TNT Village: alternative a questo sito che funzionano

tnt-village-alternative

Hanno chiuso il tuo sito preferito ora sei alla ricerca delle migliori alternative a TNT Village per continuare a scaricare file Torrent senza pare?

Tira pure un sospiro di sollievo perché sei capitato nella migliore guida in italiano di tutto il Web.

PROVA GRATIS
ExpressVPN la migliore per sbloccare le alternative a TNT Village

Sfrutta la prova gratuita di Express e cambia indirizzo IP con 1 click. E' l'unica che ti permettere di richiedere il rimborso entro i primi 30 giorni d’uso SENZA fare domande o richiedere motivazioni.

Il mio articolo è stato aggiornato il: 17.6.2024

Disclamer!!

Come sempre, ricordo che questo sito non invita le persone a scaricare contenuti illegali o coperti da copyright. I siti di Torrent non trattano solo contenuti vietati.

Spesso, elencano un sacco di file open source e il semplice fatto che alcuni siti non siano accessibili per molti utenti (quando altri siti simili sono in circolazione) è una chiara limitazione alla libertà di navigazione di ogni singolo utente.

In alcune nazioni il download di contenuti coperti da copyright è una pratica ritenuta illegale, quindi vietata e soggetta a sanzioni.

Ecco le migliori alternative a TNT Village su scala mondiale

  1. RarBG
  2. File Listing
  3. Torrents Downloads
  4. Lime Torrents
  5. The Pirate Bay

Già, è un vero peccato che TNT Village sia stato definitivamente chiuso. Infatti, fondato ancora nel lontano 2004 dall’italiano Luigi Di Liberto, nel corso degli anni è diventato un importantissimo punto di riferimento per tutti i nostri connazionali e non solo.

Tra l’altro, la filosofia che stava alla base di questo sito era decisamente nobile, dal momento che come obiettivo si prefiggeva la libera diffusione della cultura.

Detto ciò, per fortuna sul Web se ne possono trovare anche di altri. Le alternativa a TNT Village che ho elencato qui sopra possono, senz’altro, fare al caso nostro.

Anche questi possono essere considerati siti “storici”, dal momento che circolano da parecchio tempo e possono contare su milioni di utenti in tutto il mondo.

Insomma, qualsiasi cosa tu stia cercando, di sicuro la troverai navigando al loro interno.

Alternative a TNT Village per gli utenti italiani

  1. Il Corsaro Nero
  2. Il Corsaro Verde (forum)
  3. MIRCrew

Se sopra ho elencato i siti “di riserva” più gettonati a livello mondiale, in quest’altro paragrafo elenco i migliori siti Torrent italiani attualmente funzionanti.

Certo, molti di noi conoscono piuttosto bene l’inglese, tuttavia ci sono ancora molti connazionali che ancora non lo “masticano”. Quindi, le migliori alternative a TNT Village di cui sopra sono sicuramente le prime da consultare, dal momento che sono dei siti italiani.

Bene, arrivati a questo punto ti starai sicuramente chiedendo cosa sia successo a quest’ultimo, giusto?

Beh, anche se è piuttosto facile da intuire, non solo risponderò a questa domanda, ma azzarderò anche delle previsioni che riguarderanno i siti Torrent ancora raggiungibili.

Sei pronto a scoprire gli oscuri segreti che si celano in questo mondo sempre “in bilico” tra il lecito e non lecito? Se sì, andiamo subito al prossimo paragrafo.

Cosa è successo a TNT Village e la situazione delle alternative

TNT Village “ha chiuso” per sempre, nel senso che le autorità italiane sono riuscite a “mettere le loro mani” sui server, confiscandoli e “scollegando” il loro contenuto dal resto del mondo.

Non solo, il fondatore rischia anche fino a diversi anni di carcere. Tuttavia, sono sicuro che, nel frattempo, tu abbia già cliccato le alternative a TNT Village che ti ho consigliato, salvo trovarle irraggiungibili.

Tranquillo, questi siti non sono stati “chiusi”, semplicemente non puoi raggiungerli a causa del tuo indirizzo IP, in quanto “inibito” dai provider di rete italiani.

Nel caso non lo avessi mai sentito nominare, si tratta di un codice numerico univoco necessario per consentire il “dialogo” tra il nostro dispositivo e il server del sito che vogliamo visitare.

Insomma, i siti che ho menzionato si trovano tutti fuori giurisdizione italiana, di conseguenza le autorità italiane non possono fare altro che ordinare ai provider di bloccarci.

alternative-tnt-village

Come cambiare IP per accedere alle alternative a TNT Village

  1. Cambio manuale DNS
  2. Server Proxy
  3. VPN

Quelli che ho appena elencato sono i 3 principali metodi che ti permettono di cambiare arbitrariamente indirizzo IP.

