VPN per iPhone, VPN per iPad e VPN per Android: cosa fare?

Le VPN stanno divenendo sempre più utilizzate per via di varie ragioni che vedremo in seguito. Una buona parte di chi le usa è solita viaggiare spesso o vivere in quei paesi in cui l’accesso ad Internet è sottoposto a pesanti limitazioni.
Una buona VPN per iPhone? Vediamole subito! La migliore configurazione non è difficile da impostare e tantomeno quella per iPad.
Se cerchi invece una VPN per Android dammi 2 minuti e ti spiego.

Nella nostra società 2.0, ciò che non deve mancare mai nella borsa da viaggio sono proprio i nostri dispositivi. Le VPN per iPhone sono uguali alle VPN per iPad?
Le VPN per Android devono avere qualche requisito particolare rispetto alle altre? Queste sono domande che tutti si pongono almeno una volta nell’affrontare la questione.

Con questo articolo cercheremo di dissipare tutti i dubbi legati a questo argomento, così come sfateremo il mito sulla difficoltà della configurazione VPN per iPhone, iPad e Android. Sei pronto?

VPN iPhone Vs VPN per Android.

Ti tolgo subito un peso: le VPN di cui parleremo sono compatibili con tutti i dispositivi e con tutti i sistemi operativi, pertanto non dovrai dannarti a fare chissà quali ricerche. Non solo, anche la configurazione VPN per iPhone, iPad o Android che sia, avviene in modo automatico, quindi rilassati.

All’inizio questi servizi non erano molto semplici da usare, ma oggi, grazie ad un’interfaccia intuitiva, sono davvero alla portata di chiunque.
Per non parlare del servizio clienti: le migliori compagnie hanno un servizio di assistenza davvero impeccabile e in caso di difficoltà sapranno darti la migliore assistenza possibile.

Non esagerare però, anche se ci sono tutte queste comodità è comunque opportuno capire meglio come funzionano le VPN per iPhone, iPad o Android che sia.

Le migliori VPN per iPad, iPhone e Android.

Negli ultimi anni, alcune compagnie VPN hanno deciso di emergere dal mercato proponendo ai loro clienti dei servizi unici.
Il primo, come già anticipato, è la comodità. ExpressVPN, Nord VPN, CyberGhost e Private VPN hanno realizzato i loro software compatibili con qualsiasi dispositivo e sistema operativo.
Il secondo servizio da non sottovalutare è la praticità.

VPN per Android

Non importa che tu voglia una VPN per iPhone, iPad o Android, ti basterà semplicemente prendere il tuo dispositivo e collegarti al sito della VPN che hai scelto.
Fatto questo, effettua il pagamento e il successivo download dell’App.

Ci sei? Seguendo la pratica e veloce installazione guidata, in men che non si dica sarai pronto per navigare in anonimato.

1

4.8/5

9.6

2

4.6/5

9.5

3

4.4/5

9.4

2

4.6/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

9.5

3

4.4/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

9.4

In aggiunta, se ti rechi spesso all’estero, le VPN sono la soluzione migliore per aggirare eventuali blocchi informatici regionali. Non sai di cosa si tratta?

VPN per Android, iPhone o iPad: solo anonimato?

Che tu abbia scelto e installato una VPN per Android, iPhone o iPad di sicuro ne rimarrai piacevolmente soddisfatto.
Prima di tutto potrai navigare in tutta sicurezza, consapevole che i tuoi dati e le tue attività non possono essere né intercettate né cedute a terzi. In secondo luogo, le VPN consentono di aggirare eventuali blocchi informatici.

Sono l’ideale per tutti coloro che si recano o soggiornano i paesi “problematici” e per tutti gli appassionati di film, serie TV e sport d’oltre oceano.

Ti faccio 2 esempi molto banali:

  1. Facebook e YouTube in Cina: questi 2 servizi sono banditi dal governo, non puoi visualizzarli con la normale connessione.
  2. Il campionato NBA americano: è disponibile per i soli residenti statunitensi.

Una volta installata la VPN per Android, iPhone o iPad potrai anche fare ciò che abbiamo visto nei punti precedenti. Con una normale connessione standard sarebbero cose impossibili da fare.

SCOPRI COME
ExpressVPN Gratis

ExpressVPN: la VPN che ti permette di ottenere il rimborso SENZA domande o motivazioni entro i primi 30 giorni, anche appena sottoscritto l'abbonamento. Ecco qui il trucco per voi lettori di LeMiglioriVNP.com

Come funzionano le VPN su iPhone, iPad e Android.

VPN per iPad

Sai già come funziona una VPN? Potremmo discutere dei dettagli tecnici per ore, ma essenzialmente il suo funzionamento è molto simile a quello di un bypass.
Invece che navigare sfruttando i server dei normali provider di rete, lo si fa sfruttando quelli della compagnia VPN scelta. Oltre a comodità e semplicità di utilizzo, cos’altro hanno in comune ExpressVPN, Nord VPN, CyberGhost e Private VPN ?

Sono tutte aziende che adottano la politica “no log”, ovvero non tengono traccia di nessuna delle tue attività compiute tramite i loro server. Sono dei veri e propri colossi in fatto di affidabilità.
Tutte e 4 dispongono di numerosi server in giro per il mondo, quindi possono garantirti ovunque connessioni sicure, veloci e stabili.

Ultimo, ma non per questo ultimo, è il loro servizio di assistenza clienti. Ecco perché sono considerate le migliori VPN per iPhone, iPad o Android.

Configurazione VPN iPhone, iPad e Android per l’anonimato.

Sei preoccupato per gli aspetti più tecnici? La buona notizia è che se sei in grado di scaricare e configurare l’App del meteo, sei automaticamente in grado di farlo anche con la VPN.

La configurazione VPN per iPhone, iPad e Android è facile e veloce come qualsiasi altra, pertanto non perderai più di un paio di minuti. configurazione VPN per iPhone

Terminata la configurazione sarai pronto per navigare in anonimato. Come abbiamo già visto all’inizio dell’articolo, se proprio proprio dovessi avere difficoltà con la configurazione configurazione VPN per iPhone, iPad o Android, puoi sempre rivolgerti al servizio clienti.

Sui siti ufficiali delle compagnie troverai tutte le informazioni utili per contattare lo staff di assistenza. E-mail, telefono e chat dal vivo sono solitamente le vie di comunicazione messe a disposizione.

VPN per Android, iPhone e iPad sempre con te.

Un altro vantaggio di queste compagnie è che offrono la possibilità di utilizzare i loro servizi su molteplici dispositivi.
Alcune compagnie VPN non offrono questo servizio. Se possiedi più di un dispositivo ciò risulterebbe abbastanza scomodo.

Come abbiamo visto, la configurazione VPN per iPhone, iPad o Android non è difficile. La compatibilità che offrono ExpressVPN, Nord VPN, CyberGhost e Private VPN è totale.

I motivi per averla installata sui propri dispositivi sono diversi: la privacy prima di tutto e perché no, anche un po’ di svago e tempo libero. Ti rechi spesso all’estero? Allora anche tu non puoi fare a meno delle VPN.

A tal proposito, se ti rechi spesso in Cina, ricordati di scaricare e installare la VPN prima di partire. Il governo cinese ha deciso di oscurare anche i siti delle principali compagnie che abbiamo visto.    

La privacy è un diritto, rimani informato

Qui trovi i miei articoli non farti fregare, naviga in anonimo:

Supportiamoci tra amici nel condividere questi articoli

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply