Cambiare indirizzo IP senza impazzire. Alcuni semplici trucchi.

Alcune volte, cambiare indirizzo IP diventa una scelta obbligata. I motivi? Alcune delle ragioni sono la tutela della propria privacy online e riuscire a superare alcuni tipi di blocchi informatici. Cambiare IP, a differenza di quanto si possa pensare, è davvero semplice e non serve possedere alcuna competenza tecnica in merito.

Se stai leggendo questo articolo è perché hai già cercato numerose molte “come cambiare indirizzo IP” e non hai ancora trovato dei chiari consigli. A differenza di un po’ di tempo fa, oggi esistono in circolazione diversi dispositivi in grado di connettersi alla rete e quindi dotati anch’essi di indirizzo IP.

Infatti probabilmente ti starai chiedendo se cambiare IP PC sia come cambiare IP Android, giusto? Allora preparati una bella tazza di té perché in questo articolo cercheremo di chiarire tutti gli aspetti più importanti relativi al cambiare indirizzo IP, con annessi e connessi.

Perché cambiare IP nel 2020.

Cambiare IP può sembrare una tattica da hacker, ma in realtà non è così. Di solito ragioniamo con lo stereotipo “non ho nulla da nascondere”, ignorando però alcuni punti fondamentali della vita online e quella offline.

Se oggi sempre più persone ricercano “come cambiare indirizzo IP” è perché hanno capito che la loro privacy è sempre e costantemente sotto attacco. Ti faccio un banale esempio: andresti mai in giro con il tuo indirizzo di casa e recapiti privati vari stampati in grande sulla maglietta? Certo che no, nonostante tu non abbia nulla da nascondere.

cambiare IP PC

Cambiare Ip

Semplicemente ci sono alcuni nostri dettagli della vita privata che non vogliamo divulgare pubblicamente. Cambiare indirizzo IP significa proprio questo: evitare di fornire dettagli privati a terzi senza il nostro esplicito consenso. Navigando senza precauzioni stai rivelando al mondo interno tutta una serie di informazioni senza che tu te ne renda nemmeno conto.

Come cambiare indirizzo IP senza fatica.

Cominciamo ad entrare nel vivo dell’argomento. Prima di affrontare gli aspetti tecnici del cambiare IP, sarebbe meglio fare qualche cenno sul alcune nozioni basilari di informatica. Non preoccuparti, non sarà nulla di troppo lungo o palloso. Al contrario, in questo modo riusciremo ad affrontare meglio la parte tecnica.

Per capire come cambiare indirizzo IP, è prima necessario capire cosa sia questo benedetto indirizzo IP, non trovi?
Prima di tutto, quest’ultimo è necessario sia per trasmettere che ricevere dati, compresi quelli che riguardano la richiesta di connessione ai siti che vuoi visitare. E’ semplicemente una stringa numerica univoca, un po’ come fosse il numero del tuo documento d’identità.

Visto? Nulla di troppo complicato. Ora che hai questa informazione vediamo nel dettaglio tutti i modi per cambiare indirizzo IP. Iniziamo con quelli più facili che sono letteralmente “a portata di click”.

Cambiare IP online con i server proxy.

Cambiare IP online con i server proxy è una delle prime soluzioni che possiamo sfruttare. Senza rendere la questione troppo complicata, si tratta si particolari siti web che ti consentono di navigare sfruttando l’indirizzo IP dei loro server, mascherando, di fatto, il tuo vero indirizzo IP PC.

Di per sé, i server proxy non sono male, ma presentano alcune criticità. Ti permettono sì di cambiare indirizzo IP, ma allo stesso tempo i loro server non sono in grado di garantirti una connessione veloce e stabile.

Un’altra loro pecca, specialmente in relazione ai server proxy gratuiti, è che non c’è la certezza delle gestione dei loro server. In altre parole non puoi mai sapere chi c’è dietro. Se vuoi sapere come cambiare indirizzo IP utilizzando altri trucchi non fermarti con la lettura.

Cambiare IP PC: maneggiare con cura.

