VPN per Nomadi Digitali: quali sono le migliori e come utilizzarle

vpn-per-nomadi-digitali

Hai deciso di dare una svolta alla tua vita e, prima di partire, vorresti conoscere le migliori VPN per nomadi digitali?

Guarda caso, in questa guida tratterò proprio l’argomento in questione.

PROVA GRATIS
ExpressVPN la migliore per i Nomadi Digitali

Sfrutta la prova gratuita di Express e cambia indirizzo IP con 1 click. E' l'unica che ti permettere di richiedere il rimborso entro i primi 30 giorni d’uso SENZA fare domande o richiedere motivazioni.

Il mio articolo è stato aggiornato il: 17.6.2024

Le migliori VPN per Nomadi Digitali del momento

  1. ExpressVPN
  2. NordVPN
  3. SurfShark
  4. CyberGhost
  5. PrivateVPN
  6. PureVPN

Ecco quelle che sono universalmente considerate le migliori VPN per nomadi digitali. In pratica, possiamo considerarle come i “ferri del mestiere” per questa nuova e rivoluzionaria attività lavorativa.

Perché le VPN sono così tanto ricercate? Beh, perché con un solo strumento puoi compiere diverse azioni e, quindi, acquisire diversi vantaggi.

Sebbene ne parlerò più avanti nel dettaglio, molti nomadi digitali le usano per cambiare indirizzo IP, ovvero quel parametro che, tra le varie cose, identifica anche la nostra posizione geografica.

Se segui le mie pubblicazioni sai benissimo che, oramai, il mondo è un’intera “geo-restrizione vivente”.

Detto ciò, nel caso non conoscessi ancora questi prodotti che ti ho consigliato, proseguiamo con la lettura.
Infatti, nei prossimi paragrafi troverai una breve rassegna di ciascuna.

1. ExpressVPN

Senza alcuna ombra di dubbio, la migliore delle VPN per nomadi digitali è ExpressVPN. Il motivo? Beh, ce ne sono diversi.

Prima di tutto, è presente sul mercato da molti anni e ciò è, sicuramente, una grande “leva” che spinge moltissimi utenti a non cambiare prodotto.

Inoltre, anche in virtù della sua denominazione, ExpressVPN è quella che offre le prestazioni migliori in termini di velocità e fluidità.

Insomma, proprio quello che ci vuole per tutti coloro che lavorano grazie al web. Inoltre, la rete di server di ExpressVPN copre oltre 90 paesi del mondo.

Di conseguenza, puoi acquisire la “residenza digitale” di ognuno di essi, grazie ad un semplice click o tap.

2. NordVPN

Al secondo posto delle migliori VPN per nomadi digitali ho deciso di mettere NordVPN. Si tratta di un’altra compagnia “storica”, presente sul mercato da tempo immemorabile.

Insomma, anche in questo caso la fiducia gioca un ruolo di primo piano, come è giusto che sia.

Per quanto riguarda gli aspetti più tecnici, NordVPN viaggia davvero bene, non a caso è sponsor di diversi nomadi digitali, sia italiani che stranieri.

“Spezzo” un’altra “lancia” a suo favore parlandoti brevemente di NordPass e NordLocker. Cosa sono? In pratica si tratta di 2 tool che vengono forniti in combinato con la VPN.

Rispettivamente, servono a generare e proteggere le password, così come custodire i nostri file in modo pratico e sicuro.

3. SurfShark

All’inizio pensavo di non includere SurfShark nella classifica delle migliori VPN per nomadi digitali.

Insomma, è uscita solo nel 2018, quindi gran parte della sua storia è ancora da scrivere. Nonostante ciò, ha fatto un debutto eccezionale.

Infatti, copre ben 100 paesi del mondo e, inaspettatamente, offre i multi-login simultanei illimitati.

Inoltre, offre sicuramente ottime velocità che ti consentono di lavorare (o caxxeggiare) senza imbatterti in fastidiosi rallentamenti.

A fronte di tutto ciò, se SurfShark continuerà così diventerà certamente un nuovo punto di riferimento per tutti i nomadi digitali e non solo.

Però, credimi. Se ho deciso di includere questo software nella classifica è perché se lo merita davvero, a prescindere dalla sua “giovane età”.

4. CyberGhost

Proseguiamo le rassegne delle migliori VPN per nomadi digitali con CyberGhost. L’ho collocata “giù dal podio” perché, ovviamente, non presenta i medesimi vantaggi delle precedenti 3.

Detto ciò, tengo a precisare che, comunque, si tratta di un prodotto più che valido. Insomma, non il top, ma non è nemmeno male.

