà un’altra finestra in cui ci saranno tutti dettagli del file. Clicca poi su “get this torrent” con il simbolo della calamita e parità in automatico il download del torrent. Facile no?
Sito : ThePirateBay.org

Alternative corsaro nero: IsoHunt

Sul podio troviamo IsoHunt come alternativa al Corsaro Nero. È sicuramente il motore di ricerca meno conosciuto degli altri, ma la particolarità di questo sito è il sistema d’indicizzazione. Ciò vuol dire che il database di tutti i torrent è di tipo proprietario, ovvero non si appoggia ad altri sistemi esterni per la gestione dei file da scaricare.
Anche in tal caso i contenuti sono divisi in categorie per facilitare la ricerca. La solita barra bianca in cui inserire il nome del file è sempre presente, ma la particolarità delle ricerche per tale sito è la possibilità di organizzare tutti i torrent per il numero di Seeders o fonti, così da sapere subito quali sono i contenuti che potrai scaricare più velocemente. Ciò non toglie che puoi effettuare il download di qualsiasi file t’interessi. Sito: https://isohunts.to/

Alternative corsaro nero: RARBG

Sicuramente non ne avrai mai sentito parlare, nemmeno da un amico di un amico. Questo sito però è rivoluzionario, è forse uno dei pochi che si avvicina al numero dei contenuti del Corsaro Nero. Nato nel 2008 è uno dei siti di torrent con più file al mondo. Attenzione quindi non parliamo di piccole cifre, ma di una immensa vastità di documenti. Troverai di tutto, dai filmati alla musica, dai programmi alle serie tv. C’è veramente di tutto. Il funzionamento è sempre lo stesso:
Si cerca il file
Si selezione il torrent dalla lista
Si controlla che sia il torrent giusto
Si scarica
RARBG nel 2015 è entrato a far parte dei dieci siti di torrent migliori al mondo! Un record che sicuramente fa gola a molti. Reputiamo RARBG una validissima alternativa al Corsaro Nero.

Alternative corsaro nero: Torrents.me

Merita una menzione anche torrents.me tra le prime cinque valide alternative al Corsaro Nero.
La peculiarità di questo sito è la ricerca. Oltre ad effettuare la serch tra i file presenti nel suo database, analizza anche decine di altri siti esterni specializzati proprio in download di torrent. Ciò vuol dire che i risultati della ricerca sono quasi infinti! È impossibile non trovare ciò che cerchi. Tutti i documenti sono suddivisi in categorie, presenti nell’home, perfette per una navigazione veloce. Assicurati di selezionare il file giusto leggendo i dettagli, accertandoti che ci sia la dicitura “ita” o “italiano”, altrimenti potresti facilmente scaricare un file in una lingua straniera.
Sito: https://rarbg.to

VPN si o no quando si scaricano torrent utilizzando alterative al corsaro nero?

Quando si tratta di scaricare file formato .torrent sorge sempre il dubbio se adoperare oppure no una VPN.

Per chi non fosse ferrato sull’argomento non stiamo blaterando parole a caso, ma parliamo di una semplicissima Rete Virtuale Privata (virtual private network VPN).

Viene definita “privata” perché per accedervi ci vogliono le credenziali e “virtuale” perché si crea un ponte di connessione virtuale punto a punto tra chi si connette.

Tale rete ti consente di navigare in modo protetto e anonimo, impendendo a possibili malintenzionati di rubare non solo i tuoi dati, ma anche ciò che hai di più caro, la privacy.

Utilizzando queste reti il tuo indirizzo IP non verrà mai mostrato pubblicamente, così che la tua identità rimarrà nascosta e al sicuro.

Ora la domanda sorge spontanea, ma in pratica come faccio a navigare in completo incognito? Facile, utilizzando un’apposita rete, solitamente a pagamento, il cui ci si logga.

Non è assolutamente un software come potrebbero pensare in molti! Ovviamente non è obbligatorio usare un VPN per scaricare i torrent, è solo una misura di sicurezza in più.

Vista la possibilità da parte degli altri utenti d’intercettarti e rubare dati importanti, il nostro consiglio è di usare una VPN se si è soliti scaricare i torrent.

Quali sono le migliori VPN per i Torrent?

Se non vuoi stressarti a provare tutte le VPN sul mercato per capire quale sia la migliore, scorri il ranking che ho preparato ed inserito qui sotto.

ExpressVPN | Recensione e costi

Recensione e coupon discount per ExpressVPN. Tra le VPN piu performanti sul mercato. I suoi punti di forza sono la ...

9.5
2 NordVPN | Recensione e costi

NordVPN | Recensione e costi

Recensione di NordVPN, VPN senza logs, perfetta per torrent, con server in Italia e server speciali per TOR. ...

9.3
3 CyberGhost | Recensione e costi

CyberGhost | Recensione e costi

CyberGhost non è certamente la VPN più veloce sul mercato ma se siete senza soldi ha pacchetti annuali economici per ...

9.4

Una precisazione sulla valutazione delle VPN sopra elencate

I punteggi associati alle VPN qui sopra non riflettono necessariamente la valutazione dell'argomento trattato in questa pagina. Poiché si tratta di una valutazione globale che tiene in considerazione tutte le recensioni di questo sito, per tutti gli usi. In cui sono stati valutati molti altri criteri oltre a quelli elencati.

La privacy è un diritto, rimani informato per fare in modo che continui ad esserlo

Qui trovi i miei articoli di riferimento sulla navigazione anonima, rimani informato, non farti fregare :

Condividi i miei articoli, supportami nel far conoscere la gente le tematiche sulle sicurezza in internet, navigazione sicura e navigazione anonima e senza censure

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.