Australia VPN | Proteggersi dalla Data Retention, per usare i Torrent o vedere Sky in Australia

La Data Retention in Australia porta gli utenti ad essere sotto controllo. Vediamo cosa copre, come usare i Torrent e come accedere a Sky Go in Australia.

Se pensavamo che mettere una scatola nera che registrasse tutto quello che gli utenti fanno in Francia fosse assurdo aspetta di sapere cosa hanno combinato in Australia.

Il 26 marzo 2015 è passata la legge sulla Data Retention in Australia , vediamo cosa significa per chi vive in Australia e perchè è il caso che cominci a organizzarsi per criptare il proprio traffico dati.

Data Retention in Australia : Cosa succede

La legge obbliga i provider di telefonia e internet a salvare i Metadata di connessione di chi è in Australia e salvarli per almeno 2 anni.

I dati poi sono attivamente sorvegliati da 2500 impiegati che lavorano presso 21 agenzie.

Di fatto con la scusa del terrorismo , che ormai è un classico , viene effettuato un monitoraggio completo degli usi e costumi degli utenti , salvando i dati per ben 2 anni , periodo in cui quei dati potrebbero finire in mani peggiori come i buchi dei principali sistemi di sicurezza ci hanno insegnato.

Cosa possono sapere attraverso la data retention

1. Account Holder Name e Indirizzo
2. Mobile Number (quando un telefono è usato)
3. Data e momento di ogni comunicazione (via social media, VoIP, Websites, Emails, Messengers)
4. Time of any communication made (via social media, VoIP, Websites, Emails, Messengers)
5. Posizione del devices (including Wi-Fi hotspots and Cell Towers)
6. A chi scrivi una mail , con chi chatti , chi contatti , chi chiami
7. Email details (non il contenuto)

Con queste informazioni è posibile di fatto schedare fisicamente usi e costumi di ogni cittadino.

1. Cosa ti piace e non ti piace
2. La tua storia medica
3. La tua situazione finanziaria
4. Le tue relazioni
5. I tuoi punti divista , anche politici
6. Pure quello che ti piace mangiare e la lista continua

A prescindere che tu non abbia niente da nascondere è come se permettessi di vivere con 10 telecamere in casa che ti stanno addosso 24 su 24.

Chi fa uso di Torrent era già in pericolo , figurati adesso

Quelli del Dallas Buyer Club , si il film da oscar che commuove tutti dove un gruppo di persone si unisce per aiutare i malati di AIDS , non è che si è fatto scrupoli poi nella vita reale a iniziare una causa colossale , probabilmente una delle uniche nel suo genere , per andare minacciare e fare causa a tutti quelli che hanno effettuato il download del suo film.

Questo sito e io non promuovo il download illegale ma credo ci sia modo e modo di agire. Mi immagino se fossi uno di quei 5000 australiani , beccati a fare download di quel torrent (fosse anche il torrent fake o non funzionante) , beccati sicuramente tramite l'uso dei logs dei provider , che hanno ricevuto una lettera a casa.

La storia è famosa , qui trovi info a riguardo : http://theconversation.com/how-much-will-australias-dallas-buyers-club-pirates-have-to-pay-40302

Quello che preoccupa , più della multa , è il fatto che venga fatto un monitoraggio completo delle nostre attività.

Questa cosa avviene soprattutto in mancanza di informazioni , un utente ignorante è un utente che non può proteggersi.

Navigazione anonima , quello che non sai

Con questa legge il pericolo è che se domani le lobby audio video , già fortissime ovunque nel mondo , facciano pressione per una legge che punisca sistematicamente che fa uso di torrent e p2p , magari retroattiva , sia possibile pescare sistematicamente tra i dati e le operatività di milioni di utenti australiani.

E chi è forte oggi , le lobby o i cittadini ? Questo è il problema di fondo di una legge di questo tipo , dove dietro possibili giusti motivi , come combattere la criminalità , dietro si celano sempre problematiche legate al business.

CRIPTARE IL TRAFFICO DATI ATTRAVERSO UNA VPN

Criptare il traffico dati è diventata una priorità come è normale avere un antivirus sul computer , questo perchè siamo sempre interconnessi e i nostri dati girano ovunque e vengono usati quotidianamente per schedare le nostre abitudini e per inondarci di pubblicità a doc.

Una volta connessi a internet tramite una VPN , che utilizza un protocollo di criptazione , i nostri dati verranno criptati e a seconda del protocollo utilizzato sarà difficile se non impossibile leggere i nostri dati.

