Usare Internet in Cina. Compagnie e prezzi.

Ti piace viaggiare e non vuoi rinunciare alla tua mail e ai tuoi canali social? Vuoi rimanere sempre connesso ma la tua prossima meta è la Cina?  Vai di VPN Cina.
Se ci sei già stato sai bene a cosa mi riferisco, in caso contrario questo articolo ti sarà estremamente utile per capire come usare Internet in Cina. In oriente le cose non funzionano esattamente come qui, quindi presta la massima attenzione.

Purtroppo tanti viaggiatori europei hanno sottovalutato il problema e non hanno potuto utilizzare Internet in Cina come avrebbero voluto. Infatti il governo cinese vuole mantenere sotto controllo la popolazione, quindi alcuni servizi vengono preclusi a chiunque si trovi in questo territorio.

Inoltre il problema di Internet in Cina non sono solo le censure imposte dal governo, ma anche le stesse infrastrutture di telecomunicazioni. Moltissimi viaggiatori lamentano il fatto che a volte è persino impossibile caricare un singola pagina Web occidentale.

Internet in Cina? Vediamo le principali compagnie.

Quando si va in paesi non occidentali può essere che i nostri operatori non forniscano alcuna copertura di rete. Altri invece sono sì in grado di offrire dei servizi di roaming, ma a prezzi davvero esagerati.

Se sei un turista che si ferma per pochi giorni puoi sempre utilizzare il WiFi dell’albergo o dell’ostello in cui ti trovi.
In caso contrario, l’unico modo per avere Internet in Cina senza spendere un patrimonio è quello di acquistare una SIM cinese e affidarsi alle compagnia locali.

Le conosci? Sai già anche quali sono le loro tariffe? Non partire andando alla cieca, prenditi 5 minuti per capire come usare Internet in Cina grazie alla compagnie locali.

China Unicom, China Mobile e China Telecom sono le principali aziende che operano in regime di monopolio.
Qual è la migliore delle 3? E’ difficile ottenere una loro SIM? Scopriamolo insieme.

Come usare Internet in Cina con le compagnie locali.

Abbiamo visto che le principali sono China Unicom, China Mobile e China Telecom. Come sono i loro costi? Sono affidabili le loro connessioni? Prima di vedere i prezzi nel dettaglio è opportuno sapere che Internet in Cina è mediamente più lento.

Più che altro la velocità dipende dai siti che vuoi visitare. Per i siti “approvati” dal governo cinese non c’è alcun rallentamento, ma ciò non vale quando ci si vuole connettere a siti occidentali.

A causa della censura governativa i server sono in sovraccarico e quindi processano più lentamente. Un’altra cosa da non dimenticare mai è che Internet Cina non è per niente sicuro, quindi ricordati di aggiornare l’antivirus prima di partire. internet Cina

Un altro dettaglio da tenere in considerazione è la compatibilità delle SIM con i dispositivi occidentali. Se possiedi un telefono svincolato parti già con notevole vantaggio.

E’ caro Internet Cina?

Grazie all’enorme boom economico che hanno avuto negli ultimi anni, oggi Internet Cina è piuttosto abbordabile. Il costo medio per una connessione è di circa 100 Yuan mensili, che corrispondono a circa 13 – 14 €.

Non male, vero? Purtroppo però non è propriamente un affare, dato che molto spesso, a fronte dei soldi pagati, il servizio offerto non è di certo il massimo.

Ritorniamo alle 3 compagnie principali, ovvero China Unicom, China Mobile e China Telecom e facciamo un’analisi comune preliminare. I prezzi proposti sono grosso modo gli stessi e il miglior criterio per fare una scelta dipende dal posto in cui ti trovi.

La Cina è immensa e questi operatori coprono certe aree meglio di altre. Al nord trovi China Unicom; nelle metropoli puoi avere China Mobile; al sud funziona bene China Telecom.

Come usare Internet in Cina? Facendo un abbonamento.

Una volta capite quali sono le principali compagnie Internet Cina, resta solo che affrontare il lato pratico. Come si fa ad ottenere la SIM e il modem? Fortunatamente la procedura è abbastanza semplice.

Sul territorio sono presenti moltissime filiali delle 3 principali compagnie, quindi ti basterà recarti da loro con il passaporto e scegliere tra le loro offerte.

Per quanto riguarda la rete domestica, sappi che solitamente vengono forniti modem con collegamento via cavo. Per avere il WiFi bisogna fare richiesta specifica e pagare un piccolo extra.

Al contempo, queste 3 principali compagnie forniscono, incluso nel servizio, un modem USB con cui sarà possibile collegarsi ad Internet ovunque tu sia.

VPN: Cina favorevole o contraria?

VPN Cina

Bene, sei arrivato in Cina e hai attivato con successo il tuo nuovo piano tariffario. Purtroppo devo dirti che non sei ancora del tutto pronto per navigare su Internet in Cina.
A meno che tu non voglia visitare solo ed esclusivamente siti cinesi, accedere ai siti occidentali potrebbe non rivelarsi cosa semplice.

Ciò è riferito principalmente a piattaforme come Facebook e YouTube. Che fare? L’unica soluzione è quella di fare come già fanno tantissimi viaggiatori, ovvero dotarsi di una buona VPN.

Grazie a questi software potrai sia bypassare agevolmente i siti sottoposti a censura e avere una qualità di navigazione migliore. VPN e Cina vanno d’accordo? Non molto, ma ufficialmente sono del tutto lecite.

1

4.8/5

9.6

2

4.6/5

9.5

3

4.4/5

9.4

2

4.6/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

9.5

3

4.4/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

9.4

A tal proposito, non dimenticarti di prendere l’accorgimento che vedremo sul prossimo paragrafo.

VPN Cina Vs VPN Italia.

La principale compagnia leader è ExpressVPN, attualmente la più veloce e sempre funzionante. La sua funzione primaria è quella di proteggere la tua privacy e le tue attività online, fornendoti una linea sicura su cui navigare.

SCOPRI COME
ExpressVPN Gratis

ExpressVPN: la VPN che ti permette di ottenere il rimborso SENZA domande o motivazioni entro i primi 30 giorni, anche appena sottoscritto l'abbonamento. Ecco qui il trucco per voi lettori di LeMiglioriVNP.com

Per far questo mette a disposizione i suoi server, quindi ecco perché può sia renderti anonimo che permetterti di usare Internet in Cina dove è in vigore una pesante censura.

In altre parole, dovresti sempre utilizzare una VPN, ovunque. L’unica differenza con l’Italia è che i siti delle VPN in Cina sono bloccati. Per ovviare a questo problema fai bene attenzione, siamo arrivati alla parte più importante dell’articolo.

Ricordati di scegliere, scaricare e attivare la VPN sui tuoi dispositivi prima di partire per la Cina. Così potrai usare Internet in Cina aggirando i blocchi governativi. Per navigare è molto semplice: non aprire alcun browser ma avvia direttamente la App della VPN che hai scelto.

La privacy è un diritto, rimani informato

Qui trovi i miei articoli non farti fregare, naviga in anonimo:

Supportiamoci tra amici nel condividere questi articoli

Fammi sapere cosa ne pensi

Leave a reply