Hai capito bene, avvalendoti degli stessi ne otterrai uno nuovo di zecca, senza necessità di spostarti fisicamente e/o cambiare fornitore di servizi di rete.

In altre parole, grazie a questi 3 sistemi potrai sbloccare le migliori alternative a TNT Village che ti ho suggerito. Prima di vederle nel dettaglio, però, è necessario che tu sappia qualcosa in più in merito all’IP fornitoci dal provider.

Questo, infatti, permette di risalire anche alla nostra identità, così come alla nostra posizione geografica e attività online. Insomma, tutto ciò è, indubbiamente, un motivo in più per nasconderlo, dal momento che scaricare file Torrent è un’attività piuttosto “al limite”.

Certo, dipende tutto da cosa si scarica ma, allo stesso tempo, è altrettanto certo che in determinati siti circoli anche “brutta gente”.

1. Cambio manuale DNS

Conosci già il “Domain Name System” abbrevisto con l’acronimo “DNS”? In caso contrario, si tratta, per l’appunto, di un sistema che ci permette di raggiungere un determinato sito internet senza necessità di digitarne l’indirizzo IP ma, semplicemente, digitandone il nome tipo “LeMiglioriVPN.com

Dopo questa breve precisazione andiamo subito al punto che ci interessa. Nel tuo dispositivo – qualunque esso sia – è presente una sezione dedicata proprio ai DNS che puoi trovare nelle impostazioni di sistema.

Quelli presenti di default non potranno mai farti raggiungere le migliori alternative a TNT Village. Di conseguenza, l’unica cosa che devi fare è cancellare i valori di default, per poi sostituirli con quelli presenti in questo sito.

Sicuramente non si tratta di un’operazione troppo complicata. Tuttavia, devi prestare molta attenzione a copiare correttamente i valori sostitutivi.

Infatti, se sbagli anche solo un numero, ecco che puoi ritrovarti con la connessione interamente “K.O.”.

2. Server Proxy

Il secondo metodo che ti permette di cambiare indirizzo IP consiste nell’utilizzare i proxy.

Senza tediarti con dettagli troppo tecnici, questi sono semplicemente dei server che si collocano tra il client (il tuo device, ad esempio) e la destinazione finale, ad esempio una delle migliori alternative a TNT Village.

Il loro scopo, infatti, è proprio quello di “instradare” la richiesta primaria. Detto questo, una volta che transiti attraverso questi server proxy, ecco che andrai ad acquisire il rispettivo indirizzo IP.

A proposito di quest’ultimo, tieni bene a mente che quello nuovo acquisito magari può farti anche entrare in molti siti bloccati.

Nonostante ciò, non ti rende del tutto “invisibile” e, di conseguenza, puoi sempre venir tracciato da qualche hacker malintenzionato, piuttosto che qualche investigatore a caccia di trasgressori.

Lo stesso, purtroppo, vale anche per l’indirizzo IP acquisito tramite il cambio manuale DNS. Per fortuna, però, c’è ancora il terzo metodo.

3. VPN

Sebbene all’inizio fossero un prodotto indirizzato solo ed esclusivamente ad un pubblico “di nicchia”, oggigiorno le VPN sono tra i software più utilizzati in assoluto.

Come puoi facilmente intuire, anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un acronimo che sta per “Virtual Private Network”, ovvero “Reti Virtuali Private”.

Pensale come un fitto intreccio di server ubicati in varie zone del mondo, ognuno con il suo IP che puoi usare per accedere alle migliori alternative a TNT Village. Insomma, un po’ come i proxy, ma con ulteriori e interessantissimi vantaggi.

Le migliori VPN, infatti, adottano elevati sistemi crittografici che impediscono il tuo tracciamento. Inoltre, offrono ai propri utenti la sottoscrizione della politica “no log”.

In parole povere, si tratta di una clausola contrattuale che impedisce alla compagnia di registrare i dati di navigazione afferiti ai propri utenti. Questa è la soluzione che stavamo cercando!

Top VPN per accedere alle alternative a TNT Village

Oggigiorno, il mercato offre davvero tantissimi prodotti. Tuttavia, le migliori VPN per Torrent sono quelle che vedi elencate qui sotto.

1

4.8/5

9.7

2

4.6/5

9.6

3

4.5/5

9.5

4

4.4/5

9.4

2. NordVPN

9.6
4.6/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

3. PureVPN

9.5
4.5/5

Perfetta per i Torrent e lo streaming come Netflix USA. VPN quasi GRATIS!