È sicuramente una soluzione non propriamente alla portata di tutti. Non è complicato, ma è un’operazione che richiede maggiore impegno rispetto ad altre. Bando alle ciance, ecco i passaggi:

  1. Vai su “Pannello di controllo”, accedi a “Rete e Internet” e infine a “Centro connessioni di rete e condivisioni”.
  2. Clicca sulla connessione e poi ancora su “Proprietà”.
  3. Clicca su “Protocollo Internet versione 4” e seleziona l’opzione “Utilizza”. A questo punto puoi cambiarlo digitando quello nuovo.
  4. Compila le voci “Subnet mask” e “Gateway predefinito” inserendo l’indirizzo IP del router. I dati necessari li trovi sul pannello di configurazione del router stesso.
  5. Convalida le nuove impostazioni cliccando su “Ok”.

Cambiare sul Mac: maneggia sempre con cura.

Questo era Windows, ora passiamo al Mac. In questo caso, cambiare IP PC è relativamente più semplice:

  1. Vai su “Preferenze di Sistema” e clicca sull’icona dedicata.
  2. Ora trova l’icona “Network”, seleziona la connessione utilizzata e poi su “Avanzate”.
  3. Grazie alla scheda TCP/IP, agisci sulla voce “Configura IPv4”, digitando l’indirizzo IP che vuoi.
  4. Clicca so “Ok” per salvare tutte le modifiche.

Certo, cambiare IP utilizzando questi sistemi non è il massimo della comodità, ma come hai visto non è impossibile e non serve essere dei geni dell’informatica.

Cambiare indirizzo IP con le VPN.

Una delle soluzioni migliori per cambiare indirizzo IP è quella di usare un servizio VPN. Le “Virtual Private Network” (abbreviato VPN) sono dei servizi simili ai server proxy, ma che presentano delle significative differenze.

Le VPN forniscono un’App da installare direttamente sul proprio dispositivo e questo permette di avere alcuni vantaggi. Cambiare IP con le VPN ti consente di avere una qualità di navigazione davvero ottimale, l’ideale per i contenuti multimediali.

1

4.8/5

9.6

2

4.6/5

9.5

3

4.4/5

9.4

2

4.6/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

9.5

3

4.4/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

9.4

Un altro vantaggio delle VPN è che, oltre e non registrare alcuna attività dei propri utenti, ti consentono di cambiare indirizzo IP in base all’eventuale restrizione che vuoi aggirare.

Cambiare IP Android: VPN e dispositivi mobili.

Aziende leader del settore come Express VPN, Nord VPN, CyberGhost e Private VPN hanno deciso di fornire un servizio completo e compatibile con qualsiasi dispositivo e sistema operativo. Cambiare IP Android è semplice e veloce, basta scaricare l’App e procedere con la configurazione guidata.

SCOPRI COME
ExpressVPN Gratis

ExpressVPN: con questa VPN puoi ottenere il rimborso SENZA se e senza ma entro i primi 30 giorni, anche appena sottoscritto l'abbonamento. Ecco qui il trucco per i lettori di LeMiglioriVNP.com

Come variare IP: il bonus.

Quelle che abbiamo visto sopra sono solo alcune delle soluzioni disponibili.

Un altro metodo per cambiare indirizzo IP online è quello di utilizzare TOR Browser, un’estensione di Mozilla Firefox. Grazie al suo complesso sistema di crittografia, le attività di navigazione vengono criptate dai vari nodi della rete TOR, facendoti continuamente cambiare IP online.

Eccoci giunti alla fine, come hai visto abbiamo sì trattato degli argomenti vasti e complessi, ma alla fine siamo riusciti a chiarire come cambiare IP sfruttando le varie soluzioni a disposizione.

La privacy è un diritto, rimani informato per fare in modo che continui ad esserlo

Qui trovi i miei articoli di riferimento sulla navigazione anonima, rimani informato, non farti fregare:

Condividi i miei articoli, supportami nel far conoscere alla gente le tematiche sulla sicurezza in internet, navigazione sicura e navigazione anonima.

Fammi sapere cosa ne pensi

Leave a reply