Cambiare indirizzo IP e sbloccare contenuti geolocalizzati

Quando ci colleghiamo con una VPN a server di altre nazioni , tipo l'Italia , e acquisendo un indirizzo IP ad esempio Italiano , ci è possibile accedere ai servizi di quella nazione che prima ci erano bloccati per blocchi e divieti di geolocalizzazione.

Ci è possibile per tanto sia criptare i nostri dati , per sicurezza ed anonimato , sia acquisire un indirizzo ip di un altra nazione , per anonimato e accedere ai servizi di quella nazione.

Un esempio è collegarsi a una VPN con un server Italiano per vedere Sky Go dall'Australia (come spiegato nel mio articolo su Sky Go fuori Italia) , che altrimenti non funzionerebbe , o collegarsi a un server USA , acquisire un IP americano e poter accedere ai contenuti di NETFLIX USA.

VPN per l'Australia che consiglio

Dato il caso specifico di questa legge le VPN che vi suggerisco (tutte recensite e video testate su questo sito) sono scelte analizzando il posizionamento dei server , la velocità e la presenza degli stessi , le loro politiche di logs e la presenza di server o meno nelle vicinanze dell'Australia.

Non badare alla valutazione globale in senso stretto perchè è basata sulla recensione globale e non a casi specifici come quello Australiano. Queste sono tutte perfette per le problematiche Australiane.

Le prime 4 hanno anche un server in Italia (se ti interessa acquisire un IP Italiano e sbloccare servizi web che non funzionano se sei fuori Italia) , le altre non hanno un server Italiano (ed è per quello che hanno un voto minore) ma se non ti interessa l'IP italiano sono estremamente valide.

Aggiornamento maggio 2016  Trovi la lista delle VPN che funzionano con SkyGo in questo articolo. Le VPN che funzionano per sbloccare Netflix USA e il suo catalogo completo qui.

Tutte hanno recensioni e prove , per testare funzionalità e problematiche.

ExpressVPN | Recensione e costi

ExpressVPN è una tra le più longeve e famose VPN sul mercato. I suoi punti di forza sono la velocità , la copertura ...

User rating:
9.5
2 TorGuard | Recensione e costi

TorGuard | Recensione e costi

TorGuard è una VPN specifica per gli utilizzatori di torrent e p2p e chi cerca anonimato e sicurezza in quanto non ...

User rating:
8.8
3 IPVanish | Recensione e costi

IPVanish | Recensione e costi

IPVanish da oltre 15 anni è presente sul mercato con soluzioni VPN. Le sue caratteristiche sono sicurezza estrema (NAT ...

User rating:
9.1
4 PureVPN | Recensione e costi

PureVPN | Recensione e costi

Pure VPN  è un ottima via d'uscita per tutte quelle persone che vivono all'estero e sono disperate perchè hanno una ...

User rating:
9.3
5 Private Internet Access | Recensione e costi

Private Internet Access | Recensione e costi

Oggi in esame Private Internet Access , famosa per la sua politica di logs , utilizzata soprattutto da chi pratica p2p ...

User rating:
8.8
6 IVPN | Recensione e costi

IVPN | Recensione e costi

IVPN si impone sul mercato come la VPN più riservata e sicura , con funzionalità multihop per rendervi irraggiungibili. ...

User rating:
8.5
7 LiquidVPN | Recensione e costi

LiquidVPN | Recensione e costi

Oggi parliamo di LiquidVPN  , una VPN per Torrent e P2P ma non solo , perfetta per chi alte performance di velocità ...

User rating:
8.9
8 Perfect Privacy | Recensione e costi

Perfect Privacy | Recensione e costi

Sono stato contattato da Perfect Privacy per provare la loro VPN e devo dire che ha opzioni e funzionalità che mi hanno ...

User rating:
8.7

LA PRIVACY È UN DIRITTO , RIMANI INFORMATO PER FARE IN MODO CHE CONTINUI AD ESSERLO

Qui trovi i miei articoli di riferimento sulla navigazione anonima, rimani informato , non farti fregare :

Condividi i miei articoli , supportami nel far conoscere la gente le tematiche sulle sicurezza in internet , navigazione sicura e navigazione anonima e senza censure

 

  • Bruno

    Ciao, io mi sto trasferendo in Australia, ed ho letto questo articolo ma non so quanto è aggiornato. Qualcuno dello staff potrebbe confermarmi che è sufficiente uno dei primi quattro VPN per guardare in tranquillità Skygo e utilizzare p2p e torrent? Grazie in anticipo!

    • ExpressVPN,IPVanish e PureVPN di questa lista (che hanno server italiani) vanno bene anche per SkyGo e anche per il Torrent

      • Bruno

        ok grazie mille

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.