4. CyberGhost

9.4
4.4/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

5. SurfShark

La più economica, ma con tante funzionalità​

9.3
4.3/5

Ti stai forse chiedendo perché usare le VPN che ti ho consigliato e non altre? Beh, te lo spiego subito:

  • sono prodotti professionali ma, allo stesso tempo, sono anche estremamente facili da installare ed utilizzare.
  • Puoi installare queste VPN dove vuoi, dal momento che sono compatibili con qualsiasi dispositivo e sistema operativo.
  • Le loro reti coprono oltre 90 paesi del mondo, inclusi quelli in cui nessuno rompe le palle a chi fa Torrent.
  • Sottoscrivono in pieno la politica “no log” e, in accoppiata agli elevati standard crittografici (AES-256 o superiore), sono le uniche a renderti davvero “invisibile” e “anonimo”.
  • A fronte di tutto ciò costano davvero poco ma, se approfitti dei multi-login, potrai pagarle ancora meno, ovvero condividere la spesa con parenti ed amici.

Come sbloccare le alternative a TNT Village gratis ovunque tu sia

  1. Come prima cosa, scarica ExpressVPN visto che le puoi scroccare 30 giorni gratis senza pensieri. Devi saper, infatti, che la sua garanzia “Soddisfatto o Rimborsato” ti da la possibilità di farti dare indietro i soldi senza fornire motivazioni plausibili.
  2. Bene, adesso procedi alla sua installazione e al segnarti le credenziali indispensabili per poterla utilizzare.
  3. Ora, chiudi tutti i browser o altre app in background e lancia ExpressVPN facendo click (o tap) sulla sua icona.
  4. Esegui il login inserendo le credenziali, ovvero user ID e password.
  5. Infine, non ti resta altro da fare che attivarla, scegliendo una nuova posizione server. Consiglio di provare con i paesi fuori UE e USA, dato che è qui che ci sono i maggiori problemi con Torrent.

Ecco come sbloccare le alternative a TNT Village gratis, ovunque tu sia e senza essere un esperto informatico. Prima di proseguire, però, leggi anche come settare la VPN.

Quali impostazioni attivare sulla VPN per scaricare Torrent senza pare

  • DNS Leaks
  • Kill Switch

Queste 2 sono le funzionalità che devi assolutamente attivare prima di iniziare a fare qualsiasi cosa. Tranquillo, ExpressVPN e le altre ce le hanno “di serie”, quindi calma e sangue freddo.

Cosa sono? A cosa servono?

In parole molto semplici, la funzionalità “DNS Leaks” va a “correggere” quel difetto di sicurezza che potrebbe “mettere in chiaro” il nostro reale indirizzo IP, pur avendo la VPN attiva.

Il “Kill Switch”, invece, va a proteggere i nostri dati nel momento in cui la connessione “cade” accidentalmente. Grazie a questa funzionalità, la VPN blocca ogni attività, fino a quando non viene ripristinata la rete.

Adesso che, a grandi linee, hai compreso il loro funzionamento, entra subito nella sezione impostazioni e attiva pure DNS Leaks e Kill Switch con 2 click (o tap) di numero.

Bene, a questo punto hai tutte le “carte in regola” per scaricare file Torrent senza pare.

alternative-a-tnt-village

Come scaricare dalle alternative a TNT Village

  1. Per scaricare questo tipo di file è necessario avere un apposito client. Segui il mio consiglio, scarica e usa qBitTorrent dato che è gratis ed è quello che uso anch’io.
  2. Ora, con la VPN attiva (ricordati anche le funzionalità “extra”), vai su una delle migliori alternative a TNT Village.
  3. Cerca al suo interno tutti i file che vuoi, avvalendoti dell’apposita barra in cui digitare le parole chiave pertinenti.
  4. Appena hai trovato i contenuti che ti interessano, selezionali e autorizza qBitTorrent a fin ché li possa scaricare.
  5. Controlla ciò che hai scaricato per verificare la corrispondenza, così come anche la qualità audio-video. Se non sono perfetti, puoi sempre scaricarne altri.

Ecco anche come scaricare dalle migliori alternative a TNT Village grazie ad un apposito client pratico e gratuito come, per l’appunto, qBitTorrent.

Se non sei molto pratico, basta prendere un po’ di “confidenza” e i prossimi download fileranno “lisci come l’olio”.

Migliori alternative a TNT Village: sezione F.A.Q.

L’argomento Torrent ti appassiona ma ci sono ancora dubbi e perplessità che ti affliggono? Beh, in tal caso nessun problema, dal momento che ho realizzato la presente sezione F.A.Q. proprio questo motivo.