In altre parole, riesce comunque a venire incontro alla maggior parte delle esigenze di tantissimi nomadi digitali.

Passando alle questione più tecniche, la sua rete copre 90 paesi, che è da considerarsi come una sorta di “standard”.

Buona anche la sua velocità, specialmente quella dei suoi server pensati appositamente per il gaming. Infine, apprezzo molto anche la sua praticità di utilizzo, dato che puoi gestirla con pochi e semplici click.

5. PrivateVPN

Al quinto posto delle migliori VPN per nomadi digitali c’è PrivateVPN. In effetti, devo ammettere che non si tratta affatto di un prodotto top di gamma.

Ad esempio, copre non più di 60 paesi che, per gli attuali standard, non sono poi così molti.

Inoltre, anche la sua velocità non è eccezionale, sebbene ti consenta comunque di lavorare e passare il tempo libero, magari vedendo film e serie TV.

Ad ogni modo, è un buon software per coloro che, magari, sono ancora alle prime armi con questo genere di cose.

È vero, non presenta tantissime funzionalità, ma quelle che ci sono sono tutte quelle che ti servono per navigare online con un nuovo indirizzo IP e crittografare il traffico dati.

6. PureVPN

Infine, all’ultimo posto della classifica delle migliori VPN per nomadi digitali ho messo PureVPN, in quanto, nonostante il passato “travagliato”, oggi sembra essersi “rimessa in pista”.

Insomma, io cerco sempre di vedere il buono negli altri, quindi sono ben felice di darle una “seconda possibilità”.

Attualmente, la nuova direzione ha deciso di sottoscrivere senza riserve la famosa “politica no” (di cui te ne parlerò a breve) e di offrire ai suoi utenti ben 10 multi-login simultanei.

Inoltre, copre poco più di 70 paesi del mondo, quindi avresti a disposizione un buon numero di posizioni server tra cui scegliere.

Unico difetto? Beh, forse la sua sede che si trova ad Hong Kong.

vpn-nomadi-digitali

Bonus: migliori VPN per Nomadi Digitali gratis

  1. ProtonVPN
  2. Tunnel Bear

Dopo averti parlato delle migliori VPN per nomadi digitali a pagamento, eccoti anche delle alternative gratuite.

Però, prima di esultare di gioia, lascia che ti spieghi un paio di cose. Per essere precisi, quelle che ho elencato in questo paragrafo sono le versioni free promozionali di software a pagamento.

In altre parole, abbiamo la garanzia di trovarci in presenza di software legittimi e più che validi. Purtroppo, allo stesso tempo, tali versioni presentano delle limitazioni, come è ovvio che sia.

Nel caso di ProtonVPN, questa offre gratuitamente solo 3 posizioni server. Invece, per quanto riguarda Tunnel Bear, puoi usarla per soli 500 MB al mese.

Insomma, sono quelle VPN che io utilizzo solo ed esclusivamente in “caso di emergenza”. La vedo dura lavorare agevolmente con queste versioni free.

Caratteristiche che devono avere le migliori VPN per Nomadi Digitali

  1. Sicurezza
  2. Numero di nazioni coperte
  3. Prestazioni

Scommetto che ti stai chiedendo quali siano i criteri che ho utilizzato per realizzare la classifica delle migliori VPN per nomadi digitali, vero?

Beh, fai bene, dal momento che gli acquisti migliori sono proprio quelli liberi e consapevoli.

Detto questo, quelle che ho elencato qui sopra sono le caratteristiche fondamentali che devono avere tali software.

Come vedi, al primo posto ho messo proprio la sicurezza, dal momento che la considero un aspetto non importante, ma cruciale.

Purtroppo, tanti non ci fanno caso, salvo poi ritrovarsi con vari problemi da risolvere.

1. Sicurezza

Perché è così importante la sicurezza in relazione alle migliori VPN per nomadi digitali? Beh, tieni presente che esiste un vasto mercato “grigio” di compravendita di dati sensibili.

Senza contare il fatto che chi lavora con internet è comunque più soggetto ad eventuali attacchi hacker.

Nello specifico, le Top 6 che ti ho consigliato sottoscrivono senza riserve la politica “no log”, ovvero una politica contrattuale che impedisce alla compagnia di registrare il traffico dati degli utenti.

Non solo, i software che ti ho suggerito applicano anche solidi standard crittografici, rendendo quindi la tua linea “blindata” e impenetrabile.

2. Numero di nazioni coperte

Un altra importantissima caratteristica delle migliori VPN per nomadi digitali è proprio il numero di nazioni coperte.

