YouTube Cinese. Come accedere a YouTube in Cina? Miglior tutorial.

La Cina ha indubbiamente il suo fascino e tanti italiani e italiane sembrano esserne rapiti. Non solo, negli ultimi anni la Cina è diventata un vero e proprio impero economico per cui tanti stanno andando a vivere lì in cerca di fortuna.


Bisogna però tenere presente che, in Oriente, alcune cose funzionano in maniera diametralmente opposta. Una di queste è senza dubbio la libertà di espressione e informazione.
Purtroppo il governo cinese non è ben propenso a lasciare troppa libertà ai propri cittadini, per cui servizi come YouTube cinese non sono disponibili.

Stessa cosa vale anche per Facebook, ma questo è un altro discorso, sebbene i punti in comune siano molti. In questo articolo vedremo nel dettaglio come accedere a YouTube in Cina aggirando i blocchi informatici governativi.
Immagino che avrai già sentito o letto di numerosi italiani usare con successo le VPN in Cina. Cosa sono? A cosa servono?

Perché YouTube in Cina non funziona?

Prima di capire come mai tanti italiani e italiane non possono fare a meno delle VPN in Cina, cerchiamo di capire come mai non si sente parlare di YouTube cinese.

Il governo cinese cerca di fare qualsiasi cosa per limitare le libertà dei propri cittadini, incluso impedire l’accesso a determinati siti. In che modo viene operato questo blocco?

Ovviamente si tratta di blocchi informatici automatizzati, ovvero sono dei sistemi in grado di rilevare l’indirizzo IP degli utenti qualora questi effettuino tentativi di connessione a dei siti considerati fuori legge.
Non importa quale sia il dispositivo o il sistema operativo, ogni tentativo sarà del tutto inutile.

Ecco perché non esiste YouTube Cina al pari di quello italiano, nessuno potrebbe visualizzarlo. A prima vista resterebbe solo che arrendersi, ma per fortuna il modo per accedere a YouTube in Cina esiste ed è alla portata di chiunque.

Usa il cervello per accedere a YouTube cinese.

Esatto, hai capito bene. L’unico modo per accedere a YouTube in Cina è quello di usare il cervello. Per fortuna non dovrai fare molti sforzi ma dovrai prestare la massima attenzione ad alcuni particolari. Immagino tu sia stufo di non avere a disposizione YouTube Cina.

accedere a YouTube in Cina

Youtube Cinese

Il primo dettaglio, che è anche il più importante, è l’indirizzo IP. Come già anticipato, è quell’elemento che indica ai sistemi informatici cinesi il tentativo di connessione ad un sito occidentale.
Una volta che viene intercettata la richiesta, questa viene interrotta e di conseguenza si interrompe anche il tentativo di connessione.

In altre parole, l’unico modo per accedere a YouTube in Cina è quello di bypassare i server cinesi. Hai capito perché i nostri concittadini non possono fare a meno delle VPN in Cina?

1

4.8/5

9.6

2

4.6/5

9.5

3

4.4/5

9.4

2

4.6/5

La più semplice, ottima per i Torrent e senza log. Coupon di prova 45 giorni

9.5

3

4.4/5

Funzionalità speciali come navigazione TOR + VPN

9.4

Cos’è una VPN e in che modo puoi connetterti a YouTube Cinese.

Prima di usare una VPN in Cina, vediamo meglio di cosa si tratta. VPN è una sigla che sta ad indicare le “Virtual Private Network”. In italiano le tradurremmo con l’espressione “Reti Virtuali Private”.

Il nome dice già tutto, ovvero sono a tutti gli effetti delle reti che funzionano in modo molto particolare. Normalmente, quando ci colleghiamo con i normali provider di rete, questi “prendono” la richiesta fatta dal nostro dispositivo tramite il nostro IP e la “mandano” al sito che vogliamo visitare. Invece con la VPN succede altro.

Grazie ad essa non vi è più un collegamento diretto con il sito che intendiamo visitare, in quanto funge da vero e proprio bypass. In questo modo viene anche nascosto il nostro reale indirizzo IP perché ci viene attribuito quello dei server della VPN che abbiamo scelto.

Ecco il vero trucco per accedere a YouTube in Cina.

SCOPRI COME
ExpressVPN Gratis

ExpressVPN: la VPN che ti permette di ottenere il rimborso SENZA domande o motivazioni entro i primi 30 giorni, anche appena sottoscritto l'abbonamento. Ecco qui il trucco per voi lettori di LeMiglioriVNP.com

YouTube Cina? No, YouTube quello che vuoi.

Ovviamente non esiste YouTube Cina al pari di YouTube Italia, ma grazie alla VPN poco importa, avrai accesso a tutte le altre versioni che vorrai.
I nostri concittadini che attualmente stanno usando le VPN in Cina dicono di trovarsi piuttosto bene. Visitare i propri siti preferiti diventa davvero facile utilizzando una buona VPN.

VPN in Cina

VPN in cina

Più avanti le analizzeremo meglio nel dettaglio. Tieni presente che le migliori compagnie di VPN dispongono di numerosi server dislocati in diverse zone del mondo.

Pertanto, se vuoi connetterti a YouTube Italia ti basterà semplicemente avviare la VPN e scegliere uno sei suoi server dislocati in Italia. Più facile a farsi che a dirsi.

Non perdere tempo a cercare di connetterti a YouTube cinese, tanto non ce la farai mai.

Le VPN in Cina sono legali?

Bella domanda! Per quel che ne sappiamo, l’uso delle VPN in Cina è perfettamente lecito, nonostante siano oscurati anche i siti di queste compagnie.
Se stai per recarti in Cina, sappi che le VPN non servono a nulla, a meno che tu non le scarichi prima di partire.

L’unico modo per accedere a YouTube in Cina è sì quello di usare una buona VPN. Ricordati di scaricare l’applicazione sui tuoi dispositivi prima della partenza e non dopo. In questo modo, una volta arrivato, non ti servirà nemmeno aprire il browser.

Avvia la VPN che hai acquistato e connettiti a tutti i siti che vuoi, alla faccia del governo cinese che vieta YouTube cinese. Le migliori in circolazione? Express VPN, Nord VPN, CyberGhost e Private VPN.

VPN in Cina o anche a casa?

Anche questa è una bella domanda, ma almeno conosciamo già la risposta.

Le 4 compagnie sopra elencate hanno tutte 3 punti di forza in comune:

  1. Adottano tutte una ferrea politica “no log”, ovvero non viene salvato nessun tuo dato di navigazione.
  2. Migliorano le prestazioni della tua attuale connessione.
  3. Sono compatibili con tutti i dispositivi e sistemi operativi.

Le VPN dovrebbero essere utilizzate ovunque e in ogni momento, non solo quando viaggiamo o soggiorniamo in zone del mondo problematiche.

Lo scopo principale delle VPN è quello di proteggere la privacy degli utenti: da un lato ci consentono di mascherare l’IP, dall’altro evitano di salvare qualsiasi dato relativo alle nostre attività di navigazione.

Grazie ai loro server ci consentono, ad esempio, di accedere a YouTube in Cina.

La privacy è un diritto, rimani informato per fare in modo che continui ad esserlo

Qui trovi i miei articoli di riferimento sulla navigazione anonima, rimani informato, non farti fregare:

Condividi i miei articoli, supportami nel far conoscere alla gente le tematiche sulla sicurezza in internet, navigazione sicura e navigazione anonima.

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply