Come usare Spotify all’estero o a scuola: super tutorial

spotify-allestero

Se vuoi scoprire come usare Spotify all’estero, allora devi proprio leggere questa guida fino alla fine.

Infatti, oltre a trovare diverse informazioni utili in merito a questa piattaforma, ci sarà anche un pratico tutorial con cui risolvere il problema mentre sorseggi un buon caffè.

PROVA GRATIS
ExpressVPN per usare Spotify all'estero senza problemi

Sfrutta la prova gratuita di Express e usa Spotify ovunque tu sia. E' l'unica che ti permettere di richiedere il rimborso entro i primi 30 giorni d’uso SENZA fare domande o richiedere motivazioni.

Il mio articolo è stato aggiornato il: 3.2.2023

Tutto ciò che devi sapere su Spotify Italia all’estero

  1. Spotify è stato lanciato nel 2006 ed è un servizio che offre musica in streaming. “Partorito” da una start-up svedese, oggigiorno è disponibile in 56 paesi del mondo.
  2. La piattaforma offre 2 pacchetti diversi:
    • Versione “Free”: puoi ascoltare sì un numero illimitato di brani, ma dovrai anche sorbirti le interruzioni pubblicitarie, così come puoi cambiare brano solo 6 volte in 1 ora.
    • Versione “Premium”: costa 9,99 € al mese e non prevede interruzioni pubblicitarie, così come da la possibilità di ascoltare la musica persino offline.
  3. Purtroppo, però, usare Spotify all’estero crea diversi problemi. Ad esempio, la versione gratis è fruibile per soli 14 giorni in terra straniera, dopodiché si blocca.
  4. Invece, per quanto riguarda entrambi i pacchetti, puoi sempre avere la sfiga di trovarti in uno dei paesi in cui il servizio non è attivo.
  5. Andiamo subito al prossimo paragrafo per sapere come uscire da questo incubo.

Come usare Spotify all’estero: tutorial

  1. Inizia con l’effettuare il download di un software come ExpressVPN (tranquillo, la sua garanzia “Soddisfatti o Rimborsati” ti consente di farti restituire il cash sentro 30 giorni senza dare motivazioni).
  2. Procedi con la sua installazione e tirati giù le credenziali per poterla utilizzare (user ID e password).
  3. Chiudi eventuali browser aperti e lancia ExpressVPN cliccando (o facendo tap) sulla icona.
  4. Effettua il login inserendo le tue credenziali.
  5. Ora, devi solo attivarla, selezionando la posizione server “Italia” (o “Italy”) che trovi sulla finestra di dialogo principale.
  6. Apri il browser, connetti alla piattaforma e ascolta tutta la musica che vuoi senza alcuno scaxxo!

Ecco come usare Spotify all’estero senza diventare matti o senza spaccare il tuo dispositivo dalla rabbia.

Come hai visto, il tutorial che ti ho proposto ti ruberà meno di 2 minuti e non serve certo essere un esperto di informatica per riuscire nell’intento.

spotify-estero

Perché Spotify non funziona all’estero (e a volte nemmeno a scuola)?

Non puoi usare Spotify all’estero perché, come già anticipato, questa piattaforma presenta delle grosse limitazioni legate ai diritti di trasmissione.

Prima di tutto, se ti trovi in un paese in cui il servizio non è attivo, c’è poco da fare. In tal caso, o torni a casa, oppure ti devi affidare a una VPN. Per non parlare della versione gratis che si blocca solo dopo 14 giorni.

Detto ciò, gli eventuali problemi non riguardano solo l’usare Spotify all’estero. Infatti, sempre più scuole e università bloccano chiunque tenti di accedere ai suoi servizi utilizzando la rete locale dell’istituto.

Questo, ovviamente, per eliminare ogni possibile fonte di distrazione. Pensa che stanno facendo ciò anche tantissimi datori di lavori, sempre al fine di limitare il caxxeggio quanto più possibile.

Ad ogni modo, con le VPN risolvi anche questo problema con la medesima semplicità.

Sblocca Spotify all’estero con le VPN

Le VPN, acronimo di “Virtual Private Network, quelle che in italiano chiamiamo “Reti Virtuali Private”.

Senza farla troppo lunga, sono dei software che ti permettono di navigare sfruttando i loro fitti “intrecci” di server sparsi per il mondo.

Ognuno ha il suo indirizzo IP che, noi utenti, possiamo usare in sostituzione a quello assegnatoci dal provider che rivela la nostra posizione geografica.