Più ce ne sono, più agevole sarà anche il proprio lavoro, dal momento che tutte queste posizioni server ci consentono di sbloccare i siti bloccati con pochi e semplici click.

Infatti, ci sono diversi nomadi digitali che viaggiano davvero in tutto il mondo. Pertanto, è essenziale avere sempre a disposizione l’indirizzo IP “giusto”.

Come avrai modo di leggere tra poco, le VPN che coprono molte nazioni ti danno modo di ottenere ulteriori vantaggi, anche sul piano economico.

3. Prestazioni

Infine, tra le caratteristiche delle migliori VPN per nomadi digitali non potevo non includere anche le prestazioni.

Sai, lavorare con dei pessimi software diventa una vera e propria tortura. Infatti, con una VPN poco performante avresti seri problemi a caricare video su YouTube, così come interagire sui social.

Per non parlare delle attività di editing, piuttosto che le dirette streaming.

Per fortuna, le Top 6 che ti ho consigliato sono le più veloci in assoluto e, proprio per questo, sono anche le più scaricate.

Pensa che in certi casi riescono pure a migliorare le prestazioni della tua linea, qualora sia eccessivamente “intasata”.
nomadi-digitali-vpn

Principali usi delle migliori VPN per Nomadi Digitali

  1. Sbloccare siti bloccati
  2. Risparmiare sugli acquisti online
  3. Navigare in anonimo

Sono sicuro che tu sappia già – a grandi linee – a cosa serve una VPN. Nonostante ciò, voglio comunque spendere 2 parole in merito ai loro usi, dal momento che ci sono dei trucchetti che non tutti conoscono.

Insomma, grazie alle migliori VPN per nomadi digitali puoi tranquillamente unire l’utile al dilettevole.

Per non parlare di eventuali soldi che potresti risparmiare mentre fai gli acquisti online. Vuoi saperne di più? Allora proseguiamo con la lettura.

1. Sbloccare siti bloccati

Uno dei principali usi delle migliori VPN per nomadi digitali consiste nello sbloccare i siti bloccati, proprio come spiego nella mia guida di approfondimento.

Infatti, grazie alle VPN possiamo acquisire un nuovo indirizzo IP che, tra le varie cose, permette di acquisire una nuova “residenza digitale”.

Ormai lo sa anche mia nonna che le geo-restrizioni sono ovunque, peggio del prezzemolo.

Di conseguenza, se viaggi spesso all’estero, senza VPN non saresti più in grado di accedere ai contenuti italiani, come minimo.

Senza contare, naturalmente, tutti quei siti censurati per motivi politici.

2. Risparmiare sugli acquisti online

Un altro degli usi più singolari delle migliori VPN per nomadi digitali è proprio risparmiare qualcosa mentre si effettuano gli acquisti online.

Devi sapere, infatti, che esistono i così detti “sconti geo-localizzati”. Molto semplicemente, lo stesso prodotto o servizio che trovi sul web, può avere un prezzo diverso, a seconda dell’indirizzo IP del potenziale acquirente.

Insomma, se devi comprare qualcosa e hai qualche minuto libero, prova a cambiare diverse posizioni server, fino a che non troverai il prezzo “stracciato”.

Comunque sia, nella mia guida su come risparmiare sui voli aerei con le VPN troverai tutte le informazioni utili.

3. Navigare in anonimo

Infine, anche il navigare in anonimo è uno degli usi più comuni delle migliori VPN per nomadi digitali.

Ora, ascoltami bene, per favore. Qui non si tratta di avere o meno qualcosa da nascondere. Infatti, è una questione di principio.

Quando esci di casa ti metti ad urlare dove andrai e cosa farai, in modo che lo sappiano tutti? Ovvio che no.

Andresti mai in giro con i tuoi dati sensibili stampati in bella vista su una maglietta? No, naturalmente.

Ecco, navigare con il proprio indirizzo IP in chiaro significa proprio questo, ovvero far sapere i caxxi propri al mondo intero, sebbene a te non sembri.

Come installare una delle migliori VPN per Nomadi Digitali

  1. Scarica ExpressVPN, visto che le puoi scroccare 30 giorni gratis. Infatti, la sua garanzia “Soddisfatto o Rimborsato” ti da modo di chiedere i soldi indietro senza fornire motivazioni plausibili.
  2. Procedi con la creazione dell’account, trascrivendoti anche user ID e password.
  3. Ora, installala sul tuo device, fisso o mobile che sia.
  4. Chiudi eventuali app e/o altri browser in background.
  5. Avvia ExpressVPN con 1 click (o 1 tap) ed esegui il login inserendo le credenziali.
  6. Attivala selezionando una nuova posizione server. In altri termini, clicca o fai top sopra al paese di tuo interesse.
  7. Infine, collegati ai siti che vuoi e naviga tranquillo come sempre.