Infatti, a seguire potrai leggere le domande più cliccate in rete a cui do una risposta chiara e comprensibile anche ai “non addetti ai lavori”. Non solo, come avrai modo di leggere troverai anche le domande che ricevo più spesso dai miei Lettori.

Ovviamente, nel caso mancassero quelle che vorresti farmi tu, non preoccuparti e scrivimele in u commento. Vedrai, cercherò di risponderti quanto prima. In alternativa, puoi sempre consultare le altre guide presenti sul mio sito.

1. Cosa usare al posto di TNT Village?

Al posto di TNT Village puoi usare:

Infatti, questi siti sono i più noti agli utenti italiani, dal momento che trattano prevalentemente materiale realizzato nella nostra madrelingua.

2. Dove trovo TNT Village?

Purtroppo, non trovi TNT Village da nessuna parte, dal momento che il sito è stato “chiuso” definitivamente ancora nel lontano 2019.

Magari può capitare di imbattersi in qualche sito “clone”, tuttavia di consiglio di non entrarci. Infatti, molti di questi sono solo uno “specchietto per le allodole”, finalizzato a registrare e rubare i dati degli utenti ignari.

3. Dove trovare magnet link?

Puoi trovare magnet link e altri file Torrent visitando questi siti:

Nel caso non lo sapessi, sono i siti più famosi al mondo in cui trovare questo genere di file.

A proposito, leggi subito la mia guida dedicata a The Pirate Bay, il portale più conosciuto in assoluto, dal momento che è stato oggetto di numerosi articoli di cronaca più o meno recente.

4. Come mai TNT Village non funziona?

TNT Village non funziona perché i suoi server sono stati confiscati e definitivamente resettati. Di conseguenza, tutti i file condivisi al suo interno sono andati persi per sempre.

L’unico modo per recuperarli è quello di consultare altri siti in cui trovare magnet link o file Torrent, non prima di aver capito come rimuovere i filtri Torrent e P2P applicati dal provider di rete.

5. Quali sono le migliori alternative a Il Corsaro Nero?

E’ vero, sebbene Il Corsaro Nero sia ancora online, purtroppo capita di trovarlo bloccato. Per fortuna, puoi sempre iniziare nuovi download (o upload) entrando in:

Infatti, qui dentro trovi tantissimo materiale in italiano, ovvero quello trattato principalmente proprio da Il Corsaro Nero.

A proposito, se vuoi saperne di più, dai uno sguardo alla mia guida in cui parlo di come sbloccare Il Corsaro Nero in men che non si dica. Facile come bere una birra!

migliori-alternative-a-tnt-village

6. Come vedere siti censurati?

Per vedere siti censurati è necessario cambiare indirizzo IP, al fine di ottenerne uno a cui non sia inibito l’accesso.

Per riuscire in questo intento, il metodo migliore consiste nell’utilizzare una VPN, proprio come spiego nella mia guida in cui parlo di come accedere a siti censurati come The Pirate Bay.

A differenza di altri metodi, le VPN ci proteggono anche da eventuali attacchi esterni e/o da tentativi di tracciamento.

Riepilogo conclusivo sulle migliori alternative a TNT Village

  1. I migliori siti internazionali sono: RarBG, File Listing, Torrents Downloads, Lime Torrents e The Pirate Bay.
  2. Invece, quelli di riferimento per noi italiani sono: Il Corsaro Nero, Il Corsaro Verde e MIRCrew.
  3. Purtroppo, nel 2019 TNT Village ha smesso di esistere definitivamente, ma anche le sue alternative non sono “immuni” da eventuali blocchi.
  4. Per fortuna, noi utenti abbiamo un “asso nella manica”, ovvero le VPN che ci permettono di cambiare indirizzo IP e superare qualsiasi restrizione.
  5. A tal proposito, le migliori VPN sono: ExpressVPN, NordVPN, CyberGhost, SurfShark e PrivateVPN.
  6. Oltre a darti un nuovo IP, proteggono davvero la tua privacy grazie alla crittografia e alla sottoscrizione della politica “no log”.
  7. Infine, ti ricordo i famosi 30 giorni gratis che puoi scroccare ad ExpressVPN. Non solo, tieni presente che è ancora attiva anche la promozione dedicata ai miei Lettori: clicca il banner e beccati altri 3 mesi omaggio sul primo abbonamento!

PROVA GRATIS
Scegli ExpressVPN per accedere alle alternative di TNT Village

Prova ExpressVPN a gratis sfruttando la loro prova gratuita. Scaricala ora.

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      Diffida Dalle Imitazioni

      Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

      Per iniziare

      In evidenza

      LeMiglioriVPN.com
      Logo