Nel tutorial ti ho consigliato ExpressVPN, ma sappi che non è la sola ad contendersi il titolo di “migliore VPN del mondo”.

1

4.8/5

9.7

2

4.6/5

9.6

4

4.4/5

9.4

5

4/5

9.3

2. NordVPN

9.6
4.6/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

3. SurfShark

La più economica, ma con tante funzionalità​

9.5
4.5/5

4. CyberGhost

9.4
4.3/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

5. PrivateVPN

9.3
4/5

Perfetta per i Torrent e lo streaming, con un buon rapporto qualità prezzo.

  • Queste 5 VPN sono semplicissime da utilizzare, così come sono compatibili con ogni dispositivo. Non serve alcuna competenza specifica per poterle usare.
  • Coprono tutte fino a 90 paesi, inclusa la nostra amata Italia.
  • Erogano ottime prestazioni, tali per cui viene garantita la massima qualità audio. Insomma, niente blocchi e/o fastidiosi scatti.
  • Costano come qualche caffè al mese, quindi decisamente economiche.

Usare Spotify all’estero: sezione F.A.Q.

usare-spotify-allestero

Scommetto che hai ancora le idee un po’ confuse, vero? Lo sapevo, ecco perché ho realizzato questa sezione F.A.Q.

Infatti, ho raccolto le domande più ricercate sul web dagli utenti italiani. Vedrai, una volta fatta chiarezza sugli aspetti più salienti, il resto verrà da sé.

1. In che paese Spotify costa meno?

Attualmente, il paese in cui Spotify costa meno in assoluto è la Malesia. Infatti, per acquistare la versione “premium” spenderesti l’equivalente di 3,80 euro, cioè meno della metà rispetto all’Italia.

Se non ti trovi fisicamente in Malesia, puoi sempre “andarci” con una delle VPN che ti ho consigliato.

2. Come usare Spotify all’estro in modalità aereo?

Allora, devi aprire il tuo brano o la tua playlist preferita, quindi fai click o tap sul bottone “Scarica” posizionato sempre in alto a destra su qualsiasi brano o lista.

Dal menù che si apre, seleziona “Modalità offline”.

3. Quanti italiani hanno Spotify?

Secondo le stime più recenti, sono circa 13 milioni gli italiani che hanno scaricato e che usano regolarmente Spotify.

4. Quanti dispositivi si possono usare con Spotify?

Come è intuibile, la versione “free” di Spotify permette di collegare solo un dispositivo per volta. Al contrario, la versione “premium” permette di usare fino a 5 dispositivi in simultanea.

come-usare-spotify-allestero

5. Oltre che all’estero, come usare Spotify a scuola o in ufficio?

Per usare Spotify sfruttando una rete locale con limitazioni è necessario avvalersi sempre e comunque di una VPN, in modo tale da aggirare il blocco imposto dall’amministratore o gestore della rete stessa.

Se vuoi saperne di più, ti invito a leggere la mia guida in cui parlo proprio di come accedere ai siti bloccati dall’ufficio o dalla scuola.

Riepilogo finale su come usare Spotify all’estero

  1. Spotify è un servizio di musica in streaming lanciato inizialmente in Svezia nel lontano 2006.
  2. Puoi accedere al servizio tramite 2 pacchetti: “free” e “premium”.
  3. Purtroppo, però, entrambi danno diversi problemi quando ci si trova all’estero. Nel migliore dei casi il servizio si sblocca dopo soli 14 giorni.
  4. Nel peggiore, invece, non parte nemmeno, dal momento che è supportato in soli 58 paesi del mondo.
  5. In conclusione, come usare Spotify all’estero oppure a scuola, piuttosto che in ufficio? Utilizzando una delle migliori VPN, gli unici software in grado di risolvere questo problema grazie a pochi e semplici click (o tap per i dispositivi mobili).
  6. Infatti, le Top 5 VPN ti consentono di cambiare indirizzo IP anche da macchine di cui non sei l’amministratore.
  7. Non lasciarti sfuggire la super offerta di ExpressVPN! Oltre ai 30 giorni a scrocco, per i miei Lettori sono previsti pure 3 mesi omaggio sul primo abbonamento!

PROVA GRATIS
Usa Spotify all'estero con ExpressVPN

Prova ExpressVPN a gratis sfruttando la loro prova gratuita. Sblocca Spotify ovunque tu sia, ora.

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      Diffida Dalle Imitazioni

      Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

      Per iniziare

      In evidenza

      LeMiglioriVPN.com
      Logo