Ecco come installare una delle migliori VPN per nomadi digitali, facile proprio come “bere un bicchier d’acqua”.

Inoltre, ricorda che ExpressVPN consente fino a 5 multi-login, quindi puoi installarla comodamente su tutti i tuoi device.

Migliori VPN per Nomadi Digitali: sezione F.A.Q.

Sei ancora “attanagliato” da dubbi e perplessità? Non preoccuparti, perché adesso chiariremo tutti gli aspetti più importanti.

Come? Leggendo questa breve e pratica sezione F.A.Q., ovviamente. Infatti, l’ho realizzata mettendo insieme le domande più cliccate in rete e quelle che ricevo più spesso dai miei Lettori.

Insomma, darò delle chiare e brevi risposte, in modo tale da “colmare” eventuali incertezze senza, però, le solite “pappardelle”da professore di informatica.

A proposito, nel caso ne avessi qualcuna di particolare da farmi, non esitare a scrivermela in un commento qui sotto.

1. A cosa serve il VPN sul cellulare?

Il VPN sul cellulare serve, in primis, a proteggere la propria privacy online, specialmente quando si utilizzato gli hotspot wi-fi pubblici.

Grazie al nuovo indirizzo IP, inoltre, è possibile accedere a diverse tipologie di siti bloccati, così come mandare a quel paese eventuali censure governative.

migliori-vpn-nomadi-digitali

2. Come si naviga con una VPN?

Navigare con una VPN è semplicissimo perché basta scaricarla, installarle e attivarla selezionando la posizione server voluta.

Inoltre, le migliori VPN danno anche la possibilità di scegliere il protocollo di crittografia più adatto all’uso che se ne deve fare.

3. Cosa succede se uso VPN?

Se non usi VPN succede che puoi diventare vulnerabile a diversi attacchi informatici. Non solo, senza una VPN non puoi nemmeno accedere a tutti quei contenuti sottoposti a geo-restrizioni.

Ad esempio, se sei all’estero non puoi accedere al catalogo italiano di tantissime piattaforme streamig.

4. Quanto costa una rete VPN per Nomadi Digitali?

In media, una buona VPN per nomadi digitali costa meno di 10 euro al mese, quindi parliamo di una spesa davvero esigua.

Inoltre, le migliori compagnie consentono diversi multi-login simultanei. Di conseguenza, puoi sfruttare ciò a tuo vantaggio dividendo la spesa con parenti, amici o colleghi di lavoro.

Così facendo, arriverai a pagarle non più di 2 euro al mese.

Riepilogo conclusivo sulle migliori VPN per Nomadi Digitali

  1. Attualmente, le migliori VPN per nomadi digitali sono ExpressVPN, NordVPN, SurfShark CyberGhost, PrivateVPN e PureVPN.
  2. Volendo, ci sono anche quelle gratis che, però, sono da usare solo in caso di emergenza. Nello specifico, parlo di ProtonVPN e Tunnel Bear.
  3. Infatti, essendo delle versioni free di prodotti a pagamento, è chiaro che presentino forti limitazioni.
  4. Le caratteristiche delle migliori VPN per nomadi digitali sono la sicurezza, il numero di nazioni coperte e le prestazioni.
  5. Invece, per quanto riguarda gli usi, con queste Top 6 VPN possiamo sbloccare siti bloccati, risparmiare sugli acquisti online e navigare in anonimo.
  6. Ricorda, però, che ExpressVPN è l’unica a cui puoi scroccare i famosi 30 giorni senza pensieri.
  7. Inoltre, è ancora attiva la promozione riservata ai miei Lettori: clicca il coupon entro 15 minuti e ricevi ulteriori 3 mesi in omaggio.

PROVA GRATIS
Scegli ExpressVPN, la migliore VPN per tutti i Nomadi Digitali

Prova ExpressVPN a gratis sfruttando la loro prova gratuita e beccati ulteriori 3 mesi in omaggio. Scaricala ora.

Fammi sapere cosa ne pensi

      Leave a reply

      Diffida Dalle Imitazioni

      Ho solo un sito ed è LeMiglioriVPN.com, vari siti copiano i miei articoli e guide Originali, diffida dalle imitazioni e condividi i miei articoli.

      Per iniziare

      In evidenza

      LeMiglioriVPN.com
      Logo